LUGANO
17.06.15 - 06:220
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Furbi, questi tassisti: e gli abitanti di Loreto si arrabbiano

Tolgono l'insegna e si piazzano nei parcheggi pubblici in attesa dei clienti. I residenti: "Così noi non abbiamo spazio per le nostre auto"

LUGANO - Parcheggi pubblici invasi dai tassisti. Accade a Lugano, nella zona di Loreto. Le foto scattate dai residenti evidenziano una situazione ambigua in particolare nel posteggio su via Maraini, di fronte al ristorante Minerva. "Non se ne può più - racconta un abitante del posto -. Per le nostre auto non c'è più spazio".

Lo stratagemma - Furbi, questi tassisti. La legge dice che un taxi in servizio non può essere parcheggiato in un posteggio pubblico. Bensì solo negli spazi appositi che ogni agenzia dovrebbe avere a disposizione. "Ma qui - spiega una signora che vive in un palazzo a pochi metri dal Minerva - loro tolgono l'insegna e si siedono in macchina ad aspettare le chiamate dei clienti. Così aggirano la legge risultando in regola. La stessa cosa accade al parcheggio Tassino, dietro al ponte della ferrovia. A qualunque ora del giorno e della notte mancano posteggi liberi".

Rabbia - C'è esasperazione tra i residenti di via Maraini. "A volte - riprende il nostro testimone - i tassisti occupano ben quattro posteggi contemporaneamente. Le autorità dovrebbero intervenire. Ci si chiede come mai la polizia abbia permesso a un'agenzia di taxi di aprire un ufficio in via Maraini senza obbligarla ad avere parcheggi sufficienti a disposizione dei veicoli".

Il responsabile - L'agenzia in questione è la Nuovo Taxi Lugano. Con oltre 60 veicoli è la più grande di Lugano e una delle più importanti della Svizzera italiana. "Quando i tassisti tolgono l'insegna - fa notare il responsabile Francesco Maltauro - diventano cittadini come gli altri. E quindi hanno il diritto di parcheggiare l'auto dove meglio credono". Maltauro sembra sorvolare sul fatto che spesso i tassisti, durante le loro soste, restano all'interno del veicolo. E anche per diverso tempo. "E quindi? Una persona libera può restare nella sua auto tutto il tempo che vuole, o no?" Non si piega, Maltauro. Nemmeno di fronte alle argomentazioni più limpide. "La nostra agenzia ha diversi posteggi. Non so perché alcuni tassisti lasciano l'auto in altri spazi. Non si può avere il controllo su tutto. E comunque la legge parla chiaro. Sarebbero fuori legge se avessero l'insegna. Ma così no".

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
TOP NEWS Ticino
VIDEO
MENDRISIO
4 ore

Ecco come Bussenghi sfotte l'Italia

Striscia La Notizia, finita nella bufera per il servizio sui "poveri svizzeri, chiede aiuto all'attore locarnese Flavio Sala. Basterà?

LUGANO
5 ore

Catherine è stata ritrovata

La 18enne di cui si erano perse le tracce da mercoledì mattina è stata rintracciata. La polizia cantonale ha quindi revocato l'avviso di scomparsa

MENDRISIO
6 ore

Tamponamento tra due auto davanti alle scuole medie, due feriti

Le due vetture si sono scontrate in prossimità di un passaggio pedonale

CANTONE
7 ore

"Striscia La Notizia" chiede scusa al Ticino, grazie a Bussenghi

Il comico Flavio Sala chiamato dalla trasmissione italiana a prendere in giro la Penisola. La star dei Frontaliers mette un freno alle polemiche sul servizio sui "poveri svizzeri"

CANTONE
8 ore

Quasi tutto il Ticino sotto l'occhio dei radar

Escluso dalla lista solo il distretto della Leventina. Rilevamenti semi-stazionari a Piotta e Serocca d'Agno

MENDRISIO
9 ore

Per fare un “Fiore” ci vuole un Manager

Il nuovo cantiere per sostituire la storica cremagliera, la strategia mirata sulle comitive in pullman. La Ferrovia Monte Generoso cerca un nuovo gerente in vetta e traccia un bilancio

CANTONE
12 ore

Tre giorni di acquazzoni su (quasi) tutto il Ticino

MeteoSvizzera ha diramato un'allerta piogge di livello 3 (pericolo marcato) per tutte le regioni a sud delle Alpi eccetto il Mendrisiotto

LUGANO
12 ore

Si cerca Catherine Burkhard

La 18enne ha fatto perdere le proprie tracce la mattina del 16 ottobre

CONFINE
13 ore

Colpo grosso al valico di Ponte Tresa

La Guardia di finanza di Varese ha sequestrato titoli e soldi per oltre 180mila euro a quattro cittadini israeliani

CANTONE
13 ore

Turisti più giovani e da tutta Europa, ecco il futuro del Ticino

Angelo Trotta ha fatto un primo bilancio a 100 giorni dall'inizio del suo mandato e presentato la propria visione sugli orientamenti futuri: «Per una strategia definitiva ci vorrà più tempo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile