CANTONE
11.11.15 - 17:040

"Creare un tavolo di discussione sui problemi ferroviari"

E' la proposta dei Giovani Liberali Radicali Ticinesi per risolvere i problemi di collegamento ferroviario

BELLINZONA - Attivarsi verso Berna e le FFS per la creazione di un tavolo di discussione sui problemi ferroviari. E' questa la richiesta dei Giovani Liberali Radicali Ticinesi al Dipartimento del Territorio.

Nel giorno in cui le FFS hanno reso noto le novità del nuovo orario 2016, i GLRT, attraverso un comunicato stampa denunciano il peggioramento del servizio ferroviario e citano "i grossi problemi" riscontrati domenica sera ultima scorsa nelle zone di Domodossola, Berna, Friburgo e Romont. I GLRT si fanno portavoce dei tanti studenti che si sono lamentati di un viaggio che, anziché durare quattro ore è durato otto.

Un imprevisto che, secondo i GLRT, non rappresenta più un'eccezione. "Sempre più spesso - si legge nella nota - la capienza dei treni è dimezzata, i ritardi fanno ormai parte integrante degli orari e la soppressione di treni a lunga percorrenza diventa sempre più frequente. Questo secondo noi è inaccettabile, poiché negli ultimi anni il prezzo di biglietti e abbonamenti generali è aumentato - causando una spesa non indifferente a studenti e famiglie - ma non la qualità dei servizi che, anzi, diminuisce sempre di più. Saremmo anche disposti a pagare di più se di pari passo anche la qualità dell’offerta aumentasse, cosa che invece, purtroppo, non accade. E le FFS questo lo sanno, perché - da ormai diverso tempo - moltissimi giovani viaggiatori hanno inondato di critiche e lamentele la pagina Facebook delle Ferrovie Federali".

I GLRT si chiedono qual è la strategia adottata dalle FFS, "tenuto conto che il treno è il mezzo pubblico per eccellenza, che garantisce una vera alternativa all’auto (e quindi al traffico) e che avrà un ruolo sempre più importante nella nostra società. Confidiamo in Alptransit, la carovana della speranza e del futuro, che ci collegherà in meno di un’ora con la svizzera interna, salvo ritardi".

TOP NEWS Ticino
CAMPIONE D’ITALIA
2 ore

Il “funerale” dell’enclave ad un anno dalla chiusura del casinò

Gruppo Residenti e Comitato Civico invitano la cittadinanza a scendere in strada il prossimo 27 luglio: «Campione non può essere dimenticata»

FOTO E VIDEO
LUGANO
6 ore

Moto e furgone si scontrano sulla rampa dell'A2

Ferite medie per il centauro. L'incidente è avvenuto attorno alle 15.30 ma ci sono tuttora ripercussioni sul traffico

LUGANO
7 ore

Treni bollenti: la Flp distribuisce ventilatori ai passeggeri

In assenza di aria condizionata, le Ferrovie Lugano-Ponte Tresa hanno pensato a una soluzione tampone contro la canicola

AVEGNO
8 ore

Rubano il maxi cartellone del Vallemaggia Magic Blues

Ignoti hanno fatto sparire il poster (tre metri per quattro) alle porte di Avegno. Gli organizzatori: «Delusi e amareggiati»

CANTONE
11 ore

Il blues sarà donna

Presentata la 31esima edizione di Blues to Bop, in programma dal 29 agosto al 1. settembre a Lugano, nelle piazze Cioccaro, San Rocco e Riforma. E con la consueta chiusura a Morcote (Piazza Granda)

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile