MONTE SAN GIORGIO
31.03.15 - 13:570
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Scoperte due nuove specie di pesci primitivi

Si tratta di pesci con differenti modi di vita e di alimentazione

MONTE SAN GIORGIO -  I paleontologi dell’Università di Zurigo, insieme ad un team internazionale, hanno descritto due nuove specie di Saurichthys,pesci predatori risalenti a circa 242 milioni di anni fa, che provengono dal Monte San Giorgio, giacimento fossilifero ticinese. I pesci si distinguono dalle specie sinora note di Saurichthys nella forma della testa e del tronco, suggerendo differenti modi di vita e di alimentazione.

Saurichthys ha un tronco lungo e snello e un possente muso corredato da molti denti. Il caratteristico pesce predatore diffuso in tutto il mondo è un pesce osseo che visse tra 252 e 201 milioni di anni fa nel periodo Triassico. I paleontologi dell’Università di Zurigo in collaborazione con ricercatori di Germania e Cina hanno ora scoperto due nuove specie di questo pesce estinto. La prima nuova specie, «Saurichthys breviabdominalis», è stata così chiamata a causa del tronco relativamente corto e robusto, la seconda, «Saurichthys rieppeli», deve il proprio nome al paleontologo Oliver Rieppel, un tempo ricercatore presso l’Università di Zurigo. Con le due nuove specie ammontano ora a sei le specie di Saurichthys identificate sul Monte San Giorgio, patrimonio mondiale dell’UNESCO, in Ticino. Ciò rende Saurichthys il pesce più abbondante di questo classico giacimento del Triassico Medio per quantità di specie e numero di individui.

Entrambi gli scheletri, lunghi da 40 a 60 cm, si differenziano dalle specie di Saurichthys sinora conosciute nella forma della testa e del tronco. “Queste differenze indicano diversi stili di caccia e diversi habitat in seno all’antico mare poco profondo. Manifestamente più specie potevano convivere”, spiega Heinz Furrer, paleontologo dell’Università di Zurigo e direttore del progetto di ricerca. Secondo Furrer la capacità di adattamento a nicchie ecologiche specializzate ha offerto a questi pesci un successo evolutivo, sia nell’antico mare del Monte San Giorgio che a livello mondiale nelle acque costiere del Triassico.

 

Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
48 min

Il tracciato di Bike Emotions colpito dai vandali

Brutta sorpresa per gli organizzatori della terza edizione della manifestazione. Roberto Mazza: «Lavori una notte intera ed al mattino ti trovi il percorso di gara così. Grazie ai vandali della notte»

CONFINE
3 ore

Ubriachi in servizio, denunciati tre marinai

L'equipaggio del battello Fra Cristoforo ha alzato un po' troppo il gomito e sulla banchina ad attenderli sono comparsi i carabinieri. Ai tre uomini è stato ritirato il libretto di navigazione

VIDEO
RIVA SAN VITALE
19 ore

Atterraggio bagnato per un parapendista

Lo sventurato è rimasto aggrappato per qualche minuto a una boa, fino a quando alcuni passanti lo hanno aiutato a raggiungere la riva e a uscire dall’acqua

FOTO
CANTONE
22 ore

È tempo di vendemmia

Un po' in tutto il cantone in questi giorni si raccolgono gli sforzi e i sacrifici fatti negli scorsi mesi

FOTO
SERRAVALLE
1 gior

Due sottopassaggi a favore dell'integrazione a Malvaglia

I muri vicino al campo di calcio e nei pressi del garage Doma Car sono stati colorati negli scorsi mesi da bambini e genitori

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile