CANTONE
29.02.16 - 14:300
Aggiornamento : 15:04

4,3 milioni di franchi per le canalizzazioni

E' questo l'ammontare della cifra richiesta dal Consiglio di Stato per sussidiare 41 opere di canalizzazione e depurazione delle acque luride suddivise tra 33 Comuni

BELLINZONA - 4,3 milioni (4.330.241,00 franchi) di franchi destinati al sussidiamento di 41 opere di canalizzazione e depurazione delle acque luride suddivise tra 33 Comuni del territorio cantonale.

E' questo il credito relativo alla richiesta al Gran Consiglio richiesto dal Consiglio di Stato e che sarà sottoposto per l'approvazione al Gran Consiglio.

Tali opere, sia nuove, sia rifacimenti di canalizzazioni risalenti agli anni cinquanta-settanta per le quali non è mai stato versato alcun sussidio cantonale, sono state approvate nel 2015
dai servizi tecnici della Sezione della protezione dell’aria, dell’acqua e del suolo (SPAAS) del
Dipartimento del territorio.

Il finanziamento cantonale è destinato ai seguenti Comuni:

Aranno
Arogno
Avegno Gordevio
Balerna
Bellinzona
Biasca
Blenio
Cadempino
Camorino
Caslano
Cevio
Cureglia
Faido
Giubiasco
Isone
Lugano
Lumino
Massagno
Mendrisio
Mezzovico-Vira
Minusio
Monteceneri
Morbio Inferiore
Neggio
Novazzano
Orselina
Personico
Rovio
Serravalle
Sorengo
Torricella-Taverne
Vernate
Vico-Morcote

Il messaggio in oggetto - scrive il Dipartimento del Territorio - è il trentacinquesimo concernente la richiesta di crediti per il sussidiamento di opere comunali. Dal 1974 al 31 dicembre 2015 sono stati stanziati crediti di sussidio a favore dei comuni per la realizzazione di opere comunali di smaltimento delle acque per un totale 331.7 milioni di franchi, corrispondenti a un volume d’investimento di fr. 1'180.6 milioni.

A queste cifre si sommano i crediti stanziati sulla base di messaggi riguardanti singoli comuni o la ratifica di crediti supplementari, per un totale di 332 milioni di franchi. Di questi, a fine 2015, sempre per opere comunali, sono stati versati 296.8 milioni - di cui 8.15 riguardano i sussidi per i Piani generali di smaltimento delle acque (PGS) - corrispondenti a un investimento complessivo di ca. 1'018.5 milioni.

TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora

«Se quest'uomo fosse stato pericoloso, la compagna non l'avrebbe mai lasciato coi figli»

La palla passa alla difesa del 56enne alla sbarra per violenze famigliari. E lui piange in aula: «Ho già sofferto troppo» 

RONCO SOPRA ASCONA
3 ore

Lily Isabel è scomparsa

La 73enne abita a Porto Ronco. L'ultima volta è stata vista a Locarno alle 11 di lunedì

LUGANO
3 ore

«Voleva fare pagare all'ex compagna, la sua ritrovata serenità»

Serata da incubo per una donna tra le mura domestiche. Picchiata, abusata e costretta a fuggire nuda dal terrazzo. Il suo "carnefice" è alla sbarra. Parla l'avvocato della vittima

LUGANO
4 ore

«Quest'uomo ha messo la testa di suo figlio nel bidet»

Guai grossi per un 56enne a processo per violenze in famiglia. La procuratrice pubblica Valentina Tuoni chiede, per lui, una pena detentiva di cinque anni di carcere

FOTO E VIDEO
ROVEREDO
5 ore

Frontale nella galleria San Fedele, due i feriti

Sul posto la Rega. Galleria chiusa in entrambe le direzioni, non sarà riaperta prima delle 14.30

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile