tipress
LUGANO
19.12.16 - 08:450

Bar Oceano, Ulisse Albertalli chiede il processo: «Voglio dire la mia»

L'ex gestore è accusato di usura aggravata

LUGANO - La richiesta dell'ex gestore del Bar Oceano, Ulisse Albertalli, è alquanto singolare: «Voglio essere processato una buona volta per poter dire la mia sui fatti che mi vengono contestati. Basta tergiversare», chiede formalmente, al Tribunale penale cantonale, l'ex patron del noto postribolo di Pazzallo. A riferirlo è il CdT.

Rinviato a giudizio nel febbraio 2015, Albertalli era finito al centro di un'inchiesta per episodi risalenti al periodo tra l'ottobre 2010 e il settembre 2012.

Le accuse nei suoi confronti sono quelle di usura aggravata, siccome commessa per mestiere, promovimento della prostituzione e frode fiscale. L'inchiesta aveva portato, il 20 settembre del 2012, ad un'operazione di polizia nei locali del postribolo con lo scopo di chiarire le condizioni in cui avveniva l'esercizio della prostituzione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO / MILANO
6 ore

19enne anarchico di Lugano si consegna alla Polizia

Il giovane farebbe parte del gruppo che lo scorso 9 febbraio a Torino, durante un corteo, mise a ferro e fuoco la città

CANTONE
7 ore

Si cerca Danial Tekinov

Classe 2005, il ragazzo è scomparso durante il tragitto casa/scuola

LUGANO
8 ore

La vie en rose di Plein a Milano con citazione finale in Pretura a Lugano

La Barzanò & Zanardo, società leader nella tutela dei marchi, reclama dallo stilista oltre 400mila franchi per fatture non saldate. Si presenterà? «Il personaggio è imprevedibile» dicono

CANTONE
9 ore

Tutto il Ticino sotto l'occhio vigile dei radar

Nessun distretto sarà escluso dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari della prossima settimana

FOTO E VIDEO
CANTONE
10 ore

Evacuata l'Ikea di Grancia

Sul posto 4 veicoli del Pompieri. L'allarme è rientrato dopo una manciata di minuti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile