CANTONE
21.04.16 - 10:040

«Bike to work» 2016: Maggio e giugno più biciclette, meno traffico

BELLINZONA - Anche quest’anno l’Amministrazione Cantonale si rivolge ad aziende e Comuni ticinesi già attivi nella promozione dell’efficienza della mobilità aziendale, con l’invito a partecipare all’iniziativa nazionale «Bike to Work – Al lavoro in bici», promossa dall’associazione Pro Velo Svizzera. La campagna di sensibilizzazione, giunta alla dodicesima edizione, viene riproposta nei mesi di maggio e giugno: le aziende potranno scegliere se aderire per un mese o per entrambi. L’iniziativa è destinata ad aziende e amministrazioni comunali e si pone l’obiettivo di invogliare il maggior numero possibile di pendolari a servirsi – almeno per un tratto del tragitto casa-lavoro – della mobilità lenta.

Le «squadre» di tre o quattro colleghi che avranno utilizzato la bici per almeno la metà dei giorni lavorativi potranno vincere diversi premi messi in palio dal concorso nazionale.

Nell’edizione 2015 sono stati percorsi 9 milioni di Km da 52'000 squadre di 1665 aziende: I Km percorsi in bicicletta hanno permesso di risparmiare ben 1'581'053 Kg di CO2. I tre Dipartimenti coinvolti si augurano per il 2016 di aumentare la rappresentanza delle aziende ticinesi e del numero di squadre dell’Amministrazione Cantonale; ciò in linea con la strategia che punta sulla mobilità ciclabile quale elemento essenziale della catena dei trasporti e con la promozione della bicicletta quale mezzo efficace e veloce sulle brevi distanze quotidiane.

L’Amministrazione cantonale parteciperà a «Bike to work – Al lavoro in bici» offrendo a tutti i dipendenti la possibilità di essere coinvolti e di aumentare la propria dose quotidiana di movimento benefico per la salute. I Dipartimenti di territorio, istituzioni e sanità e socialità sostengono infatti tutte le misure a favore della mobilità lenta, sia per gli spostamenti di lavoro (viaggi pendolari e professionali) sia nel tempo libero, così da ridurre il traffico nelle ore di punta, rendere i tragitti più sicuri, risanare la qualità dell’aria e ridurre il consumo di energia.

Per maggiori informazioni: www.biketowork.ch.



TOP NEWS Ticino
CANTONE / ITALIA
47 min
Coronavirus: anche una ticinese a "contatto" con il 38enne di Codogno
La donna ha partecipato alla gara podistica, tenutasi a Portofino il 2 di febbraio, nella quale correva l'uomo
ASPETTANDO ESPOPROFESSIONI
LUGANO
1 ora
Unica donna in una classe di 14 maschi. Selene appassionata di meccanica 
Fa l’operatrice in automazione, un settore in cerca di ragazze. Selene ha detto sì e ci ha raccontato perché
CANTONE
2 ore
Abusarono dei figli: la madre ricorre in appello, il padre no
La donna contesta la condanna a 13 anni di carcere, che sarebbe eccessiva rispetto ai 15 anni comminati al marito
CANTONE
3 ore
Radar, ecco dove saranno piazzati
La prossima settimana i controlli della velocità si concentreranno su sette distretti
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
4 ore
I bambini mascherati si prendono la capitale
Musica, risate e coriandoli animano le strade, con il sole che bacia il corteo
VIDEO
CANTONE / SVIZZERA
8 ore
1300 bambini vanno a scuola a piedi
Secondo un'immaginaria staffetta, con Pedibus hanno percorso tanti chilometri da fare il giro del mondo sette volte
LOCARNO
12 ore
Azzannata dai social
I suoi dati personali condivisi in alcuni gruppi destinati all'aiuto/adozione di cani. Lei ora ha sporto denuncia
LUGANO
13 ore
Il passaporto svizzero piace ai russi. Meno agli italiani
Nuovi dati rivelano da quali nazioni provengono coloro che chiedono maggiormente la nazionalità svizzera.
ASCONA
14 ore
La leggenda su Hesse ad Ascona
Il Municipio rassicura sul fatto che non ci sono licenze edilizie per demolire l'abitazione.
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
20 ore
Due intrusi d'eccezione invadono il Rabadan
È delirio totale durante la prima serata di carnevale. Le mascotte di Tio/ 20Minuti tra la gente. Ecco il video
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile