LUGANO
19.11.16 - 17:300

Consegnati i diplomi a 8 professionisti della comunicazione

EMScom premia il migliore progetto di consulenza con il Burson-Marsteller Award e lo studente con la media più alta con lo SPRI Award

LUGANO - Sono otto i professionisti della comunicazione che ricevono, sabato 19 novembre nell’Executive Center del campus di Lugano, il diploma dell'Executive Master of Science in Communications Management della Facoltà di scienze della comunicazione dell'USI.

I partecipanti hanno approfondito le loro competenze nel campo della gestione strategica della comunicazione aziendale sul campus di Lugano, così come a Los Angeles grazie alla collaborazione con l’Anderson School of Management (UCLA), e a Singapore grazie all’accordo con la Singapore Management University (SMU).

EMScom promuove un approccio alla comunicazione aziendale intesa come funzione che contribuisce alla definizione della strategia aziendale, tramite la presa in conto dell’identità dell’azienda, della sua reputazione e della qualità delle relazione che essa intrattiene con i suoi portatori d’interesse. Nel corso di studio, una parte fondamentale è il progetto di consulenza, basato su di un mandato reale per conto di aziende e istituzioni.

Dopo la consegna dei diplomi da parte del Decano della Facoltà di scienze della comunicazione, Prof. Andrea Rocci, e del direttore accademico di EMScom, Prof. Francesco Lurati, i migliori diplomati hanno ricevuto due importanti riconoscimenti: il Burson-Marsteller Award for Consulting Excellence e lo SPRI Award per la miglior media.

Burson-Marsteller Award for Consulting Excellence

Matthias Graf, CEO di Burson-Marsteller Svizzera, ha consegnato ilBurson-Marsteller Award for Consulting Excellence: si tratta di un riconoscimento assegnato al miglior progetto di consulenza, che quest'anno è stato attribuito ad Aimée DuBrule (Svizzera), Matthias Müller (Svizzera), Kathryn Robertson Ballotta (Portogallo) e Olesya Winkler (Svizzera). Il gruppo ha ricevuto il mandato dalla divisione di una multinazionale che opera nel settore food and beverage. Il mandato del progetto prevede lo sviluppo di una strategia di partenariato globale al fine di perseguire gli obiettivi di reputazione dell’organizzazione.

Nello specifico, l'identificazione di un’area di intervento pertinente e lo sviluppo del business case per il partenariato, la proposta di criteri per la selezione delle partnerships, e la presentazione di una lista di organizzazioni non governative che operano in questo spazio di potenziale collaborazione.

SPRI Award

Lo SPRI Award per la miglior media sull'arco dell'intero programma è stato attribuito a Kathryn Robertson Ballotta (European Monitoring Centre for Drugs and Drug Addiction EMCDDA) da Peter Eberhard, presidente di pr suisse.

TOP NEWS Ticino
Berna/LUGANO
1 ora
L'UFAC rimette le ali all'aeroporto Città di Lugano
L'Ufficio federale dell'aviazione civile ha approvato oggi i cambiamenti necessari a far partire la nuova gestione
CONFINE
1 ora
Riapertura della Lombardia: la data chiave potrebbe essere l'8 giugno
La dichiarazione arriva dall'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera
CANTONE
2 ore
Un weekend tra sole e bagnato
Già nel corso della giornata di oggi potrebbero arrivare i primi rovesci
CANTONE
3 ore
Tre nuovi contagi, ma nessun decesso
Prosegue il trend positivo per ciò che concerne il numero di vittime da coronavirus
CANTONE
6 ore
Arriva la fattura... «Ma è pagabile entro oggi»
Nuovo problema con Swisscom che ammette: «Un disguido. Ma il termine di pagamento è stato prorogato»
CANTONE
6 ore
Il verde alle luci rosse: «Le ragazze scalpitano, ma...»
Berna consente ai locali erotici di riaprire. Le ragazze premono, ma il settore si interroga se varrà la pena
CANTONE
15 ore
L’appello dei medici: «Usate la mascherina»
Tra i firmatari Franco Denti, Christian Garzoni, Mattia Lepori e il medico cantonale Giorgio Merlani
BELLINZONA
17 ore
62 giorni di battaglia prima del ritorno alla vita
Il consigliere comunale Fabio Briccola è stato uno degli oltre 3'300 ticinesi colpiti dalla malattia.
TENERO
19 ore
Vince 88mila franchi con un gratta e vinci
Ha speso solo otto franchi per un biglietto e si è ritrovata con una vincita che l’ha lasciata senza parole
CONFINE
19 ore
«La Svizzera riapra la frontiera con l'Italia»
È l'appello di esponenti leghisti della vicina penisola: «La chiusura è un ulteriore colpo al nostro turismo»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile