MENDRISIO
23.10.15 - 10:160

Ampliamento dell'Ospedale Beata Vergine, scelto il vincitore

MENDRISIO – Lo studio di architettura M. Gaggini di Lugano è il vincitore del concorso indetto dall’Ente Ospedaliero Cantonale (EOC) per l’ampliamento dell’Ospedale Beata Vergine (OBV) di Mendrisio, con l’edificazione di una nuova ala e l’estensione dell’autosilo. Lo ha stabilito all'unanimità la giuria, presieduta dal membro del Consiglio di Amministrazione dell’EOC Daniele Caverzasio.

La giuria ha individuato nel progetto presentato dallo studio luganese (complessivamente sono stati 38) la soluzione più adeguata da diversi punti di vista: inserimento urbanistico, coerenza architettonica, funzionalità e razionalità, efficienza economica, flessibilità e adattabilità in vista dei futuri sviluppi del contesto sanitario.

"La nuova ala" spiega l'EOC "costituisce un arricchimento per lo spazio pubblico antistante l’ospedale attuale. Si tratta di un elemento che non si pone in concorrenza con l’edificio principale, ma lo completa e nel contempo definisce l’ampio parco pubblico nel quale si inserisce. Il progetto scelto, con la sua precisa definizione del parco, potrà anche dare un contributo ai futuri progetti del Comune di Mendrisio per la sistemazione di Via Turconi".

Nel corso della seconda metà di gennaio del prossimo anno, il Mercato coperto di Mendrisio ospiterà un’esposizione con tutti i 38 progetti giunti dalla giuria. "Ciò permetterà alla popolazione di rendersi conto direttamente delle peculiarità di ciascuno dei progetti passati al vaglio degli esperti".

Il nuovo edificio, la cui entrata in servizio è prevista fra circa quattro-cinque anni, sorgerà sul terreno prospiciente l’attuale struttura. L’investimento massimo previsto è di 27,5 milioni di franchi per l’edificio e 5,5 milioni per l’autorimessa.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora

La vie en rose di Plein a Milano con citazione finale in Pretura a Lugano

La Barzanò & Zanardo, società leader nella tutela dei marchi, reclama dallo stilista oltre 400mila franchi per fatture non saldate. Si presenterà? «Il personaggio è imprevedibile» dicono

CANTONE
1 ora

Tutto il Ticino sotto l'occhio vigile dei radar

Nessun distretto sarà escluso dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari della prossima settimana

FOTO E VIDEO
CANTONE
3 ore

Evacuata l'Ikea di Grancia

Sul posto 4 veicoli del Pompieri. L'allarme è rientrato dopo una manciata di minuti

LUGANO
3 ore

Un'altra pioggia di domande sulle rive del Ceresio

Un’interrogazione di Tiziano Galeazzi (primo firmatario) chiede chiarimenti sui casi della spiaggia abusiva di Caprino e della banchina in Riva Vela

LUGANO
8 ore

Lugano Airport, e se fosse una straordinaria opportunità?

Un gruppo di esperti in innovazione traccia un quadro a tinte decisamente meno fosche rispetto alle cronache più recenti: «Occorre tuttavia avere il coraggio di scelte radicali»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile