TiPress
Dangio, Valle di Blenio
CANTONE
22.07.16 - 16:520
Aggiornamento : 17:09

In 30 da Dangio alla scoperta della Svizzera

129 svizzeri provenienti dall'estero attraverseranno la Svizzera nelle prossime due settimane

BERNA - Due settimane a piedi alla scoperta della Svizzera: lo stanno facendo da oggi 129 giovani svizzeri espatriati, suddivisi in quattro gruppi. La loro età è compresa tra i 15 e i 25 anni e vivono in Tunisia, Giappone, Australia, Stati Uniti e molti altri Pesi.

Partiti da Dangio, Estavayer-le-lac (FR), Basilea e dalla Bassa Engadina, si ritroveranno il 5 agosto in Piazza federale per festeggiare il centenario dell'Organizzazione degli svizzeri all'estero (OSE), riferisce quest'ultima in un comunicato.

Dalla Valle di Blenio, trenta di loro si sposteranno con ogni mezzo di locomozione ma soprattutto a piedi, precisa l'OSE. Oltre a scoprire la ricchezza del paesaggio svizzero, impareranno a vivere all'aperto e a cavarsela nella natura. Prima di giungere nella città federale passeranno, tra l'altro, da Andermatt (UR), Brunnen (SZ) e Lucerna.

I 24 partecipanti partiti dal campo sulle rive del lago di Neuchâtel visiteranno in particolare castelli e vigneti. Vedranno curiosità e tradizioni del Paese, ma avranno anche l'occasione di scoprire la politica Svizzera e le sue peculiarità.

Altri 33 giovani svizzeri dell'estero da Basilea andranno tra l'altro a Winterthur, Brugg, Engelberg e Vallorbe. Per loro è prevista una visione della Svizzera sotto un angolo più internazionale.

Il gruppo più numeroso, con 42 partecipanti, ha anche il programma più impegnativo dal punto di vista sportivo, con lunghe escursioni a piedi, scalate e percorsi in bici da fuori strada.

Il 5 di agosto tutti incontreranno a Berna il ministro degli esteri Didier Burkhalter, al quale esprimeranno i loro auspici per la Svizzera negli anni a venire.

L'OSE, che ha sede a Berna, raggruppa circa 750 società e istituzioni svizzere nel mondo intero. Il principale compito è di difendere gli interessi dei cittadini elvetici che vivono in un altro Paese, che, secondo l'organizzazione, attualmente sono 762'000.

Oltre a informare gli espatriati sugli avvenimenti in Svizzera, l'OSE offre loro numerosi servizi, quali consigli in materia legale, di assicurazioni sociali e di formazione. Per tali compiti si avvale, nel limite del possibile, del volontariato. L'organizzazione collabora inoltre con le autorità di Confederazione, Cantoni e Comuni nonché con le istituzioni partner.

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
«I radar? No agli accanimenti»
Norman Gobbi spezza una lancia a favore degli automobilisti. E insiste sulla distinzione tra «prevenzione e far cassetta»
FOTO E VIDEO
COMANO
1 ora
Esplosione al bancomat: «Ad agire? Presumibilmente più di una persona»
Per la Polizia è prematuro parlare della stessa mano dei precedenti colpi. Il portavoce: «Attendiamo i rilievi»
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
Le frane bloccano il Lucomagno e la Novena
Diversi metri cubi di roccia sono precipitati sulla carreggiata in territorio di Disentis. Smottamenti anche a Ulrichen e in via Valmara a Brissago
FOTO E VIDEO
COMANO
4 ore
Nuovo assalto al bancomat
Ignoti hanno tentato di far saltare un distributore di banconote della Raiffeisen
LUGANO
5 ore
Beatificata una parente di due noti giornalisti attivi in Ticino
Si tratta di Benedetta Bianchi Porro, sorella di Corrado, esperto in economia, e zia di Rachele, conduttrice televisiva. Afflitta da mille malattie, ha affrontato la vita con coraggio estremo
VACALLO
5 ore
«Ecco perché la portiamo via dal Ticino»
Sindrome di Down, inclusione in salita. Il caso di una bimba di 20 mesi di Vacallo. La famiglia: «Ci trasferiamo in Italia»
BODIO
14 ore
Il video con il fucile: «Ma sono bravi ragazzi»
Un gruppo di giovani di Bodio si è esibito sui socail con una clip rap dai toni un po'... estremi. L'intervento del sindaco
LUGANO
15 ore
Derubato e lasciato in mutande a Cornaredo
È accaduto sabato mattina a un collaboratore dell’FC Lugano. La polizia ha fermato una persona, sarebbe un altro collaboratore dell'FC Lugano
LUGANO
16 ore
«È la prima canzone creata solo con l’intelligenza artificiale»
Dall’A alla Zeta. Testi compresi. Così un algoritmo può capire i vostri gusti e realizzarvi brani su misura. Il responsabile del progetto: «Sarà la normalità. È solo questione di tempo»
BEDANO
18 ore
Rogo nella ditta di vernici, la vittima è stata identificata
Arriva la conferma: si tratta effettivamente del 49enne croato residente a Cadro, che lavorava nel settore. Escluso l'intervento di terze persone
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile