CANTONE
13.10.16 - 10:130

Le eccellenze enogastronomiche e culturali Ticinesi a Roma

LUGANO - Tra lunedì 10 ottobre 2016 e mercoledì 12 ottobre 2016 hanno avuto luogo a Roma una serie di eventi in occasione dei quali sono state presentate ai media locali e a un selezionato gruppo di ospiti le eccellenze della città di Lugano e della regione del Luganese.

Lunedì 10 ottobre alcuni rappresentanti dell’Ente Turistico del Luganese, di Ticino Turismo, di Svizzera Turismo e del Grand Hotel Villa Castagnola hanno preso parte all’evento enogastronomico in cui un ristretto gruppo di giornalisti sono stati deliziati con i piatti creati dall’Executive Chef dell’unico ristorante stellato di Lugano, Galleria Artè al Lago, Frank Oerthle. Il menu esclusivo è stato preparato con gli ingredienti tipici della tradizione locale: castagne, formaggi dell’Alpe, cioccolato e farina bona sapientemente elaborati dall’estro e dalla passione del rinomato chef, che abbinati ai migliori vini luganesi hanno fatto breccia nei cuori degli esperti italiani.

Martedì 11 ottobre si è tenuta presso la Casa dell’Architettura la prima di un ciclo di tre conferenze dal titolo “Architettura contemporanea in Svizzera. I nuovi musei e centri culturali”, accompagnato dalla mostra “Architettura in Svizzera. Dialogo tra storia e contemporaneità” (a Roma dall’11 ottobre all’8 novembre) e promosso dall’Ambasciata di Svizzera in Italia e dalla Casa dell’Architettura a Roma. L’obiettivo è quello di mettere in risalto i nuovi e significativi progetti culturali e museali della Svizzera. A questa prima conferenza di apertura è stato presentato il LAC Lugano Arte e Cultura di Ivano Gianola quale esempio emblematico di un’integrazione tra l’antico e il moderno, tra tradizione e innovazione a favore della riqualificazione urbana e dello sviluppo sostenibile delle città contemporanee.

Mercoledì 12 ottobre è stata la volta della cultura e dell’arte presentate durante altri due eventi organizzati in collaborazione con l’Ambasciata di Svizzera in Italia in presenza dell’Ente Turistico del Luganese, di Ticino Turismo, di Svizzera Turismo, della Città di Lugano e di LAC Lugano Arte e Cultura.
Durante la conferenza stampa “Lugano: dalla tradizione al nuovo centro culturale LAC” tenutasi all’Ambasciata di Svizzera in Italia, è stato messo in evidenza il forte legame tra il passato e il presente storico-artistico della città, il nuovo centro culturale LAC e la ricca offerta culturale della destinazione.
È seguito un evento serale dove sono state presentate le eccellenze luganesi e ticinesi. A dare il benvenuto agli invitati vi erano l’Ambasciatore Giancarlo Kessler, il Sindaco della Città di Lugano, Marco Borradori, il Direttore Generale del LAC, Michel Gagnon, e il Direttore del Museo d’arte della Svizzera italiana, Marco Franciolli.

Gli eventi hanno consentito a tutti gli attori coinvolti di sottolineare la bellezza e l’ampia offerta turistica di Lugano e della sua regione proponendo attività per gli amanti della cultura e delle eccellenze enogastronomiche locali.

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
BEDANO
2 ore

Restano solo macerie. Una vicina: «Sono scioccata»

Non ha ancora un nome la vittima del rogo di via Val Barberina. Per saperne di più bisognerà attendere l'identificazione formale

CANTONE
2 ore

Tempo a yo-yo e allerta pioggia di livello 3

In Ticino sono attesi 70-100 mm, con punte locali fino a 140 mm in Alta Vallemaggia, Leventina, Locarnese e Valle Verzasca

FOTO E VIDEO
BEDANO
4 ore

Il silenzio della notte è stato rotto da un boato

Fuori dalla ditta in cui è scoppiato l'incendio questa notte è rimasto solo un furgone. Metà veicolo è stato mangiato dalle fiamme

BELLINZONA
4 ore

Donna morta al Tertianum, nessuna responsabilità per la struttura

Per diminuire ulteriormente i rischi tutti i futuri appartamenti verranno muniti di rilevatori anti-fumo

FOTO E VIDEO
BEDANO
6 ore

Scoppia un incendio nella ditta di vernici, un morto

La vittima sarebbe un collaboratore, travolto da una fiammata quando ha aperto la porta del magazzino

CANTONE
7 ore

Funerali a 3'500 franchi, così 8 su 10 si fanno bruciare

La Svizzera è al primo posto in Europa per l'usanza di cremare i defunti. I numeri sono crescita nel nostro cantone, dove i servizi sono aperti alle salme d'oltreconfine

GAMBAROGNO
9 ore

Fino all’altro ieri, qui si viveva “senza cellulare”

Mentre il mondo assapora il 5G, il villaggio di Indemini, 48 abitanti, può finalmente scoprire i piaceri della telefonia mobile. L’ex sindaco: «Aspettavamo questo momento da 20 anni»

CANTONE
19 ore

«Trattamenti da ambulatorio africano e nessuna privacy»

Nuova stilettata dell'avvocato Tuto Rossi contro il medico del traffico Mariangela De Cesare

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile