CANTONE
01.06.15 - 11:030
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

“Ticino Ducale” ecco la nuova pubblicazione

BELLINZONA - “Ticino Ducale”, coraggiosa impresa di pubblicazione di fonti medievali promossa dal Cantone Ticino, è giunto ormai all’edizione dei documenti relativi al periodo di Gian Galeazzo Maria Sforza e alla Reggenza di Bona di Savoia (1479-1480). L’inizio dell’attività di valorizzazione degli atti medievali dell’amministrazione ducale, che testimoniano dei rapporti tra il potere milanese e l’area alpina, risale al 1993, con il volume su Francesco Sforza.

A questa prima tappa sono seguiti una decina di volumi, a coprire gran parte della seconda metà del Quattrocento. Vicende diplomatiche e belliche, ma pure aspetti della vita sociale e culturale dell’epoca, con incursioni negli aspetti più concreti della società, la sanità, i commerci, la popolazione, le condizioni igieniche, la religiosità.

L’incontro DI Lunedì 8 giugno 2015, ore 1830 presso la Biblioteca cantonale Bellinzona con Giuseppe Chiesi approfondirà aspetti dell’indagine storiografica sul Medioevo e del mestiere dello storico. Interverranno: Giuseppe Chiesi, storico e responsabile della collana “Ticino Ducale”; Sandro Rusconi, direttore della Divisione della cultura e degli studi universitari; Marco Poncioni, direttore dell’Archivio di Stato del Cantone Ticino; Paolo Ostinelli, archivista dell’Archivio di Stato del Cantone Ticino e docente di Storia del Medioevo all’Università di Zurigo; Michele Fazioli, giornalista e presidente del “Centro Culturale della Svizzera Italiana”. L’incontro sarà moderato da Stefano Vassere, direttore delle Biblioteche cantonali di Bellinzona e Locarno.

 

Allegati
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 min
I radar sbirciano ovunque... tranne che in Vallemaggia
Controlli della velocità previsti in quasi tutti i distretti la prossima settimana. Rilevamenti semi-stazionari a Golino e Agra
BELLINZONA
50 min
Amianto killer, tutti uniti per la trasparenza
FFS, sindacati, commissione del personale e Suva in un gruppo di lavoro. «Apprensione e confusione nascono da termini troppo tecnici e la difficile traduzione dal tedesco»
CANTONE
1 ora
Bancomat manomessi, carte clonate e usate in Indonesia
Tre giorni fa è finito in manette un 38enne sul quale pendeva un mandato d'arresto internazionale. La banda colpiva in Ticino e in altri cantoni
CANTONE
2 ore
È record di castagne, non succedeva da 13 anni
Era il 2006 l’ultimo anno in cui si sono superate le 50 tonnellate. L'incubo del cinipide è stato ufficialmente superato
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
Neve: meno del previsto in Ticino, ma oltre Gottardo...
Paesaggi invernali nel Grigioni e nel Vallese
COLDRERIO
7 ore
Ferite troppo gravi, lo scooterista non ce l'ha fatta
Il 43enne, vittima dell'incidente avvenuto lo scorso 10 novembre in via San Gottardo, è deceduto in ospedale
LUGANO
7 ore
In manette un membro della "gang" di Youtube
Si esibiva con una pistola in un discusso video trap. È stato arrestato in un'inchiesta su armi e droga. Denunciato anche un secondo ragazzo
LUGANO
8 ore
Il PLRT fa i conti in tasca a Lorenzo Quadri: «Guadagna 200.000 franchi all’anno»
Il duro attacco del PLRT contro il direttore del Mattino: «Ha un interesse personale nel continuare con la sua verità perchè vive di politica e quindi difende la sua pagnotta»
FOTO E VIDEO
CANTONE
9 ore
Oggi una parte del Ticino appare così
La coltre bianca è scesa fino al fondovalle nella notte, imbiancando soprattutto alcune zone del Sopraceneri
LUGANO
11 ore
Tassa rifiuti indigesta per esercenti e albergatori: ci opporremo
GastroLugano contesterà i 12 franchi per posto a sedere fissati per la tassa base: «Non c’è equità con le altre attività commerciali». E Guido Sassi si scatena: «Passato il limite, siamo stufi»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile