Tipress
CANTONE
07.02.17 - 13:560
Aggiornamento : 15:26

Concluso il censimento: «I negozi in Ticino sono 1.600»

La Commissione paritetica ha aggiornato i dati nel settore della vendita: «Continua la sottoscrizione del CCL da parte dei datori di lavoro»

BELLINZONA - Non 2'200 come stimato da una statistica cantonale dell'anno anno 2008 - successivamente aggiornata nel 2011 - ma 1'600. Sarebbe questa la cifra "reale" dei negozi presenti in Ticino sfociata da un censimento eseguito dalla Commissione paritetica Cantonale (CPC) attraverso le cancellerie comunali e l'attività porta a porta sul terreno: 600 negozi in meno in 5 anni.

Il numero di negozi presenti sul territorio cantonale ha infatti focalizzato l'attenzione della commissione riunitasi nella mattinata di oggi a Lamone. Nell’attività di avvicinamento sul terreno dei datori di lavoro, si è dovuto constatare come la stima del 2011 non fosse più aderente alla realtà. «Il settore della vendita - sottolinea la CPC - ha infatti registrato negli ultimi 5 anni una profonda trasformazione contraddistinta da una consistente diminuzione di negozi sul territorio».

Per questo motivo si è deciso - in accordo con il Consigliere di Stato Christian Vitta - di effettuare il censimento. «Esso conferma la presenza di ca. 1'600 punti vendita e 1'100 datori di lavoro.» Molti di questi ultimi hanno già aderito al contratto collettivo di lavoro. «La sottoscrizione del CCL da parte dei titolari dei negozi procede a ritmo serrato» specifica la Commissione paritetica. «Siamo fiduciosi sull’esito positivo dell’esercizio e siamo determinati ad inoltrare la formale istanza di obbligatorietà generale del CCL, ritenuti raggiunti tutti i quorum necessari».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
VOGORNO
3 ore
Cade con la moto in curva, due i feriti
Sul posto la Polizia e i soccorritori del Salva
FOTO
MASSAGNO
6 ore
I cari anziani? Li si incontra tra i fiori per combattere il Covid
Così ha pensato la casa Girasole, che ha creato anche un apposito gazebo per chi volesse restare al coperto
LUGANO
9 ore
Sacerdote indagato, Lazzeri: «Appena ho saputo ho denunciato»
Il presbitero 50enne è in arresto con l'accusa di atti sessuali con persone incapaci di discernimento
BELLINZONA
9 ore
«Uno spettacolo desolante»
La sezione di Bellinzona della Lega critica le riposte ricevute dal Municipio: «Non ammetterà mai le sue colpe».
CANTONE
14 ore
Due nuovi casi di contagio in Ticino
Rimane invariato il numero dei decessi: non se ne registrano da una settimana.
CANTONE
16 ore
Coronavirus: ospedali confrontati a perdite milionarie
L'EOC lamenta ammanchi per 60-70 milioni di franchi. Moncucco: «Speriamo di trovare un buon accordo col Cantone».
LUGANO
1 gior
«Il trasferimento degli uffici a Cornaredo è una condanna a morte»
Gli esercenti del centro ritornano a discutere sul nuovo quartiere, in tempi di Covid
FOTO
CANTONE
1 gior
"Verso l'ospedale senza fumo", anche a Bellinzona
Nella "Giornata mondiale senza tabacco", l’Ospedale Regionale Bellinzona e Valli offre un contributo concreto
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
1 gior
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
1 gior
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile