Foto d'archivio (Tipress)
BELLINZONA
28.04.16 - 10:090

Officine, il Municipio: «il Consiglio di Stato incontri la direzione FFS»

La richiesta dell'esecutivo di Bellinzona «per fare chiarezza sul futuro dello sviluppo dello stabilimento industriale»

BELLINZONA - Quali sono le prospettive per le Officine FFS di Bellinzona? E' questa la domanda che il Municipio di Bellinzona pone al Consiglio di Stato che viene invitato a farsi promotore di un incontro con la direzione delle FFS per fare chiarezza sul futuro dello sviluppo dello stabilimento industriale.

«La recente lettera con cui le FFS hanno confermato il livello di ore lavorative annue presso le Officine FFS (destinato a stabilizzarsi a 320'000 contro le 450'000 del 2013) desta preoccupazione», si legge nella nota. «Tale indicazione - secondo il Municipio - «è infatti in palese contrasto con la “Convenzione per la costituzione della Fondazione del Centro di competenza in materia di mobilità sostenibile e ferroviaria presso le Officine FFS di Bellinzona”, sottoscritta il 12 novembre 2013 dalle stesse FFS, unitamente a Consiglio di Stato, Municipio di Bellinzona, Enti regionali di sviluppo del Bellinzonese e Vali e del Mendrisiotto e Basso Ceresio, SUPSI, sindacati e Associazione Giù le mani dall’Officina».

Il Municipio di Bellinzona riteneva che la sottoscrizione della Convenzione e il rinnovato impegno delle FFS avrebbero permesso di adottare una strategia di medio-lungo termine in grado di permettere alle Officine un rilancio e uno sviluppo industriale duraturo. Vista la situazione il Municipio ha perciò chiesto al Consiglio di Stato, quale principale firmatario della Convenzione, di intervenire presso le FFS, chiedendo di essere associato nelle nuove discussioni di carattere istituzionale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
AGNO
5 ore
«Galleria della circonvallazione: occhio che frana tutto»
Secondo il deputato Giancarlo Seitz il futuro tunnel andrà a toccare un pendio già instabile
MENDRISIO
8 ore
Orario ridotto al pronto soccorso pediatrico? «Frutto di un'inesatta comunicazione interna»
L'EOC ha precisato che la riduzione degli orari di apertura è stata valutata, ma non è mai entrata in vigore.
LUGANO
8 ore
La frontiera del sesso
Elena racconta come si immagina la riapertura dei locali erotici
CANTONE
9 ore
«Mergoscia non odia gli svizzero-tedeschi»
La sindaca si difende dagli attacchi seguiti alle multe comminate per posteggi irregolari
LUGANO
9 ore
Bertini non esclude una Lugano marittima "light"
Il problema resta sempre lo stesso: «Temiamo che possa diventare ingestibile il flusso di visitatori»
MENDRISIO
10 ore
Caos sugli orari del pronto soccorso pediatrico
I tre granconsiglieri PPD del Mendrisiotto interpellano il governo sulla paventata diminuzione d'orario all'OBV
BELLINZONA
11 ore
Christian Paglia non si ricandida
Il municipale PLR ha deciso di non ricandidarsi alle elezioni dell’aprile 2021
Berna/LUGANO
13 ore
L'UFAC rimette le ali all'aeroporto Città di Lugano
L'Ufficio federale dell'aviazione civile ha approvato oggi i cambiamenti necessari a far partire la nuova gestione
CONFINE
14 ore
Riapertura della Lombardia: la data chiave potrebbe essere l'8 giugno
La dichiarazione arriva dall'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera
CANTONE
15 ore
Un weekend tra sole e bagnato
Già nel corso della giornata di oggi potrebbero arrivare i primi rovesci
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile