LUGANO
09.02.16 - 08:220
Aggiornamento : 10:38

Ecco i nuovi percorsi della StraLugano

Sono online gli affascinanti tracciati disegnati dagli organizzatori dell’evento in programma dal 21 al 22 maggio

LUGANO - La StraLugano è ormai un evento caratteristico del territorio ticinese. L'edizione di quest'anno, la undicesima, si svolgerà sabato 21 e domenica 22 maggio, e oggi gli organizzatori hanno svelato i nuovi percorsi della manifestazione. Il comunicato stampa inizia con un'aforisma anonimo trovato sul web che, secondo gli organizzatori, ben incarna le emozioni vissute dai "runner". «Il bello di imparare a correre è che poi non ti va più di camminare. E ti abitui ad andar più veloce degli altri; rapido verso i tuoi sogni». 

L'evento clou della due giorni luganese sarà la nuovissima "Half Maraton" che si svolgerà domenica 22 con partenza alle 9.00 dal Lungolago. La mezza maratona è «perfetta per tutti coloro che vivono di professionalità pur non essendo dei professionisti della corsa. 21097 metri di puro fascino agonistico. Anch’essa certificata e omologata, incanterà i partecipanti per la sua bellezza e linearità e con un tracciato in piano darà la possibilità a tutti i partecipanti di migliorare i propri record».

Gli organizzatori hanno chiesto un parere sul tracciato al runner Giuliano Hernandez che ha provato il percorso in anteprima: «È un percorso caratterizzato da una prima parte cittadina, piuttosto tecnica, e da una seconda parte piuttosto distensiva sia tecnicamente che mentalmente. Il panorama che si presente agli occhi dell’atleta percorrendo il lungo lago permette alla mente di rilassarsi e concentrarsi maggiormente sulle proprie prestazioni. Il grande vantaggio di questo percorso è che si trova in posizione piuttosto centrata, ciò che permette agli spettatori di Lugano di incentivare continuamente l’atleta; fattore molto importante per chi corre. Due giri per completare la mezza maratona che non pesano assolutamente, in quanto l’atleta percorre zone perfettamente equilibrate; dal relax mentale, al paesaggio, alla tifoseria. In ogni caso - conclude Hernandez - non è un percorso da sottovalutare, specialmente il tratto “Ponte del Diavolo” in leggera salita. Personalmente mi congratulo con chi ha disegnato il tracciato in quanto è unico per tecnica, bellezza e coinvolgimento».

Gli altri eventi della StraLugano:

HM RelayRun - Domenica 22 maggio – ore 09.00

(1a tratta 10.5 km – 2a tratta 6 km – 3a tratta 4.6 km)

3 tratte, 3 amici, un unico obiettivo. Percorrere 21.097 Km il più veloce-mente possibile, giungendo al traguardo della mezza maratona sfiniti, ma felici. Soddisfatti per aver contribuito a raggiungimento di un obiettivo comune, euforici per averlo condiviso.
Una staffetta è tutto questo.

10 Km CityRun - Domenica 22 maggio – ore 11.30

Un percorso snello e veloce, fresco di omologazione da parte degli esperti di
SwissAthletic. Adatto sia a chi si pone l’obiettivo di migliorare ulteriormente il proprio record personale sia a chi per la prima volta desidera affrontare questa distanza con la consapevolezza che correre insieme ad altre migliaia di persone regala sempre ricordi indelebili.

KidsRun - Domenica 22 maggio – ore 14.00

Non esiste niente di più bello che osservare l’euforia dei bambini mentre corrono.
Un’immagine che si rinnova ogni anno alla StraLugano grazie alla KidsRun che quest’anno, grazie a Migros e al suo progetto Generazione M, permetterà a tutti gli iscritti Under 16 di correre GRATIS 700 metri e oltre nelle vie del centro storico.

5 km Run4Charity - Sabato 21 maggio – ore 20.30

Perché StraLugano da sempre è sinonimo di prossimità e attenzione alle realtà benefiche dislocate sul territorio. Sabato 21, le vie cittadine del centro di Lugano si animeranno di sorrisi e amicizia. La seconda sorpresa di questo 2016 infatti coinvolge davvero tutti: famiglie, anziani, giovani e bambini.
Tutti possono partecipare perché non importa il tempo impiegato, ma la motivazione che spinge le persone ad essere presenti: la consapevolezza di poter dare concretamente una mano a chi si trova in una condizione di bisogno.
Tutto il ricavato derivante dalle iscrizioni a questa gara verrà devoluto in beneficienza ad associazioni che si adoperano quotidianamente nella realtà locale.
Non importa quindi che tu sia allenato o meno, perché partecipando avrai già vinto!

Trovate tutti i percorsi online su: www.stralugano.ch

 

 

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
9 ore
Il salario minimo è legge
Sarà compreso tra i 19.75 e i 20.25 franchi l'ora. Il Gran Consiglio ha approvato così la norma che concretizza "Salviamo il lavoro in Ticino"
LUGANO
9 ore
Dopo la segnalazione arrivano i «massi contro i gradassi»
In via Ligaino sono comparse delle grosse pietre che impediscono i parcheggi selvaggi
VACALLO / NEGGIO
10 ore
Materiale di voto spedito in ritardo: «Il Cantone faccia coraggiosamente ammenda»
Neggio e Vacallo reagiscono alle accuse di essere responsabili dei problemi legati al voto degli svizzeri all'estero
LUGANO
11 ore
«Sommersi di telefonate, i dipendenti sono spaventati»
Licenziamenti alla EFG. Nella banca c'è un clima «di paura» per un possibile smantellamento. L'allarme dell'ASIB
CANTONE
13 ore
La difesa: «Ha reagito per rabbia e frustrazione»
Il legale del ventiquattrenne a processo per il delitto di Caslano si è battuto per una pena non superiore agli undici anni
CANTONE
15 ore
Uccise la nonna «per vendetta»
L’accusa ha chiesto una condanna di sedici anni, sospesa a favore di un trattamento stazionario, nei confronti dell'autore del delitto di Caslano
CANTONE
15 ore
Pronzini sbotta contro Gobbi: «Non si permetta di paragonarmi alla Stasi»
«Ribadisco a tutti di rimanere nei limiti del rispetto delle persone», ha detto Claudio Franscella rivolgendosi a entrambi e all'aula
FOTO E VIDEO
LUGANO
16 ore
I bambini davanti a un quadro di Van Gogh. Le loro reazioni
Stupore e incredulità dei più piccoli di fronte alla mostra virtuale che ha già registrato 10.000 visitatori. Le risposte più divertenti dei bimbi
FOTO E VIDEO
BELLINZONA/ANCONA
17 ore
Scontro burocratico al porto: resta a terra con la merce per i terremotati
Il viaggio umanitario di Besnik H., classe 1976, partito dal Ticino subisce una brusca frenata nelle Marche. Ecco il video che mostra ciò che è successo
CANTONE / BERNA
18 ore
Il Governo ticinese si congratula con Cassis
«L’auspicio è che la sua presenza continui ad aiutare a comprendere meglio le sfide alle quali è confrontato il Ticino e porti un contributo alla coesione nazionale»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile