MENDRISIO
12.05.16 - 10:210
Aggiornamento : 13.05.16 - 06:17

Quasi 4.000 interventi per il SAM

Il Servizio Autoambulanza ha svolto l'11% di missioni in più rispetto all'anno precedente.

MENDRISIO - 3.925 interventi nel 2015 contro i 3.541 del 2014. Quasi undici interventi al giorno. L’attività di soccorso del SAM-Servizio Autoambulanza Mendrisiotto diviene, anno dopo anno, sempre più impegnativa. 

Un intervento "primario" su due - Nel 49% dei casi si è trattato di interventi “primari”, vale a dire richieste di soccorso da parte della Centrale di Allarme 144 in cui il paziente è in potenziale pericolo di vita. L’automedica (veicolo di soccorso con personale specialistico a bordo: medico e/o infermiere specialista) è intervenuta 1’298 volte e in 423 casi è stato richiesto anche il veicolo comando per il supporto logistico di situazioni particolarmente complesse.

Ottimi tempi di risposta - Il SAM conferma il suo elevato livello di efficienza in fatto di tempi di risposta, soddisfacendo ampiamente quanto prescritto dal Criterio di Accreditamento della IAS (Interassociazione Svizzera di Salvataggio): «il 96% degli interventi ha comportato un tempo di arrivo sul posto inferiore ai 15 minuti dall’attivazione del Servizio, rivelando una prestazione di eccellenza rispetto al “tetto minimo” del 90% previsto dalla IAS». 

275 "trasferte", soprattutto luganesi - Nel contempo sono aumentate anche le "coperture", ovvero quelle situazioni in cui un servizio di soccorso pre-ospedaliero, avendo tutti i mezzi di soccorso già impegnati, non è in grado di garantire la prontezza di intervento e viene quindi supportato da un’ambulanza di un Ente territorialmente limitrofo. Nel 2015 sono state 275 le coperture effettuate (contro le 210 dell’anno precedente), prevalentemente sul territorio del Luganese. 

Meno "coperture" ricevute" - Sono invece diminuite le coperture ricevute dal SAM, attestate a quota 158, a testimonianza di una buona gestione delle proprie risorse operative sul territorio. Da segnalare che il SAM è stato uno degli enti del Cantone le cui coperture fornite hanno maggiormente generato reali interventi di soccorso o trasporto (in questo caso la crescita è stata del 31%). 

 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
6 ore
«In casa anziani 75enni morti, Marco Solari è stato curato»
Botta e risposta in Gran Consiglio tra Matteo Pronzini e Raffaele De Rosa. Dibattito acceso sui morti in casa anziani.
LUGANO/MARTIGNY
9 ore
La pelle come ingrediente indigesto
Un cuoco ticinese si vede rifiutata la candidatura per non indisporre un altro dipendente che non sopporta gli arabi
SVIZZERA
10 ore
Ferie elvetiche per gli Svizzeri, soprattutto per i ticinesi
E resta la speranza nella riapertura delle frontiere: in molti vorrebbero passare le vacanze in Italia
CANTONE
14 ore
Indagine su cinquemila aziende per capire l'effetto Covid
Il progetto nasce su incarico del Cantone ed è stato sviluppato dalla SUPSI
FOTO
CANTONE
14 ore
De Rosa: «Eravamo pronti», Vitta: «Saranno anni difficili»
Pronzini parte subito all'attacco, ora tocca ai consiglieri di Stato prendere la parola.
CANTONE
16 ore
Ascensione impegnativa per la Rega
Gli equipaggi della Guardia aerea sono decollati 150 volte in Svizzera, di cui sedici in Ticino
CANTONE
18 ore
Un nuovo caso e un decesso nelle ultime 24 ore
Dall'inizio dell'emergenza, i casi positivi al Covid-19 registrati nel nostro Cantone sono 3'306. 348 i morti.
CANTONE
19 ore
La collaborazione tra ospedali pubblico-privato è stata esemplare
Ma poi la critica: "La Svizzera ha reagito in modo eccessivo alla pandemia"
CANTONE
20 ore
I ticinesi in bici per fuggire al Covid
Negozi di biciclette presi d'assalto. ProVelo: «Mai visti tanti ciclisti, sta succedendo qualcosa»
CANTONE
22 ore
Lugano capitale per tre giorni
Il Gran Consiglio ritorna a riunirsi dopo due mesi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile