Tipress
FRASCO
13.04.16 - 06:090
Aggiornamento : 09:34

Il sindaco è scappato dalla Valle? «Soltanto per alcune notti a settimana»

Fabio Badasci, rieletto tacitamente sindaco di Frasco e prossimo presidente del Gran Consiglio, si è trasferito da qualche mese a Gordola. La casa in Valle, invece, la affitta ai vacanzieri

FRASCO - Da casa del sindaco (quella che figura sull'elenco telefonico) alla Casa comunale, secondo Google Maps, ci vogliono 36 minuti. Milano? New York? No, Frasco, penultimo comune della Verzasca, cento e rotti abitanti. Cos'è successo? Da ottobre, si vocifera, il sindaco si sarebbe trasferito a Gordola. E, infatti, sull'elenco telefonico il cambio residenza non è passato inosservato. Tanto il numero di casa, quanto quello della ditta di impianti sanitari del granconsigliere leghista, sono ormai registrati al nuovo indirizzo.

La casa in affitto - I campanelli di allarme, nel comune verzaschese, sono squillati quando la casa del sindaco è apparsa su un portale d'annunci per appartamenti di vacanza. La bella dimora, proprio di fronte alla Casa comunale, può essere affittata a 1'007 euro a settimana (il portale è tedesco, ma corrispondono grossomodo a 1'100 franchi).

Cosa dice la legge? - «Il domicilio di una persona è il luogo dove essa dimora con l'intenzione di stabilirvisi durevolmente», recita il Codice civile. In aggiunta a questo, la Legge federale sull'armonizzazione dei registri degli abitanti (LarRa) specifica che si tratta di quel comune in cui qualcuno vuole costituire «il centro della propria vita in modo riconoscibile agli occhi di terzi».

«Weekend e l'estate» - Fabio Badasci, da noi contattato, conferma di avere una residenza secondaria a Gordola, rivendicando però di vivere a Frasco a tutti gli effetti. La scelta di trascorrere alcune notti a settimana a Gordola, ci spiega, è stata fatta per l'azienda (il solo lavoro in Valle non è sufficiente) e per le figlie che frequentano le scuole del fondovalle. A riprova di ciò, ci fa notare, sul portale di affitti i mesi estivi risultano non disponibili. E anche la ditta, pur avendo cambiato indirizzo nell'elenco telefonico, sul registro di commercio figura domiciliata a Frasco, dove vi sono la sede e il magazzino.

«Non c'è la fila per il Municipio» - Ma non sarebbe stato più facile rinunciare al sindacato? «Non c'è la fila per entrare in Municipio», ci dice. Aggiungendo come abbia dovuto faticare non poco per convincere i colleghi municipali a ripresentarsi, nella speranza che fra un anno l'aggregazione semplifichi le cose.

La festa del presidente - Il 9 maggio, Fabio Badasci diventerà presidente del Gran Consiglio. E, come d'abitudine, quando si raggiunge una carica istituzionale di questo livello si festeggia a casa. Ma tra le vie del paese c'è spazio anche per qualche mugugno: «Che lo festeggino giù al piano», ci dice qualcuno.

La palla è a Gordola - E nel fondovalle cosa pensano? Infatti, solitamente, è il comune ospitante a chiedere che un cittadino si regolarizzi. Finora sembra non essersi mosso nulla, senonché anche a Gordola, ci dicono altri, il nuovo arrivo non è passato inosservato. Toccherà probabilmente all'Esecutivo che si insedierà oggi, guidato dal giovane Damiano Vignuta, valutare se sia necessario intervenire.

Ingrandisci l'immagine
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
I casi ticinesi tornano in doppia cifra
Non si verificavano così tante infezioni dal 21 maggio. Invariati i decessi che sono fermi a quota 350 dall'11 giugno.
FOTO E VIDEO
LUGANO
2 ore
20 minuti ha distribuito 25mila mascherine gratuite
Distribuzione di mascherine stamane in alcune stazioni svizzere assieme a una copia di 20 minuti.
GAMBAROGNO
3 ore
Dal sogno all’incubo: «Il mio terreno non vale più nulla»
Aveva un progetto da favola: ora si ritrova con un pugno di mosche. Il “dramma” dell’architetto Federico Peter.
CONFINE
4 ore
"Bella vita" a Como, immobile sequestrato a una società svizzera
Attiva nel settore bancario, non aveva la necessaria autorizzazione.
CANTONE
5 ore
Mascherine sui treni, l'A2 ne subisce le conseguenze
Alle 6 del mattino le code raggiungevano i cinque chilometri.
SAVOSA
5 ore
Mascherine per tutti i gusti: «Così ho dato gioia ai bimbi»
Il medico Anna Sekulovski produce protezioni facciali esclusive per i suoi pazienti
CANTONE
14 ore
Tutti (o quasi) promossi dal Covid: «Ma non è stato facile»
Due bocciati e oltre mille diplomati. È finito l'anno scolastico più pazzo di sempre. Il racconto dei ragazzi
LUGANO
17 ore
Risse e assembramenti alla foce di Lugano
La polizia comunale è dovuta intervenire più volte, sia ieri sera sia venerdì
FOTO E VIDEO
ROBASACCO
18 ore
Incidente sull'A2, ferite una donna e una bambina
Sul posto la Polizia e la Croce Verde di Bellinzona
CANTONE
21 ore
Giocatore positivo dopo la vacanza, una squadra in quarantena
Una compagine sottocenerina che milita nel calcio regionale dovrà stare ai box fino a giovedì prossimo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile