LUGANO
25.04.16 - 17:350
Aggiornamento : 18:50

Tisana: porte chiuse a Gabriella Mereu

In seguito alle pressioni da parte delle autorità, Tisana decide di cancellare l'intervento della sedicente guaritrice italiana

LUGANO - Si sono mossi i media, si sono mosse le autorità. E, alla fine, la dottoressa (radiata dall'albo in Italia) Gabriella Mereu non presenterà la sua terapia verbale a Tisana. Gli organizzatori, che fino a questa mattina avevano continuato a rivendicare la libertà di parola per tutti (vedi articolo correlato), hanno deciso di cancellare la conferenza. Nel comunicato stampa si capisce come l'intervento determinante sia stato quello del Municipio di Lugano che aveva fatto sapere di aver avviato degli accertamenti.

Da anni spazio a tutti- «Quali organizzatori da diversi anni diamo spazio a relatori che intendano offrire opportunità di approfondimento ai visitatori dell’evento, che hanno sempre dimostrato il loro grande apprezzamento», scrivono in un comunicato. «Lo abbiamo sempre fatto con il massimo rispetto verso la capacità di giudizio e valutazione del nostro pubblico e ricordando che Tisana non rappresenta alcuno dei partecipanti, espositori, operatori e relatori della manifestazione. Lo abbiamo fatto con l’intento di offrire la massima trasparenza ad informazioni e temi che potrebbero rischiare di essere trasmessi senza emergere all’attenzione pubblica».

Timori delle autorità - «In seguito a timori espressi dalle autorità pubbliche, riteniamo doveroso cancellare l’intervento della Sig.ra Mereu», conclude il comunicato. Questi timori sono interpretabili come quelli del medico cantonale, espressi durante la trasmissione Patti chiari, e quelli del sindaco di Lugano, Marco Borradori, sulle pagine del Giornale del Popolo. Pur avendo ribadito poche ore fa che di temi tanto appassionanti «è meglio parlare in pubblico che in clandestinità». Verosimilmente ad aver spinto alla retromarcia di queste ore è stata la pressione dell'opinione pubblica. Molti cittadini, infatti, hanno espresso il loro sdegno per la conferenza di Gabriella Mereu, alcuni promettendo anche di boicottare tutta la manifestazione.

 

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
18 min
Fumo in Piazza Cioccaro, arrivano i pompieri
Nel palazzo sono in corso dei lavori di ristrutturazione
BIASCA
2 ore
«Io, perseguitato da Berna, fuggo dal Ticino»
È stato accusato di essere un trafficante d'armi. Poi l'accusa è caduta. È stato in carcere. Ora chiede giustizia. Ma qualcuno oltre Gottardo continua a legargli le mani. È la storia di Arnaldo La Scala, ticinese scambiato per siciliano.
BELLINZONA
4 ore
«I nostri giardini allagati ogni volta che piove forte»
La singolare situazione di un 44enne di Camorino e dei suoi vicini: «Il terreno da cui proviene l’acqua è comunale. Eppure da mesi nessuno fa niente». Le autorità: «Ci attiveremo»
FOTOGALLERY
BELLINZONA
14 ore
Corrente staccata: «Rimborsatemi il pranzo di Natale»
Il curioso incidente è capitato a una 33enne di Bellinzona, al rientro dalle vacanze in Africa. AMB: «Errore mai capitato prima»
FOTO
MELIDE
17 ore
Il Ceresio è stato benedetto
Epifania ortodossa con il tradizionale tuffo nelle acque questa mattina
FOTO E VIDEO
LUGANO
21 ore
Lite sfocia in accoltellamento: giovane ferito a Lugano
Il fatto di sangue è avvenuto questa mattina in un appartamento di Via Vicari. Tre persone sono state fermate. Sul posto vi è ora la scientifica
LOSONE
22 ore
Veleno per topi sulla strada: «State attenti ai cani»
La sostanza si trovava in un sacchettino. Ma gli animali pare fossero molto attratti dall’odore
CANTONE
1 gior
Treni fermi per più di due ore tra Lugano e Melide
La circolazione ferroviaria è stata interrotta provocando ritardi e soppressioni
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile