CANTONE
16.12.16 - 09:160

Il «Monolito del San Gottardo» al Museo nazionale di Zurigo

L’opera in pietra ticinese sarà l’elemento centrale di un’installazione intitolata «Ideen Schweiz»

BELLINZONA - Il nuovo Museo nazionale di Zurigo ospiterà a partire da oggi, 16 dicembre, il «San Gottardo in miniatura»: il monolito che i quattro Cantoni Uri, Grigioni, Ticino e Vallese avevano presentato a visitatori da tutto il Mondo giunti a Milano durante i sei mesi di Expo 2015.

L’opera in pietra ticinese sarà l’elemento centrale di un’installazione intitolata «Ideen Schweiz» («La Svizzera delle idee»).

Dopo essere stato esposto al Museo svizzero dei trasporti di Lucerna da marzo a fine ottobre 2016 – nell’ambito di una mostra dedicata ad AlpTransit – il monolito del San Gottardo è destinato ad accasarsi al Museo nazionale di Zurigo. Il modellino in granito ticinese da ben 24 tonnellate è stato infatti messo a disposizione dai quattro Cantoni del San Gottardo, tramite un prestito permanente alla struttura, recentemente ampliata.

L’esposizione del monolito è stata studiata in modo speciale: i visitatori possono accedere a informazioni interattive sulla geografia dei quattro Cantoni del San Gottardo e conoscere così nuovi e affascinanti aspetti della regione.

La nuova sede dell’opera era stata individuata tramite un processo di selezione, che aveva raccolto numerose candidature: in virtù dell’intenso flusso di visitatori e della posizione centrale comodamente raggiungibile con i mezzi pubblici – e in considerazione della tematica dell’installazione «Ideen Schweiz» – la scelta finale è caduta sul Museo Nazionale.

L’installazione è stata ufficialmente presentata ieri sera, con una piccola
cerimonia di inaugurazione. Tra gli ospiti figuravano anche esponenti politici dei quattro Cantoni donatori, rappresentati per l’occasione dal Consigliere di Stato Urban
Camenzind (UR).

Guarda le 2 immagini
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore

«Un risultato storico, un terremoto politico»

La scelta di proporre una lista comune ha pagato, eccome. Verdi e Sinistra alternativa sono al settimo cielo per la conquista di un seggio al Nazionale

FOTO
CANTONE / SVIZZERA
7 ore

Esultano sinistra, UDC e PPD, piange la Lega

Greta Gysin prenderà il posto di Roberta Pantani al Nazionale. La coalizione di centro salva i suoi quattro deputati. Lombardi il più votato per gli Stati. Ottima votazione per Chiesa

CANTONE
8 ore

«La sconfitta? L’avevo messa in conto»

La leghista Roberta Pantani fuori dal Nazionale. La reazione

COLLINA D'ORO / MUZZANO
9 ore

Collina D'Oro e Muzzano dicono no alla fusione

I cittadini di entrambi i Comuni si sono opposti, seppure in maniera risicata, alla fusione. Un no che segna l'abbandono definitivo del progetto

CANTONE
11 ore

Gysin a chi ruberà la poltrona?

La coalizione Verdi-Sinistra alternativa è pronta a strappare un posto al Ppd o alla Lega. Testa a testa per il seggio

CANTONE / SVIZZERA
14 ore

Greta Gysin va a Berna e prende il posto di Roberta Pantani

Lo scrutinio è ormai concluso. L'ondata verde è arrivata anche in Ticino. Piange la Lega, sorride il PPD che salva il suo secondo seggio. Lombardi il più votato per gli Stati

LOCARNO
17 ore

«Non toglieteci quel treno»

È l’appello di diversi locarnesi, studenti ma non solo, affinché la corsa supplementare della domenica pomeriggio diretta a Zurigo venga mantenuta

CANTONE / SVIZZERA
18 ore

Tutti alle urne, c'è tempo fino a mezzogiorno per votare

Alta l'attenzione sull'eventualità di "un'onda verde", ma anche sulla rappresentanza delle donne in Parlamento

AGNO
1 gior

Fiamme da una canna fumaria, due intossicati

Due anziani sono stati visitati dai soccorritori della Croce Verde di Lugano a causa del denso fumo che ha invaso un'abitazione di contrada San Marco

FOTO
MENDRISIO
1 gior

«La mia esperienza shock: ecco dove mi hanno curato»

Disavventura sanitaria per un giovane ticinese in Sicilia. Durante una vacanza, il ragazzo è stato vittima di una banale lussazione alla spalla. E poi…

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile