LUGANO
31.12.16 - 10:010
Aggiornamento : 01.01.17 - 00:58

Arrivano i poliziotti in bicicletta, Sara Beretta Piccoli: «Si avvera un sogno»

La gioia della consigliera comunale del PPD per la decisione di introdurre pattuglie di agenti della polizia cittadina in bicicletta

LUGANO - È stata accolta con grande soddisfazione la notizia, da essa stessa riportata, della creazione di unità di agenti di polizia in bicicletta.

La consigliera comunale del PPD, Sara Beretta Piccoli, in questo ultimo giorno dell'anno, attraverso un comunicato stampa, riferisce della conferma, da parte del comandante della polizia comunale luganese, Roberto Torrente, dell'arrivo di pattuglie di polizia «che si sposteranno in bicilcetta» a partire dalla prossima estate.

Per Beretta Piccoli «si avvera un sogno» e ringrazia «tutti quelli che hanno reso possibile che si concretizzasse».

La consigliera comunale ricorda che l'idea «venne promossa in Consiglio comunale nel 2005 con un'interrogazione interpartitica, rilanciata nel 2011 da Maddalena Ermotti Lepori (PPD) e risollecitata nel 2014 dalla stessa Beretta Piccoli, coordinatrice dei Consiglieri comunali in bicicletta».

La rappresentante del PPD luganese elenca i «molteplici vantaggi» di queste nuove pattuglie come, per esempio, «la possibilità di circolare in modo veloce anche in zone prettamente pedonali; la prossimità con il cittadino e quindi una migliore comunicazione tra le parti; una presenza visibile che scoraggerà infrazioni o furti; nessun inquinamento fonico e dell’aria; ecc.»

Gli agenti volontari - si apprende sempre da Beretta Piccoli - frequenteranno nella prossima primavera uno speciale corso per «Bike Cops» a Neuchâtel, per entrare poi in circolazione «con delle nuove e fiammanti biciclette elettriche durante l'estate».

«Sono certa - conclude Sara Beretta Piccoli - che saranno una presenza simpatica in città e che saranno apprezzati anche dai turisti. E mi auguro che anche altri Comuni del Ticino seguano l'esempio di Lugano. E chissà che questa notizia non faccia venir voglia a qualcuno di inforcare la buona vecchia due ruote, magari anche solo per ritrovare la forma fisica quale buono proposito per il 2017?»

Commenti
 
sedelin 2 anni fa su tio
decisione intelligente: velocità, possibilità di circolare dove l'auto non può, ecologica. complimenti e buon anno :-)
aquila bianca 2 anni fa su tio
Attenti a non farvela fregare...... Con l'aumento vertiginoso dei furti di biciclette, sarebbe alquanto imbarazzante per un tutore della legge "restare a piedi" perché vi hanno sottratto il mezzo.... ;xD
bubi_67 2 anni fa su tio
Iron 883 2 anni fa su tio
se non sbaglio si "chiamava" Puntina e girava anche per il parco di Villa Saroli.
Tato50 2 anni fa su tio
Si avvera un sogno ? Vallo a dire a quei poveretti che dopo di "piatto" avranno ben altro ;-))
ctu67 2 anni fa su tio
Grandi...finalmente . Nel secolo scorso al parco ciani il guardiano in bicicletta era un cecchino !!
Iron 883 2 anni fa su tio
@ctu67 non era il Puntina?
Giovanii 2 anni fa su tio
mi raccomando! Non mettere bastoni fra le ruote !! :))
TOP NEWS Ticino
CANTONE
33 min

La frontiera resterà senza droni

La fornitura dei nuovi velivoli sta subendo ritardi. Nel frattempo saranno però utilizzati elicotteri

DOSSIER
37 min

Allarme clima: 12 luoghi che rischiano di scomparire

Chi salverà il pianeta? Secondo gli scienziati abbiamo 18 mesi di tempo per trasformare le nostre abitudini distruttive ed evitare il tracollo ambientale. Intanto 12 località sono a rischio scomparsa.

CANTONE
1 ora

Norman Gobbi: «Pronti ad annettere Campione»

Il Consigliere di Stato non nasconde una certa preoccupazione per la situazione dell'enclave: «Se l'Italia non risolve la crisi, l'annessione alla Svizzera è una soluzione»

CANTONE
2 ore

Sfigurate dall'estetista: «Quanti casi in Ticino?»

Scoppiato Oltralpe dove alcune donne hanno subito gravi danni alle labbra a causa dell'acido ialuronico, il caso è sbarcato anche nel nostro cantone grazie a un'interrogazione di Galeazzi e Pellegrini

LUGANO
3 ore

«Il Municipio gioca al piccolo ingegnere del traffico»

Gruppo socialista e Verdi interpellano il Municipio di Lugano sul mancato coinvolgimento del legislativo nella sperimentazione del PVP

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile