LUGANO
22.09.16 - 10:450

Nuovo campus USI/SUPSI, c'è la licenza

I lavori di costruzione inizieranno nell’estate 2017 e si concluderanno nel 2020. L’investimento previsto è di 124 milioni di franchi

LUGANO - Il 15 settembre, il Municipio della Città di Lugano ha rilasciato la licenza edilizia per la costruzione del nuovo campus universitario USI/SUPSI che sorgerà a Lugano-Viganello, sui terreni dell’area ex-Campari.

La nuova sede accoglierà la Facoltà di scienze informatiche con il suo Istituto di scienze computazionali e la nuova Facoltà di scienze biomediche dell’USI, l’Istituto Dalle Molle di studi sull’intelligenza artificiale affiliato ad entrambe le istituzioni, e il Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI - attualmente a Manno - con i sui 4 corsi di laurea Bachelor in ingegneria informatica, elettronica, meccanica e gestionale, il Master of Science in Engineering e i suoi 4 istituti di ricerca.

Per l’anno accademico 2020/2021 il nuovo Campus universitario USI/SUPSI accoglierà così circa 600 collaboratori, 1’000 studenti nella formazione di base e oltre 800 studenti all’anno nella formazione continua.

I lavori di costruzione prenderanno avvio nell’estate 2017. L’investimento previsto è di 124 milioni di franchi.

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Webster 3 anni fa su tio
Con magari 500 collaboratori oltre ramina su 600 e 800 studenti stranieri su 1000. Così saranno tutti contenti, questione di prestigio. Ah dimenticavo, speriamo che l'appalto venga assegnato ad una ditta italiana così almeno dimostriamo che non siamo razzisti e siamo i primi della classe!
Alìbabà 3 anni fa su tio
@Webster I collaboratori locali, se ci saranno, immagino che verranno assunti. Quelli che mancano, se proprio gli Italiani danno fastidio, si possono sempre cercare altrove. Le università di tutto il mondo, poi, favoriscono gli studenti stranieri che danno, giustamente, l'aspetto di universalità all'istituzione. In quanto all'appalto, colgo l'ironia, e, sinceramente mi auguro che verrà assegnato in loco. Personalmente, ritengo che USI e SUPSI siano indispensabili, non solo come prestigio per il nostro Cantone, ma per formare in loco quel personale che oggi viene ricercato all'estero.
Luca Civelli 3 anni fa su fb
Bello,poi però non vengano a dirci che non ci sono i soldi per il progetto "la scuola che verrà " riguardante le scuole dell'obbligo.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
VOGORNO
5 ore
Cade con la moto in curva, due i feriti
Sul posto la Polizia e i soccorritori del Salva
FOTO
MASSAGNO
7 ore
I cari anziani? Li si incontra tra i fiori per combattere il Covid
Così ha pensato la casa Girasole, che ha creato anche un apposito gazebo per chi volesse restare al coperto
LUGANO
10 ore
Sacerdote indagato, Lazzeri: «Appena ho saputo ho denunciato»
Il presbitero 50enne è in arresto con l'accusa di atti sessuali con persone incapaci di discernimento
BELLINZONA
11 ore
«Uno spettacolo desolante»
La sezione di Bellinzona della Lega critica le riposte ricevute dal Municipio: «Non ammetterà mai le sue colpe».
CANTONE
15 ore
Due nuovi casi di contagio in Ticino
Rimane invariato il numero dei decessi: non se ne registrano da una settimana.
CANTONE
17 ore
Coronavirus: ospedali confrontati a perdite milionarie
L'EOC lamenta ammanchi per 60-70 milioni di franchi. Moncucco: «Speriamo di trovare un buon accordo col Cantone».
LUGANO
1 gior
«Il trasferimento degli uffici a Cornaredo è una condanna a morte»
Gli esercenti del centro ritornano a discutere sul nuovo quartiere, in tempi di Covid
FOTO
CANTONE
1 gior
"Verso l'ospedale senza fumo", anche a Bellinzona
Nella "Giornata mondiale senza tabacco", l’Ospedale Regionale Bellinzona e Valli offre un contributo concreto
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
1 gior
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
1 gior
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile