m.a.x. museo
+ 7
CHIASSO
19.03.17 - 18:040

Papà e bebé festeggiano al m.a.x. museo

Sono 23 i giovanissimi che hanno trascorso la festà del papà visitando la mostra su J.J. Winckelmann

CHIASSO - Grande successo per “Mamme, papà e bebè al m.a.x. museo”, riproposto in occasione della festa del papà! La visita è pensata appositamente per rendere accessibili i luoghi culturali anche ai genitori con neonati e bambini piccoli. Lanciata nell’autunno del 2015 in occasione della mostra sulla “Grafica per l’aperitivo”, l’iniziativa viene riproposta per ogni esposizione per sottolineare la natura di luogo aperto e di incontro del museo.

In questo modo al m.a.x. museo si può entrare con il passeggino, con la carrozzina, si muovono i primi passi, si avanza a tentoni, visitando la mostra “J.J. Winckelmann (1717–1768). I Monumenti antichi inediti. Storia di un’opera illustrata” guidati dalla direttrice Nicoletta Ossanna Cavadini. Un’ora insieme, soffermandosi sulle opere più significative e mostrando ai bambini più grandicelli – le sorelline e i fratellini dei bebè – i dettagli più curiosi e i tanti animali ritratti nelle splendide grafiche in mostra: coccodrilli, cavalli, delfini, testuggini, ragni, serpenti, buoi, mucche e uccelli.

Sono addirittura 23 i bambini che hanno voluto festeggiare il loro papà al m.a.x. museo: Ondine, Giacomo, Romi, Robert, Maria, Ettore, Paride, Emma, Felice, Rita, Zoe, Elia, Tosca, Vinicio, Christopher, Giacomo, Giada, Olivia, Yuki, Federico, Martino, Costanza e, infine, Viola, a cui va il “primato” della più piccolina, con le sue 3 settimane di età.

m.a.x. museo
Guarda tutte le 11 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
1 ora

Schiume sul Lago Maggiore: «Un fenomeno naturale»

Numerose segnalazioni tra Muralto e Brissago. Il Dipartimento del territorio tranquillizza: «Non si tratta di inquinamento, ma di alghe che risalgono in superficie»

LUGANO
3 ore

«Mio figlio parla solo tramite video»

Il mutismo selettivo è un problema per (almeno) una ventina di bambini in Ticino. L'associazione Atimuse: «Abbiamo fatto passi avanti»

CADENAZZO
4 ore

Cadenazzo pensa alla videosorveglianza per bloccare i furbetti

Il traffico parassitario è un problema in alcune strade residenziali del Comune. Il vicesindaco: «Entro metà-fine ottobre metteremo due telecamere»

CANTONE
5 ore

Girardi fa istanza alla Corte d'appello: «Nel mio iPhone 5 c'è la prova »

Il direttore del Lumino’s chiede la revisione del processo e fa leva sulla donazione alla Lega, negata da Bignasca: «Se ho dato 50mila franchi, che motivo avevo di far coazione sul loro ministro?»

CANTONE
7 ore

Meno automobilisti in odore di cannabis dal medico del traffico

Negli ultimi tempi Camorino opta per l'ammonimento, laddove prima veniva ordinata la visita. «Uniformate le prassi cantonali. Nulla a che vedere coi fatti degli ultimi mesi» precisa l'autorità

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile