ITALIA / CANTONE
08.09.15 - 11:350

Premiato il poeta Yari Bernasconi

UDINE – Il poeta Yari Bernasconi è il primo vincitore della sezione Giovani del Premio di Poesia Castello di Villalta. Classe 1982, nativo di Lugano, vive tra il Canton Ticino e Friburgo.

La proclamazione è avvenuta domenica 6 settembre nella cornice del Castello di Villalta. “Il libro di Yari Bernasconi, 'Nuovi giorni di polvere' (Casagrande, 2015) nasce da una profonda riflessione sulla situazione sospesa di chi nasce e vive in un luogo e in un tempo pacificati e liberi senza sceglierli e senza averne alcun merito, ma non smette di interrogarsi e di interrogare il "dolore degli altri", l’"affanno violento della Storia", ha sottolineato la Giuria leggendo le motivazioni dell’assegnazione del Premio. "La sua lingua cristallina incontra lungo tutta l’Europa frammenti di altre voci che hanno vissuto il trauma della storia con lo stupore di chi non l’ha mai provato sulla propria pelle”.

TOP NEWS Ticino
LUGANO / MILANO
2 ore

19enne anarchico di Lugano si consegna alla Polizia

Il giovane farebbe parte del gruppo che lo scorso 9 febbraio a Torino, durante un corteo, mise a ferro e fuoco la città

CANTONE
2 ore

Si cerca Danial Tekinov

Classe 2005, il ragazzo è scomparso durante il tragitto casa/scuola

LUGANO
4 ore

La vie en rose di Plein a Milano con citazione finale in Pretura a Lugano

La Barzanò & Zanardo, società leader nella tutela dei marchi, reclama dallo stilista oltre 400mila franchi per fatture non saldate. Si presenterà? «Il personaggio è imprevedibile» dicono

CANTONE
5 ore

Tutto il Ticino sotto l'occhio vigile dei radar

Nessun distretto sarà escluso dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari della prossima settimana

FOTO E VIDEO
CANTONE
6 ore

Evacuata l'Ikea di Grancia

Sul posto 4 veicoli del Pompieri. L'allarme è rientrato dopo una manciata di minuti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile