Foto Ti-Press Carlo Reguzzi
CANTONE
03.09.15 - 13:410

"Niente tagli sul personale"

Il Sindacato VPOD Ticino chiede al Governo di fare marcia indietro

RIVERA - I delegati del Sindacato VPOD dei settori scuola, impiegati, organizzazione sociopsichiatrica, penitenziario e polizia, riuniti in data 31 agosto a Rivera, hanno deciso di comunicare al Governo "la loro netta opposizione" ai tagli sul personale, annunciati lo scorso 25 agosto. Il Consiglio di Stato aveva indicato una misura di risparmio da una quindicina di milioni nel preventivo 2016 (con analoga ricaduta su quello per l'anno successivo): il provvedimento comprendeva la soppressione di 46 posti di lavoro tra gli impiegati, oltre al blocco degli aumenti annui dei docenti nell'anno scolastico 2016/17 e la riduzione nel 2016 e 2017 dello 0,5% sui salari di impiegati e docenti a fine carriera. Nelle prossime settimane saranno comunicati ulteriori tagli, questa volta nel settore degli enti sociosanitari e dei servizi pubblici.

"La giustificazione dei tagli" afferma il VPOD "sta nel freno all'indebitamento, che il Governo stesso ha fatto approvare dal popolo ticinese. Ma la Svizzera non è quella che ha un indebitamento pari alla metà del livello degli Stati europei? Non è allora meglio investire nella spesa pubblica per aiutare le persone in difficoltà e sostenere l'economia, per indebolire in tal modo un po' la forza eccessiva del franco? No, le forze politiche maggioritarie in Svizzera preferiscono l'isteria risparmista in stile tedesco!" 

I politici esprimono mentalità "vecchie e sbagliate", continua il Sindacato, i cui delegati "ritengono inaccettabile questo ennesimo pacchetto di tagli, alla luce dei numerosi sacrifici consentiti in passato". Così facendo si "rimette in questione la buona fede nei rapporti contrattuali e la pace del lavoro".

Il Sindacato VPOD chiede formalmente al Governo il ritiro delle misure, e preannuncia una mobilitazione dei dipendenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
«L'epilessia è stata la causa principale di licenziamento»
Per Fabia, 29 anni, la sua malattia non è un impedimento a una vita normale.
LOCARNO
4 ore
Si "fanno" con il farmaco del cane
Il Caniphedrin procura effetti simili alla cocaina. Ma trovarlo in farmacia è piuttosto facile. Un caso nel Locarnese.
CANTONE
6 ore
I funghi meglio dell'ospedale: «Solo due infortuni in un mese»
La Rega chiamata in causa solo due volte da fungiatt in difficoltà: «Non abbiamo notato nessuna recrudescenza».
FOTO
FAIDO
8 ore
Osco, le immagini dell'auto distrutta
La Polizia cantonale è alla ricerca di testimoni. Il conducente deceduto non è ancora stato identificato
FAIDO
11 ore
Incidente mortale in Leventina. Qualcuno ha visto qualcosa?
L'auto ha fatto un volo di 400 metri, a Osco. Il conducente non è ancora stato identificato
FOTO E VIDEO
ORIGLIO
12 ore
Cinghiali al laghetto: «Non hanno nemmeno più paura dell'uomo»
La preoccupazione di un cittadino: «Ormai abbiamo paura anche a fare una passeggiata la sera»
FOTO E VIDEO
LUGANO
14 ore
Fumo dalle scuole "vecchie" di Viganello: un'esercitazione
Le fiamme notate all'ultimo piano dell'edificio in via Emilio Rava erano parte di un esercizio dei pompieri volontari
CANTONE
15 ore
Permessi: «Venga attivata l'Alta Sorveglianza»
Anche ForumAlternativo prende posizione sulle dichiarazioni di Gobbi a proposito del “giro di vite” sugli stranieri
FOTO E VIDEO
CANTONE
18 ore
Scontro nella notte a Bellinzona
Forte tamponamento in Cantonale, ci sarebbe un ferito
FOTO
ROVEREDO (GR)
1 gior
Cerca funghi, finisce nel riale. Soccorso in elicottero
L'uomo è stato trasportato all'Ospedale Civico di Lugano.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile