Tipress
CANTONE
07.02.17 - 13:560
Aggiornamento : 15:26

Concluso il censimento: «I negozi in Ticino sono 1.600»

La Commissione paritetica ha aggiornato i dati nel settore della vendita: «Continua la sottoscrizione del CCL da parte dei datori di lavoro»

BELLINZONA - Non 2'200 come stimato da una statistica cantonale dell'anno anno 2008 - successivamente aggiornata nel 2011 - ma 1'600. Sarebbe questa la cifra "reale" dei negozi presenti in Ticino sfociata da un censimento eseguito dalla Commissione paritetica Cantonale (CPC) attraverso le cancellerie comunali e l'attività porta a porta sul terreno: 600 negozi in meno in 5 anni.

Il numero di negozi presenti sul territorio cantonale ha infatti focalizzato l'attenzione della commissione riunitasi nella mattinata di oggi a Lamone. Nell’attività di avvicinamento sul terreno dei datori di lavoro, si è dovuto constatare come la stima del 2011 non fosse più aderente alla realtà. «Il settore della vendita - sottolinea la CPC - ha infatti registrato negli ultimi 5 anni una profonda trasformazione contraddistinta da una consistente diminuzione di negozi sul territorio».

Per questo motivo si è deciso - in accordo con il Consigliere di Stato Christian Vitta - di effettuare il censimento. «Esso conferma la presenza di ca. 1'600 punti vendita e 1'100 datori di lavoro.» Molti di questi ultimi hanno già aderito al contratto collettivo di lavoro. «La sottoscrizione del CCL da parte dei titolari dei negozi procede a ritmo serrato» specifica la Commissione paritetica. «Siamo fiduciosi sull’esito positivo dell’esercizio e siamo determinati ad inoltrare la formale istanza di obbligatorietà generale del CCL, ritenuti raggiunti tutti i quorum necessari».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
CANTONE
31 min
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
1 ora
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
4 ore
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
4 ore
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
VIDEO
CANTONE
6 ore
«Cosa ci aspetta ora?»
Giorgio Merlani in un video prospetta tre scenari per l'evoluzione della pandemia nel nostro cantone.
CANTONE
7 ore
«Siamo in una fase di stabilizzazione, ma gli ospedali restano sotto pressione»
Il Medico cantonale Giorgio Merlani ha commentato l'evoluzione dei dati.
CANTONE
7 ore
Più pazienti dimessi che ricoveri
Nelle ultime 24 ore l'Ufficio del medico cantonale ha registrato altri 279 contagi.
CANTONE
9 ore
«Si sospendano i termini per il referendum sul CO2»
La Gioventù Comunista chiede che il Consiglio federale garantisca i diritti politici
CANTONE
10 ore
C'è stato un incidente all'ingresso della Vedeggio-Cassarate
Questa mattina una persona sarebbe rimasta ferita in modo lieve, importanti strascichi sul traffico dell'ora di punta
CROGLIO
10 ore
Il mito di Ayrton Senna rivive in Ticino grazie a un'auto restaurata
Una guida antica, pura, senza elettronica. Un connubio fra uomo e macchina pilotata da eroi d'altri tempi come Senna
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile