CANTONE
11.02.15 - 12:200
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Tracce: l’ultima rivista di Pro Natura Ticino

BELLINZONA - Una rivista tutta dedicata alle tracce degli animali, per scoprirne la grande biodiversità. Impronte ma non solo, anche tane e nidi, come peli e piume sono preziosi indizi che ci rivelano la loro presenza. Saper leggerli è un’arte da sempre molto utile all’uomo, sia per la ricerca scientifica che per quella spirituale.

La nuova rivista di Pro Natura Ticino presenta la grande diversità di segni e indizi lasciati dietro di sé dagli animali: le tracce. Cercare, leggere, raccogliere e seguire ogni minimo dettaglio che testimonia la presenza o il passaggio di un animale è un’attività a stretto contatto con la natura da sempre praticata dall’uomo. Oggigiorno utilizzata come metodo scientifico per studiare il comportamento e l’ecologia delle specie, era in passato un’arte indispensabile per la caccia ma anche un percorso spirituale e, per alcuni popoli, un vero e proprio dialogo con gli animali.

La traccia più conosciuta, anche se non sempre la più facile da reperire, è sicuramente il calco di piedi, zampe, zoccoli, unghie e polpastrelli impresso al suolo: l’impronta. Proprio in inverno, quando la neve ricopre il paesaggio, è facile individuare queste tracce e i percorsi effettuati dagli animali che spesso si celano alla nostra vista.

Attenzione però, le impronte sono tracce ma non tutte le tracce sono impronte. A svelare la presenza di piccole o grandi creature può essere una tana o un nido, il passaggio di animali può essere rivelato da peli e piume perse per strada, ma anche da escrementi e resti di banchetti. Pagina dopo pagina la rivista mostra la grande biodiversità tra le tracce e svela tante piccole curiosità.

Per entrare nel mondo delle tracce non bisogna essere degli esperti, basta avere un buono spirito d’osservazione, voglia di indagare ma soprattutto tanta curiosità per andare alla scoperta. Le pagine centrali ritraggono alcune delle 1000 e una traccia che si possono scovare in natura invitando i lettori ad uscire per leggere le storie che queste ci possono raccontare.

La rivista “Tracce”, composta da 16 splendide pagine ricche di foto, può essere ordinata gratuitamente a Pro Natura Ticino.

TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
1 ora
Nuove officine FFS da 580 milioni di franchi
Aumenta l'investimento, anche a causa della «crescita delle attività nel futuro stabilimento»
VIDEO
LOCARNO
1 ora
«Pestato perché volevano mettere il video su TikTok»
Parla il padre del ragazzo aggredito dal branco sabato notte e finito in ospedale. Gli aggressori erano incappucciati.
CANTONE
1 ora
«Sintomi depressivi gravi per un terzo degli studenti»
L'allarme del SISA in base ai risultati di un questionario distribuito alla Scuola cantonale di Commercio
CANTONE
4 ore
L'appello del Cantone: obbligo di mascherina nei luoghi affollati
Il Consiglio di Stato sostiene tale provvedimento, che è «efficace» e «assicura un'elevata sicurezza sanitaria»
CANTONE
5 ore
Arriva la neve, «usate l'auto soltanto se necessario»
Per domani, 8 dicembre, è prevista un'allerta meteo di livello 3. Le raccomandazioni della polizia cantonale
CANTONE
6 ore
Altri 188 casi e nove quarantene di classe
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 83. Un nuovo positivo nelle case anziani.
CANTONE
6 ore
Ecco come studiare
Sono aperte le iscrizioni per i corsi indirizzati ai ragazzi della Scuola media
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
Allerta meteo in Ticino: forti nevicate in arrivo
In pianura previsti 5-10 centimetri di neve fresca, sopra i 600 metri fino a 30.
CANTONE
9 ore
Parla chi non ha voluto fare il vaccino
Salgono i contagi. Si teme il ritorno del lockdown. Cinque donne over 60 raccontano il loro disagio.
FOTO E VIDEO
MORBIO INFERIORE
10 ore
Sogni degli anziani esauditi da nipoti sconosciuti
La Casa San Rocco di Morbio Inferiore è una delle prime strutture che ha aderito al progetto "Nipoti si diventa".
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile