Immobili
Veicoli
ZURIGO / LOSANNA / GIUBIASCO
17.10.16 - 17:410

L’Associazione Svizzera di Football e Pro Juventute insieme per i bambini e i giovani

ZURIGO / LOSANNA / GIUBIASCO – L’Associazione Svizzera di Football (ASF) rafforza il proprio impegno in ambito della tutela dei bambini e dei giovani che giocano a calcio.

Nasce così la collaborazione tra ASF e Pro Juventute, la più grande organizzazione svizzera a favore dei bambini e dei giovani.

La cooperazione pattuita consente all’ASF di migliorare in modo mirato il proprio impegno per la tutela dei bambini e dei giovani e, in collaborazione con Pro Juventute, nota istituzione del settore, di introdurre velocemente nuovi provvedimenti.

«Oltre 200.000 bambini e giovani della Svizzera sono membri di un’associazione sportiva. Anche noi siamo responsabili per loro, per gli allenatori e per i responsabili dell’associazione. Pro Juventute ci aiuta a far sentire a loro agio i bambini all’interno dell’associazione e a rafforzare gli allenatori e i responsabili dell’associazione», spiega Alex Miescher, segretario generale dell’ASF. Tanja Oswald, direttrice di Consulenza e Sostegno presso Pro Juventute, aggiunge: «Pro Juventute si impegna affiché i bambini e i giovani possano crescere felici e siano sostenuti. Grazie alla cooperazione con ASF, abbiamo la possibilità di raggiungere e informare direttamente un gran numero di bambini e giovani».

Obiettivi primari del partenariato sono la prevenzione specifica per gruppi target e la comunicazione specifica calcistica per le offerte esistenti.

Sono coinvolti in prima linea i punti di contatto per bambin e giovani (Numero d’emergenza 147), per responsabili nelle associazioni calcistiche (Consulenza per monitori gioventù) e per genitori (Consulenza per genitori di Pro Juventute).

Inoltre, ai fini della tutela dei bambini e dei giovani, i moduli esistenti relativi alla formazione degli allenatori saranno integrati e attualizzati insieme agli esperti di Pro Juventute. Per il futuro, sono previsti anche ulteriori campi d’azione e progetti che riguardano corsi per la competenza mediatica, l’elaborazione di materiale informativo supplementare e gli schemi d’intervento.

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 ora
Principio d'incendio allo Speedy Pizza di Massagno
Due dipendenti intossicati. La causa sarebbe da ricercare nell'esplosione di una batteria in carica
CANTONE
2 ore
«Dei genitori non ci portano più i loro bambini»
Parte dei club sportivi ticinesi hanno deciso, come in vigore per le scuole, di imporre la mascherina ai bambini.
POSCHIAVO (GR)
2 ore
La Valposchiavo fa il pieno di turisti
Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record
CANTONE
7 ore
India: il Ticino dice che può rimanere
Le autorità cantonali sono favorevoli alla permanenza della giovane e della sua famiglia.
CANTONE
10 ore
Nuovi positivi a scuola e nelle case anziani
Sono 17 le classi attualmente in confinamento. Nelle strutture per anziani sono 116, in totale, gli ospiti positivi.
CANTONE
13 ore
Telelavoro, ecco quanti sono i furbetti in Ticino
L'Ufficio dell'ispettorato del Lavoro snocciola qualche numero e spiega: «Si rischiano sanzioni e denunce»
LUGANO
15 ore
In primavera si punta di nuovo sul lungolago (chiuso)
Lo scorso anno la chiusura domenicale è stata un successo. L'iniziativa sarà riproposta a partire da Pasqua
CANTONE
15 ore
Una fattura dal medico del traffico, più di cinque anni dopo
Decine di persone si sono viste richiedere il pagamento dell'IVA (entro 10 giorni) per le prestazioni ottenute nel 2016.
CANTONE
1 gior
Pronzini: «Questa candidatura è una provocazione»
L'MPS chiederà il rinvio della nomina del CdM ad hoc prevista lunedì in Parlamento
CANTONE
1 gior
Caos ferroviario a causa di un guasto
Sulla rete ferroviaria ticinese treni soppressi o in ritardo. La perturbazione è terminata
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile