Tipress
LUGANO
12.12.16 - 18:000

«Aiuto! Ho lasciato il Fass 90 sul treno»: si perdono 70 armi ogni anno

L’allarme lanciato da un anonimo milite, ma si scopre che accade spesso e ci sono almeno 220 armi ancora latitanti

LUGANO - «Ho perso il mio fass 90 (fucile d'assalto militare) sul treno da Zurigo per Lugano oggi delle 15.00. Non ho ancora avvisato la polizia sperando che qualcuno lo abbia trovato sennò rischio seri problemi. Aiuto!!!». È questo l’annuncio apparso lo scorso 7 dicembre sulla popolare pagina Facebook Rumors Ticino. Subito in rete si è scatenato il putiferio, in molti hanno rimproverato l’anonimo milite per la negligenza, altri gli hanno prospettato le peggiori conseguenze: «Se quel fucile in questi giorni sparasse, tu sei finito». E poi c’è chi ci ha riso su: «Questo post piace a Polizia militare», ha commentato qualcun altro.

C’era anche la culatta - C’è da dire che, per quanto sia grave, un fucile trasportato come previsto dalle norme, è pressoché inoffensivo. Infatti la culatta va smontata e tenuta separata dall’arma, senza di essa è impossibile sparare. Ma, dopo qualche ora, il milite si fa ancora vivo con i gestori della pagina, raccontando la dinamica dello smarrimento e lo scenario s'è subito fatto più inquietante: «Mi sono svegliato di soprassalto perché il treno era già arrivato alla mia fermata e prendendo tutto il pacchettaggio di fretta ho proprio dimenticato il fucile che avevo messo sotto il sedile! Smettetela di prendere in giro su una cosa seria e chi sappia qualcosa parli… c’era pure dentro la culatta». Insomma, mancavano solo i proiettili, si spera.

Le armi scomparse - Di lì a qualche ora l’allarme è rientrato: sulla pagina è stato comunicato il ritrovamento dell’arma. Ma la storia è vera? Difficile dirlo: né in polizia né all’Esercito è stata fatta alcuna denuncia di smarrimento. Ma, a prescindere dal caso particolare, succede che si perdano armi d’ordinanza? «Negli ultimi cinque anni è stato denunciato lo smarrimento di circa 360 armi. Circa 140 di queste sono poi state ritrovate», ci spiega il portavoce dell’Esercito Daniel Reist. Dal dicembre 2012 sono quindi ben 220 le armi d’ordinanza (fucili d’assalto e pistole) che non sono riapparse.

Sotto chiave, smontata - Ma come andrebbe custodita un’arma d’ordinanza?  «A casa deve essere tenuta sotto chiave, non può essere visibile o accessibile a terzi», spiega Reist. «Per i Fass 57 e 90, la culatta deve essere custodita separatamente dall’arma». Discorso analogo per le pistole, che esistono nei modelli 49, 75 e 03: «La canna deve essere custodita separatamente». Insomma, neanche per caso qualcuno che non sia il proprietario deve entrare in possesso dell’arma completa.

Fattura e denuncia - Quali rischi per chi perde l’arma? «La Base logistica dell’Esercito è tenuta legalmente a indagare su ogni furto d’arma e di fatturare i costi, in caso di violazione delle norme, al detentore dell’arma». Ma attenzione, nei casi più gravi può andare anche peggio, e la mancata denuncia è un’aggravante: «In caso di colpa grave il caso viene passato all’Ufficio dell’uditore capo della Giustizia militare».

Rapporto immediato - Per reclute e militi, comunque, il consiglio è semplice, anzi è un ordine: «In caso di scambio o smarrimento di un’arma della Confederazione, la detentrice o il detentore è tenuto a fare rapporto al più vicino Punto di ristabilimento della Base logistica dell’Esercito così come al più vicino posto di polizia», conclude Reist.

Commenti
 
Agnese Balestra 2 anni fa su fb
se non li avessero, e sarebbe una gran bella cosa, non li perderebbero hahahaa!
Stefano Lurati 2 anni fa su fb
♠️??Per come la vedo io buona percentuale di queste "dimenticanze" sono un sistema parallelo all'acquisto di un FAS-90 che in armeria costa poco più di 2500.- ed ha la scelta di carica 1 o 3 colpi senza la possibilità di fare da mitragliatore con la carica da 20!!!,se l'ha ga i gamb e na bona dos de cüü ul Culpet l'è riüscit??♠️
Silvia Brogi 2 anni fa su fb
Se l'e' portato a casa
Paola Guidi 2 anni fa su fb
Dimenticato o venduto?
bontempone 2 anni fa su tio
Crapa da boiler. I militi come te disonorano la Svizzera. L'ipad non l'hai mica dimenticato.
Adam Rage 2 anni fa su fb
Thomas J. Frey ci siamo dentro con i commenti anche noi ???
Lore62 2 anni fa su tio
...il problema per i giovani d'oggi è che non c'è ancora un'app che gli dice di prendere il fucile prima di scendere dal treno... XD
Sabrina Balest Tamburini 2 anni fa su fb
Dimenticarsi in giro un Fass 90?!?! Ma se e quando diventeranno genitori, dove lasceranno la prole?!?! ???
87 2 anni fa su tio
È grazie a persone come il fenomeno dell'articolo che ho fiducia nella difesa da parte del nostro esercito, nella sua affidabilità e utilità.
Ramon Colombrino 2 anni fa su fb
L'esercito svizzero é una barzelletta
Andrea Larger 2 anni fa su fb
fategli alcoltest e poi vedete che ne dimenticano meno di fucili .....
Mady Zanetti 2 anni fa su fb
Alla fine del servizio, che sia recluta o corso di ripetizione, l'arma dovrebbe essere ritirata!!!!!!!
Mert Özyalçin 2 anni fa su fb
Assolutamente No, mai!!!!!
Mady Zanetti 2 anni fa su fb
E xchè no!! Per far si che qualche esaltato lo usi a sproposito come è già capitato?
Davide Pelucchi 2 anni fa su fb
bei coglioni...
Giorgio Castoldi 2 anni fa su fb
Basta punire adeguatamente questi casi.........poi di fucili non se ne dimenticheranno più .
Pietro Giger 2 anni fa su fb
Servizio Civile Molto meglio.
francox 2 anni fa su tio
Si saranno persi centinaia di fass 90 ma di fass 57 non credo, ti avrebbero fucilato al rientro in caserma. I tempi cambiano anche per l'esercito!
Divico 2 anni fa su tio
@francox ai tempi del 57 non si era così pistola di ammettere di averlo dimenticato sul treno. ti avrebbero massacrato a calci nel fondo schiena. piuttosto raccontavi che te l'avevano rubato i marziani ;-)
Jan Riva 2 anni fa su fb
Luca Lavizzari era tuo il commento "questo post piace a polizia militare"???
Luca Lavizzari 2 anni fa su fb
No. Io ho messo." Questo posto non piace piu a polizia militare" quando lo hanno ritrovato hahaha
Jan Riva 2 anni fa su fb
Ah ahhaha ???
Luca Lavizzari 2 anni fa su fb
Marco Edoardo Dozio 2 anni fa su fb
sinceramente.... ma.come si puo'?????
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
AHAHAHAHAHAHAHAHAHAAH ci siete arrivati anche voi ?!?!? L'avevano detto sul sito dove il tipo aveva chiesto aiuto ..." Passerà poco che qualcuno di tio o compari ci fanno un bel articolo " eeee tacccc articolino !!! Ahahahah
Nabil Issa 2 anni fa su fb
Portone Giovanni
Ricky Pinter 2 anni fa su fb
Non ci credo... capisco possa capitare di dimenticare qualcosa sul treno ma in primis un fucile deve essere all'interno se non legato al bagaglio del milite e secondariamente ma nessuno se n'é accorto di quelli attorno a lui ?
Mergim Berisha 2 anni fa su fb
Il fucile DEVE OBBLIGATORIAMENTE essere sempre a contatto col corpo del milite ovvero, devi sempre averlo addosso! Forse la gente lo perde proprio perché fa come dici tu, lo mette lì, a casaccio...
Niko Storni 2 anni fa su fb
o a contatto o sotto guardia. Addormentandosi ha mancato di "fare la guardia" alla propria arma
Timuçin Beşken Pawiński 2 anni fa su fb
Mergim Berisha in teoria si, poi però qualcuno chiama la polizia per sospetto terrorista, cosa che è capitata al sottoscritto con tanto di armi puntate addosso e scena da film (ammetto però di essere stato in abiti civili).
Mergim Berisha 2 anni fa su fb
Ah ma allora tu sei quello di Zurigo tempo fa ???? Capisco quello che dici, per questo bisognerebbe indossare la tenuta B ogni volta che si ha il fucile in vista ... Poi di questi tempi.. pure una caramella è scambiata per pistola...
Koenig Assunta 2 anni fa su fb
Imbranato
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Che rottura queste armi da portare a casa... ma non avevano detto che chi voleva poteva lasciarle in caserma?...
Renzo Baruffaldi 2 anni fa su fb
Noi alpini se si perdeva l arma si andava prigione militare
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Bei tempi !!! Sicuro non c'erano i buffoni come oggi !!! Rispetto !!!
Renzo Baruffaldi 2 anni fa su fb
E vero noi l abbiamo fatto sopra al Brennero ai tempi dei terroristi .il fucile guai se si perdeva o dimenticava .un saluto con simpatia.
Gaspare Rigamonti 2 anni fa su fb
Ve eravamo fortunati Peschiera del Garda ???
Renzo Baruffaldi 2 anni fa su fb
Si o Gaeta non si poteva nemmeno essere obiettori .
Niko Storni 2 anni fa su fb
se lo beccavano si beccava anche lui la prigione comunque
Massimiliano Arif Ay 2 anni fa su fb
Il fucile militare appartiene agli arsenali e non agli sgabuzzini, alle soffitte o, peggio ancora, agli armadi in camera da letto quindi non andrebbe neppure trasportato.
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Dal momento che abbiamo ancora un esercito di milizia e i soldati hanno l'arma a casa. Spiegami tu come va il soldato ai corsi rip senza trasportare l'arma. Non puo mica farla apparire come in un film di Harry Potter. E, si, c'è gia la possibilità per chi vuole di depositare il fass in arsenale. Comunque per portacelo devi trasportarlo. Oppure... i giovani tiratori... anche loro trasportano il fucile ma non lo lasciano in giro. O per andare al tiro obbligatorio come fai dopo? Inoltre, dire che l'arma appartiene agli arsenali non è del tutto corretto. È un arma personale che appartiene all'esercito, comunque, ti faccio notare che facendo il dovuto si puo tenere l'arma alla fine dei giorni di servizio (e basta fare 2 tiri obbligatori e 2 tiri in campagna, mica i salti mortali).
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
No scusa ?! A chi appartiene l'arma PERSONALE ?! Forse si chiama così perché ognuno è responsabile della propria arma ?? Ahahaha cosa cacchio devo ancora sentire !! Scommetto che te il militare l'hai schivato ....
Chiara Panzeri 2 anni fa su fb
Loris Bianchi e' talmente personale che alla fine del servizio si puo' o deve? ritornare all' arsenale, per fortuna.
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Per forza ...la dimostrazione è nell'articolo ....gente rincoglionita che dimentica il fucile !! L'UNICA COSA che a militare non si dovrebbe dimenticare ... Devi fare solo quello !!! Non dimenticare il fucile ..è la prima cosa che ti insegnano fino al vomito !!
Chiara Panzeri 2 anni fa su fb
Loris Bianchi infatti in questo post dai la dimostrazione pratica....di voler vomitare "la naia".
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Anche io ho fatto fare punizioni a soldati per aver dimenticato il fucile in mezzo ad un campo .....ma bisogna essere rinco !! Ma tanto !!
Chiara Panzeri 2 anni fa su fb
Loris Bianchi vuoi pure un alcaseltzer? E lascia stare Massimiliano Ay senza fucile. Una delle poche persone che usano una "materia" che non si perde di sicuro per strada.
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Forse erano paranoici con noi .....ma è come uscire di casa in inverno e dimenticarsi di vestirsi .....non si può !!! Eppure qualcuno è capace di trovare una scusa per non vestirsi !!!
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Scuse .... E basta ...
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Lavora per l'esercito ? Ahahahahaha che risata !!
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Ma si basta va ..... Ho mal di pancia ...che gente !!
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Loris Bianchi Parli con me?
Massimiliano Arif Ay 2 anni fa su fb
...abbiamo votato su questo tema nel 2013: la cosa è fattibile, ma per motivi politici unicamente simbolici ha prevalso lo status quo. Non lamentiamoci se poi succedono questi incidenti.Sam Rigoni
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Massimiliano Arif Ay Chi vuole puo comunque depositare il fucile in arsenale! E, per i militi a rischio l'arma viene addirittura ritirata (gente con precedenti per vandalismi o alcolismo o altre balle simili). Se tu avessi completato militare sapresti anche la ragione per la quale un soldato di milizia tiene l'arma a casa e non in una cassa in un arsenale. Personalmente trovo piuttosto fastidioso chi parla di cose che conosce solo a metà, o per sentito dire, su temi che, anch'essi, rimangono dei semplici motivi politici unicamente simbolici.
Massimiliano Arif Ay 2 anni fa su fb
Sam Rigoni purtroppo conosco l'esercito anche se orgogliosamente ho rifiutato di continuare il servizio. Le ragioni ideologiche che stanno alla base della milizia e del fucile a domicilio sono appunto ...ideologiche.
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Massimiliano Arif Ay Tecnicamente, un soldato di milizia, tiene a casa il proprio materiale per essere pronto in minor tempo in caso di un ingaggio reale. È vero, col tempo il materiale che un milite tiene a casa è diminuito sempre di piu ma non cambia i motivi per cui si è iniziato questo sistema. Che poi sia ideologico o meno, il tuo essere contrario lo è allo stesso modo. Conosci l'esercito? Tu conosci quella piccola parte di scuola reclute che hai fatto, e quello che ti raccontano gli altri con le loro lamentele di cui poi ti fai portavoce. In realtà credo che tu conosca ben poco.
Massimiliano Arif Ay 2 anni fa su fb
Sam Rigoni si conosco questo discorso che al giorno d'oggi non ha semplicemente più alcun senso se non simbolicamente cioè ideologicamente. Poi su quanto io conosca l'esercito ti basti sapere che non c'è bisogno di fare la SR per conoscerlo...
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Massimiliano Arif Ay Orgogliosamente hai rifiutato di continuare? " Al terzo giorno di addestramento ho rifiutato gli ordini e venni espulso dalla scuola reclute." Lo scrivi tu nel tuo sito... che orgoglio trovi nel farti espellere? Ho conosciuto ragazzi che si sono fatti scartare per obiezione di coscienza scrivendo una lettera... non facendosi espellere a seguito di un rifiuto d'ordine. Cioè poi hai la tolla di dire che conosci l'esercito perchè hai fatto 3 giorni di servizio?
Massimiliano Arif Ay 2 anni fa su fb
Forse dovresti sapere che la famosa lettera è cosa recente (e che comunque il tutto è un po più complicato)... Poi sulla mia conoscenza dell'esercito lasciamo stare, forse le apparenze ingannano e di solito non parlo a vanvera.
Giorgio Mariani 2 anni fa su fb
Massimiliano Arif Ay tu hai la faccia di uno che il militare l'ha fatto tante volte eh..
Massimiliano Arif Ay 2 anni fa su fb
Giorgio Mariani spero proprio di no, visto che ho obiettato e ho aiutato tante reclute a far rispettare i loro diritti regolarmente calpestati in caserma!
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Massimiliano Arif Ay Cosa recente? era un mio compagno di scuola reclute, nel 2002 e non era ancora esercito 21. Per di piu negli esploratori, dove c'è un rigore decisamente diverso che nelle trasmissioni. Non sto dicendo che parli a vanvera, dico che parli di cose che non conosci completamente. Non dico che dici cazzate, dico che sarebbe piu costruttivo per te capire bene come funziona per poter fare dei ragionamenti che stanno veramente in piedi e che non sono solo frutto di ideologie... Potrai avere le tue conoscenze ma con 3 giorni di servizio scusami difficilmente impari qualcosa. Probabilmente manco a pulire gli scarponi impari in 3 giorni. Personalmente ne ho 468 di giorni... e sono il primo a notare che l'esercito non è perfetto e ci sarebbero molte cose che potrebbero essere migliorate o cambiate... cose concrete... e non ideologie marxiste, leniniste o che ne so io. Io per esempio di comunismo non ci capisco na pippa e non ne parlo. Si conosco il Che, Fidel, i CCCP, Dracula... ma non per questo mi definisco competente in materia.
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Massimiliano Arif Ay Farsi buttar fuori dopo un rifiuto d'ordine non è fare obiezione... è fare ribellione!
Mert Özyalçin 2 anni fa su fb
L'arma personale appartiene al milite, punto. Può essere tolta dalla proprietà in caso in cui non vengano rispettate alcune direttive/regole ben chiare.
Massimiliano Arif Ay 2 anni fa su fb
Sam Rigoni mi concederai almeno di conoscere il servizio civile?
Alan Ponti 2 anni fa su fb
Tipico commento da uno che appartiene al partito comunista e che sicuramente il servizio militare non lo ha mai fatto!!!
Daniel Vasile Tishchenko 2 anni fa su fb
Ay, non preoccuparti che se dovessero togliermi l'arma di servizio ne vado subito a comprarne un'altra. Comunque mi fate ridere voi comunisti che siete contro l'esercito ma sostenete con ossessione paesi che hanno degli eserciti da far paura (Corea Del Nord). Dal mio punto di vista questo è un atteggiamento totalmente ipocrita ma che non mi sorprende da parte dei comunisti
Daniel Vasile Tishchenko 2 anni fa su fb
Ay, non preoccuparti che se dovessero togliermi l'arma di servizio ne vado subito a comprarne un'altra. Comunque mi fate ridere voi comunisti che siete contro l'esercito ma sostenete con ossessione paesi che hanno degli eserciti da far paura (Corea Del Nord). Dal mio punto di vista questo è un atteggiamento totalmente ipocrita ma che non mi sorprende da parte dei comunisti
Daniel Vasile Tishchenko 2 anni fa su fb
Ay, non preoccuparti che se dovessero togliermi l'arma di servizio ne vado subito a comprarne un'altra. Comunque mi fate ridere voi comunisti che siete contro l'esercito ma sostenete con ossessione paesi che hanno degli eserciti da far paura (Corea Del Nord). Dal mio punto di vista questo è un atteggiamento totalmente ipocrita ma che non mi sorprende da parte dei comunisti
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Massimiliano Arif Ay Riguardo al servizio civile sicuramente ne sai piu di me.
navy 2 anni fa su tio
70 sanzioni pesanti e chiuso il cinema. Quando hai un'arma con te devi essere sveglio. Le canne e i comportamenti da cippao vanno fatti pagare adeguatamente.
Barbara Giantomaso 2 anni fa su fb
Ma non sarebbe meglio che la caserma tenesse le armi invece di darle ai militi? Chiedo....sono completamente ignorante in merito
Mert Özyalçin 2 anni fa su fb
L'arma appartiene al milite, non alla caserma. Il milite deve essere responsabile. Qualche idiota purtroppo capita, come ovunque.
Giannino Buon Vino 2 anni fa su tio
Nessun problema, sono talmente dei rottami quei fucili che se lo trovo io uno lo butto direttamente nell'immondizia.
Thor61 2 anni fa su tio
@Giannino Buon Vino Rottame mica tanto, non ha assolutamente NULLA da invidiare alle altre armi militari dello stesso tipo, un'unico "Appunto" è la canna che ha una "Troppo" stretta e in caso di raffiche anche brevi scalda subito parecchio.
Katia Mantellassi 2 anni fa su fb
In tempi di terrorismo mi sembra il top! Complimenti!
Niko Storni 2 anni fa su fb
piccola correzione: è fortemente consigliato il trasporto con culatta separata, ma non è obbligatorio.
Mergim Berisha 2 anni fa su fb
Ricordati che un fucile con la culatta montata è un arma pronta a sparare.. per cui rettifico il tuo commento, È OBBLIGATORIO IL TRASPORTO DELL'ARMA SEPARATA DALLA CULATTA E DAL CARICATORE.
Niko Storni 2 anni fa su fb
ti sbagli https://scrn.storni.info/RS_514.54_Legge_federale_del_20_giugno_1997_sulle__2016-12-12_20-55-3116.png (fonte: https://www.admin.ch/opc/it/classified-compilation/19983208/index.html#a28)
Niko Storni 2 anni fa su fb
solamente la munizione deve essere separata dall'arma
Mergim Berisha 2 anni fa su fb
Io parlo di logica non di leggi o regole.. se sai come funziona un'arma puoi capire, poi oh, uno fa come meglio crede.
Niko Storni 2 anni fa su fb
beh ma la giustizia guarda la legge, non tanto la logica. Ovvio che è meglio separare fisicamente le due cose. Mi ero interessato anche io un paio d'anni fa e mi è stato spiegato che non è necessario. Poi si sa, qui non abitiamo in america, il peggio che può succedere è che una vecchietta di arth-goldau lo butti nel cestino della stazione...
Davide Arnaboldi 2 anni fa su fb
Non c'è in codice sull'arma da cui si risale all'affidatario?!
Niko Storni 2 anni fa su fb
certo. ma è stato ritrovato dal proprietario a quanto pare
Manuel Tschanz 2 anni fa su fb
Satellite!
Kevin Pura 2 anni fa su fb
così pirla che non avrà nemmeno tolto la culatta..
Niko Storni 2 anni fa su fb
non è obbligatorio per il trasporto. È solo fortemente consigliato. Rimane comunque un pirla
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Infatti non l'aveva tolta !!!!!!!!!!!!! Se vai su rumors ....e torni un qualche giorno in dietro ti rendi conto ....
Luca Nava 2 anni fa su fb
Il concetto di arma latitante vorrei che mi venisse spiegato. :)
Aron Antonietti 2 anni fa su fb
Ecco qua presi i latitanti pistola Giovanni e il sacco Alberto ??
Aron Antonietti 2 anni fa su fb
C era la foto ma nn la posso caricare lol
Bogicevic Slavisa 2 anni fa su fb
Come mai che nessuno denunca in polizia che ha trovato l'arma in treno ?
Niko Storni 2 anni fa su fb
perchè il proprietario l'ha ritrovata
Bogicevic Slavisa 2 anni fa su fb
Bravo hai raggione non ho penzato di quest. Certo che cosi.
Sharon Carminati 2 anni fa su fb
Lara di bene in meglio...
Bogicevic Slavisa 2 anni fa su fb
Venduta come puoi dimenticare l'arma. Questo puo vendre a qualcuno che non capisci bel niente ma a me la faresti di fangu pur di portarla indietro. lasciala ai Siriani che si servono in Giro.
Giovanni Pisaturo 2 anni fa su fb
Comunque è sempre colpa dell'esercito che è inutile, e non dei geni che non lo prendono seriamente...
Niko Storni 2 anni fa su fb
meno del 30% degli aventi di voto in svizzera è d'accordo con te
Giuseppe Napoli 2 anni fa su fb
Se il voto servisse davvero a qualcosa non lo lascerebbero fare al popolo... detto questo il militare OBBLIGATORIO in Svizzera è inutile. Se fosse facoltativo probabilmente ci sarebbero soldati molto più motivati e non perderebbero le armi dell'esercito visto che avrebbero scelto loro la strada da percorrere
Niko Storni 2 anni fa su fb
ripeto, questa è una vostra opinione personale, e mi sta pure bene, però non è condivisa dalla maggioranza. Io credo nella democrazia diretta.
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
E te lavori per l'esercito ???? Cosa devo sentire dalla tua bocca ?? Licenziati !!! O sei come la maggior parte che per fare bella figura scrivono sul profilo ...lavora presso l'armata Svizzera e poi non sapete un cazzo e vi cagate addosso per una 5 km ....Per piacere ......che cazzo lavori li se hai queste idee ?! Non capisco ...
Giovanni Pisaturo 2 anni fa su fb
Ironia, questa sconosciuta...
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Si sì !! Ironia .... Dai ... Non prendermi per il culo ....
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Ma davvero lavori per l'esercito ?! Dovresti farti un esamino di coscienza ....ironia , questa sconosciuta ....
Giovanni Pisaturo 2 anni fa su fb
Infatti quelli che non prendono seriamente il militare sono dei "GENI"...
Loris Bianchi 2 anni fa su fb
Giuseppe Napoli su questo sono d'accordo con te !!! Al 100% ...Ma tra il tuo discorso e quello sopra ..ne passa di acqua sotto i ponti !! È lui lavora per l'esercito ...come da profilo ......aaaeeeee
Alessandro Togni 2 anni fa su fb
Giuseppe Napoli il voto degli svizzeri risulta dalla volontà loro di averlo e usarlo. Quanto all'esercito, ogni paese ne ha uno e se non è il suo è quello di un'altro. La domanda è, visto che gli eserciti (governativi o meno) ci sono e vengono usati, quale vuoi e come lo vuoi per il posto dove vivi. Perché, vedi, solo una forza appropriata può frenare la violenza, e non è la forza spirituale o della ragione; ma proprio quella che fisicamente si oppone al violento. Fatti un giro nella storia e nel mondo: Il disarmato, per il violento che aggredisce, è esclusivamente bottino o impiccio di cui disfarsi e se gli va di culo viene usato come merce di scambio. Se non ti va d'obbedire a un superiore che non capisci, pensa che per lui conterai molto di più che per chi ti sopprime il voto in democrazia diretta e ti entra in casa sfondando la porta. Ciao.
Niko Storni 2 anni fa su fb
ma di che cosa state parlando?
Giovanni Pisaturo 2 anni fa su fb
Niko Storni Credo che qualcuno abbia mal interpretato il mio commento :/
Niko Storni 2 anni fa su fb
ah, probabilmente si riferiscono al plurale che è "Genii"
Silvana Canonica 2 anni fa su fb
Inutile X lei !!! X me con i tempi che corrono NO
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Giuseppe Napoli Un esercito di professionisti sarebbe ancora piu inutile di uno di milizia. Inoltre si riempirebbe di esaltati di guerra... cosa che ora non è visto che comunque la maggior parte dei maschietti svizzeri ancora si fa il servizio militare. E comunque, bene o male è gia facoltativo. Chi non vuole farlo non deve impegnarsi molto per farsi scartare per obiezione di coscienza. Ovviamente, di conseguenza, è giusto che chi si fa scartare paghi la tassa.
Giuseppe Napoli 2 anni fa su fb
Sam Rigoni sono d accordo anche con il tuo ragionamento ... ma sarebbe meglio dare scelta... piuttosto che farsi scartare e pagare una tassa... secondo me .... poi io le ho provate tutte :D ma lo ho fatto comunque :(
Massimiliano Arif Ay 2 anni fa su fb
Il numero di coscritti che porta a termine il proprio servizio militare è del 40%... la maggioranza non è contro l'esercito, ma si guarda bene dal parteciparvi in prima persona. Inoltre farsi scartare è una cosa, fare obiezione è un'altra cosa: la tassa vale solo nel primo caso!
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Massimiliano Arif Ay Si forse su questo non hai tutti i torti. Conosco sempre meno gente, soprattutto tra i giovani che lo vogliono fare. Poi si, come dici, non tutti quelli che si fanno scartare sono anche contrari, molti sono semplicemente svogliati.
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Giuseppe Napoli Avere la possibilita di scegliere l'obiezione di coscienza non torna ad essere la stessa cosa?
Massimiliano Arif Ay 2 anni fa su fb
Sam Rigoni ...purché sia effettivamente una libera scelta e parificata in tutto e per tutto con l'altro servizio. Oggi purtroppo così non è.
Sam Rigoni 2 anni fa su fb
Ma se gia ai civilisti attuali non sanno cosa fargli fare e in molti non riescono a completare i giorni?! prima di togliere l'obbligatorietà direi di trovare un'alternativa un po' migliore in modo che almeno, chi sceglie il servizio civile possa effettivamente farlo senza doversi limitare a pagar la tassa. Così almeno la scelta non rimarrebbe solo una questione filosofica (o di poltronismo) e sarebbe veramente alla pari. Tocca a voi però migliorare il servizio civile se lo volete potenziare. Perchè di sicuro non si migliora solo criticando l'esercito. Un saluto, per stasera stacco con le cose serie. Vado a trollarmi qualche altro articolo di Tio XD tschüss
Giovanni Pisaturo 2 anni fa su fb
Jonathan Hubert
Claudio Lanfra 2 anni fa su fb
Tutti.ch ha guardato?
Cristian Braia 2 anni fa su fb
Dejan Savic
Dejan Savic 2 anni fa su fb
sei famoso Joao
Joao Pedro Fernandes Lopes 2 anni fa su fb
??? è sotto chiave al sicuro il mio
Marzio Fontebasso 2 anni fa su fb
Ho visto i nostri fucili dell esercito in film americani , credo sia tutto dire alla fine
Elia Leventini 2 anni fa su fb
mi daresti i titoli, se li ricordi?
Marzio Fontebasso 2 anni fa su fb
Elia Leventini eeehhhh , piacerebbe ritrovarlo pure a me , l avevo visto una volta su Sky in un film , mai più rivisto , sinceramente , son passati talmente tanti anni ... mi dispiace molto ??? comunque quando li ho riconosciuti ci son rimasto vermanete male
Manu Rey 2 anni fa su fb
Non capisco cosa intendi con questo commento...? I nostri fucili si esportano anche...
Mattia Sperolini 2 anni fa su fb
io l'ho riconosciuto in Miami Vice del 2006....qui trovi la lista di film dove l'hanno usato...canna corta e lunga: http://www.imfdb.org/wiki/SIG_SG_550#SIG_SG_552
Marzio Fontebasso 2 anni fa su fb
Manu Rey ah io non è che conosco certi mercati , ma sai che anche noi abbiamo i mercenari vero?!?!?
Miro Cattaneo 2 anni fa su fb
Mi spiace per lui ma qui si parla di un fucile d'assalto: puoi dimenticare tutto ma non il fucile!!!..buona fortuna
Roberto Bianchi 2 anni fa su fb
GALERA
GI 2 anni fa su tio
la prossima volta vedi di non dimenticare il cranio....
Gregorio Pestoni 2 anni fa su fb
Matteo Marco Pietro Luka Marchesi
Donato Brambilla 2 anni fa su fb
Sarò malizioso ma X me li vendono !!
comp61 2 anni fa su tio
con tutte le menate per un crocifisso appeso in un aula, ci permettiamo ragazzini in giro coi mitragliatori....
Don Jon 2 anni fa su fb
troppo irresponsabili, non è come perdere un ombrello.
TOP NEWS Ticino
CANTONE / ARGENTINA
39 min

Blackout in Argentina, ma non a... Ticino

L'interruzione di corrente nazionale non ha toccato la comunità nella provincia di Córdoba, villaggio fondato da due svizzeri nel 1911

BELLINZONA / BIASCA
6 ore

Rissa sul treno e volano bottiglie: «Abbiamo avuto paura»

La polizia conferma il ferimento di una persona sul treno tra Bellinzona e Biasca. Le indagini sono in corso per far luce sull'accaduto

CANTONE
7 ore

Addio ad Antonio Snider

L’avvocato locarnese è stato stroncato nella notte da un male incurabile. Aveva 96 anni

CANTONE
8 ore

Finanze cantonali in nero, il preconsuntivo fa ben sperare

Dal Consuntivo 2019 potrebbe risultare un avanzo di 73.3 milioni di franchi. Incidono (anche) i 9.6 milioni di franchi di restituzione da parte di AutoPostale

SANT'ANTONINO
11 ore

Doppio tentativo di furto a un bancomat, in manette un 35enne

L'uomo, che per due volte non è riuscito nel suo intento, si era dato alla fuga ma è stato arrestato dalla Polizia cantonale. Ancora latitanti i suoi complici

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report