BELLINZONA
02.06.15 - 10:450
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Oltre 3500 i visitatori de "La Spada nella Rocca"

BELLINZONA - Fine settimana ricco di emozioni quello appena trascorso a Bellinzona, La Spada nella Rocca ha registrato il pienone a Castelgrande, oltre 3500 i visitatori presenti alla due giorni di rievocazione storica. Le diverse novità del programma hanno pienamente soddisfatto le aspettative. La giornata di sabato ha sancito il grande successo dell’edizione numero 17 dell’amatissima Spada nella Rocca. La sfilata dei gruppi e dell’Imperatore con il suo seguito, i giocolieri, la giostra medievale ed infine lo spettacolo di Falconeria hanno intrattenuto tantissime famiglie giunte al Castello per l’evento.

Nonostante domenica mattina il tempo non promettesse bene, oltre 1300 persone sono accorse per assistere alla Battaglia dei Giganti, rievocazione degli eventi di Marignano che ha appassionato grandi e piccini. Scommessa vinta sicuramente quella del cambio di location nella meravigliosa cornice di Castelgrande, particolarmente apprezzato è stato il mercato medievale e i suoi accampamenti, tra i quali spiccava il banco del pane medievale farcito e cotto sul posto. Le attività per bambini hanno avuto un enorme successo con ben 60 partecipanti che si sono immedesimati nelle storie di cavalieri e dame. Le due taverne all’interno del Castello hanno continuato a servire senza sosta bevande e pasti per tutta la durata della manifestazione.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora

Ordina prodotto per suicidarsi: la famiglia se la prende con le dogane

Nell’era in cui una 17enne grigionese finisce in tribunale per avere acquistato un coltellino “proibito” su Wish, ecco invece cosa riesce a fare un giovane ticinese

SONDAGGIO
CANTONE
3 ore

Col treno per Malpensa, sui bus c'è qualche passeggero in meno

Dallo scorso 9 giugno il collegamento ferroviario dal Ticino non prevede il cambio a Mendrisio. Ma per ora nel trasporto su gomma si osserva solo un leggero calo della richiesta

MINUSIO
5 ore

«Abbiamo visto un corpo galleggiare, ci siamo tuffate»

Sono state due 26enni le prime a soccorrere la donna, ora in ospedale, che ieri sera ha rischiato l'annegamento nel Verbano

FOTO E VIDEO
MINUSIO
13 ore

Rischia di annegare nel Verbano, donna in ospedale

È accaduto attorno alle 21 in via alla Riva. La dinamica dei fatti non è al momento nota

CANTONE
16 ore

Missile dal Qatar, il 42enne ha lavorato per la RUAG

L'estremista di Bissone era stato impiegato presso l'azienda dal 2010 al 2013

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile