CROGLIO
26.11.15 - 11:480

Croglio ottiene il label Città dell’energia

CROGLIO - Il 25 novembre Croglio ha ottenuto il label Città dell’energia, riconoscimento conferito dall’omonima Associazione ai Comuni che adottano una politica energetica comunale sostenibile e all’avanguardia.

Tra le misure particolarmente esemplari intraprese dal Comune si contano l’allacciamento di due dei tre edifici comunali alla rete di teleriscaldamento alimentata al 100% a biomassa, e l’impianto fotovoltaico integrato di 45 kWp installato sul tetto della scuola dell’infanzia. Ed è proprio a quest’ultimo progetto che si ispira lo slogan scelto per caratterizzare la propria politica energetica: Croglio si impegna per un “futuro solare” guardando con fiducia all’impiego dell’energia solare - e di quelle rinnovabili in generale - e con la convinzione che la consapevolezza energetica sia un elemento essenziale per potersi volgere con ottimismo al domani.

Nell’ottica di ottimizzare le risorse a disposizione e di attuare una politica energetica coordinata a livello intercomunale Croglio ha inoltre promosso il coinvolgimento dei dodici Comuni della Regione Malcantone Ovest nel programma federale Regione-Energia. "In questo ambito" spiega il Municipio "è stato stilato un bilancio dei consumi di energia e delle emissioni di gas serra e si procederà a breve con l’elaborazione di un Piano energetico regionale. È inoltre in fase di valutazione l’istituzione di uno sportello energetico regionale, quale ampliamento del servizio già offerto da un anno da Croglio".

La cerimonia di consegna ufficiale del label Città dell’energia avrà luogo sabato 27 febbraio 2016 presso il Centro Lüsc.

TOP NEWS Ticino
TICINO / VENEZUELA
1 ora
Un prete rivoluzionario, da Curio al Venezuela
Don Angelo Treccani fa il missionario in un paese allo sbando: serve più di mille pasti al giorno ai bisognosi, grazie alla generosità ticinese
VIDEO
CANTONE
2 ore
L’amianto che dorme nelle case: «Prima di svegliarlo fate una perizia»
Il materiale è tornato d’attualità, ma i più ignorano le potenziali “bombe” che si trovano nelle abitazioni costruite prima del 1991. L’esperto: «Il Ticino, purtroppo, è fanalino di coda in materia».
FOTO
BELLINZONA
3 ore
Col furgoncino vola nel riale
Sul posto Polizia e Pompieri, oltre alla Scientifica. Non sono note le condizioni del conducente
CANTONE
14 ore
In bici al lavoro: «Un pieno di benzina adesso mi dura 4 mesi»
La proposta di Patrizia, che ha abbandonato l’auto per abbracciare il “bike to work”: «Sarebbe bello promuovere degli incentivi al chilometro». L'esperto: «Non dimentichiamoci della sicurezza»
LUGANO
15 ore
«Le Iene si sono introdotte in quel salone in modo vergognoso»
Un testimone racconta l'episodio verificatosi nella serata di giovedì da parte degli inviati di Italia 1. Tra scorrettezza e violazioni della privacy a gogo 
LUGANO
18 ore
Caos all'inaugurazione del salone: arrivano Le Iene e la polizia
Storie di ex mogli che sostengono di essere state raggirate. La vicenda riguarda un noto parrucchiere. Grande scompiglio creato dagli inviati della trasmissione italiana
COMANO
19 ore
Una miscela di gas esplosivo per forzare il bancomat
Gli autori del tentato furto della scorsa notte sono tuttora in fuga. Le ricerche sono in corso
VIDEO
CANTONE
21 ore
Le forti piogge sono finite, ma la Maggia è ancora carica
Dopo l’allerta piena per i fiumi, ora tocca ai laghi. Aumenta a vista d'occhio, in particolare, il livello del Verbano
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile