Foto Ti-Press Carlo Reguzzi
CANTONE
03.09.15 - 13:410

"Niente tagli sul personale"

Il Sindacato VPOD Ticino chiede al Governo di fare marcia indietro

RIVERA - I delegati del Sindacato VPOD dei settori scuola, impiegati, organizzazione sociopsichiatrica, penitenziario e polizia, riuniti in data 31 agosto a Rivera, hanno deciso di comunicare al Governo "la loro netta opposizione" ai tagli sul personale, annunciati lo scorso 25 agosto. Il Consiglio di Stato aveva indicato una misura di risparmio da una quindicina di milioni nel preventivo 2016 (con analoga ricaduta su quello per l'anno successivo): il provvedimento comprendeva la soppressione di 46 posti di lavoro tra gli impiegati, oltre al blocco degli aumenti annui dei docenti nell'anno scolastico 2016/17 e la riduzione nel 2016 e 2017 dello 0,5% sui salari di impiegati e docenti a fine carriera. Nelle prossime settimane saranno comunicati ulteriori tagli, questa volta nel settore degli enti sociosanitari e dei servizi pubblici.

"La giustificazione dei tagli" afferma il VPOD "sta nel freno all'indebitamento, che il Governo stesso ha fatto approvare dal popolo ticinese. Ma la Svizzera non è quella che ha un indebitamento pari alla metà del livello degli Stati europei? Non è allora meglio investire nella spesa pubblica per aiutare le persone in difficoltà e sostenere l'economia, per indebolire in tal modo un po' la forza eccessiva del franco? No, le forze politiche maggioritarie in Svizzera preferiscono l'isteria risparmista in stile tedesco!" 

I politici esprimono mentalità "vecchie e sbagliate", continua il Sindacato, i cui delegati "ritengono inaccettabile questo ennesimo pacchetto di tagli, alla luce dei numerosi sacrifici consentiti in passato". Così facendo si "rimette in questione la buona fede nei rapporti contrattuali e la pace del lavoro".

Il Sindacato VPOD chiede formalmente al Governo il ritiro delle misure, e preannuncia una mobilitazione dei dipendenti.

Commenti
 
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
MELIDE
2 ore

Ecco i vincitori della Nuotata del Ponte Diga

Complice una giornata ottimale sono accorsi in 157 per la traversata da una sponda all'altra del Lago di Lugano

FOTO E VIDEO
MINUSIO
4 ore

Ancora un'auto in fiamme

È accaduto questa notte in via Frizzi. Nessuno avrebbe riportato ferite

FOTO E VIDEO
QUINTO
6 ore

Perde il controllo dell’auto e finisce nel cantiere: quattro feriti

L'incidente si è verificato sull’A2, in direzione sud. Sul posto anche un elicottero della Rega

VIDEO
MELIDE
7 ore

Tutto è pronto, o quasi, per la Nuotata del Ponte Diga

La manifestazione prevede la traversata da una sponda all’altra del Lago di Lugano e l’affiancamento durante il tragitto del famoso Ponte Diga

FOTO
SANT’ANTONINO
18 ore

Ecco cosa è rimasto dell’auto bruciata sulla “tirata”

Spente le fiamme, la carcassa è stata recuperata e portata via dalla carrozzeria di servizio

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile