LOCARNO
16.09.15 - 11:530

Preventivo 2016, Locarno non ci sta

Il Municipio annuncia il boicottaggio delle sedute della Piattaforma

LOCARNO - Preventivo 2016: il Comune di Locarno non ci sta e fa sentire la sua voce, attraverso una lettera indirizzata al Consiglio di Stato. Nella missiva si informa che il Municipio della città sul Verbano non accetta "la decisione di ulteriore travaso di oneri presa dal Governo". Inoltre l'esecutivo locarnese annuncia che non presenzierà alle prossime sedute della Piattaforma "fintanto che non vi sarà un chiarimento sugli aspetti qui sollevati".

Il Municipio di Locarno comunica di non accettare i metodi del Consiglio di Stato che, secondo l'esecutivo cittadino, avrebbe preso unilateralmente la decisione di ridurre di 12 milioni i sussidi per le scuole. Una decisione che "avrebbe dovuto semmai costituire un'ipotesi di lavoro da approfondire nell'ambito della Piattaforma e solo dopo aver trovato un consenso sarebbe potuta divenire una misura condivisa ed essere ufficializzata".

Secondo il Municipio di Locarno, inoltre, il Governo cantonale avrebbe dimostrato "poco rispetto nei confronti dei Comuni" nell'aver imposto "misure con degli effetti così importanti per le finanze comunali quando i preventivi degli enti locali sono ad uno stadio avanzato di allestimento".

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
La rivelazione shock del padre: «Toccarmi con mia figlia era diventata un'esclusiva»
Processo alla coppia dell'orrore. Il 50enne, che abbelliva i filmati hard con effetti speciali e colonne sonore, gioca a nascondino col giudice. Intanto emerge che la madre era gelosa della ragazza
FOTO E VIDEO
CHIASSO
2 ore
Tamponamento in via Rampa, conducente ferita
L'incidente è avvenuto attorno alle 10 di questa mattina. Sul posto soccorsi e polizia
LUGANO
3 ore
«I nostri figli in quei momenti erano oggetti al servizio della coppia»
Si apre il processo nei confronti dei due genitori del Bellinzonese che per anni avrebbero abusato sessualmente dei loro ragazzi. Filmando spesso le folli gesta. Ammissioni shock da parte della mamma
POSCHIAVO (GR)
3 ore
In Italia è polemica sulla pasta poschiavina
Coldiretti, l'associazione italiana degli agricoltori, si è imbestialita dopo un servizio televisivo su un pastificio grigionese
CANTONE
5 ore
Torna la neve: allerta di livello 4 nel Sopraceneri
Forti nevicate in arrivo tra domani e venerdì. Limite in calo fino a 200 metri nei distretti più a nord
LUGANO
7 ore
Come è facile ordinare sushi "di contrabbando" dall'Italia
Boom di ticinesi nei ristoranti oltre confine. E alcuni non disdegnano le consegne di pasti a domicilio: in barba alle regole doganali. Abbiamo fatto un test
CANTONE
14 ore
Una petizione per salvare i bus per Malpensa
È stata lanciata un paio di giorni fa in vista dell'interruzione dei collegamenti su gomma prevista per la fine di quest'anno
ORSELINA
18 ore
«Con l'omeopatia seguiamo il malato di cancro»
Serata speciale domani 13 novembre alla Clinica Santa Croce. Il direttore Dario Spinedi: «Dopo 23 anni, vi raccontiamo cosa abbiamo fatto»
LUGANO
19 ore
Su terra ferma, ma si pattinerà su ghiaccio a Natale in Città
L’idea della pista sul lago è stata rinviata al 2020 per allestire la perizia idro-geologica. «Da un pool di sponsor 300mila franchi per un evento di qualità e sociale» rivela Stefano Artioli
MENDRISIO/LUGANO
20 ore
Malore sul treno: «Nessuno ha chiamato i soccorsi»
Le FFS fanno chiarezza sull'episodio di questa mattina. E assicurano: l'affollamento del TiLo era «una situazione del tutto eccezionale»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile