Tipress
CANTONE
23.10.14 - 06:060
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

“Caos per telefonare all’ufficio? Ma i nostri clienti sono felici”

Parla la portavoce de La Posta, dopo la vicenda che ha visto un signore attendere a lungo al centralino per potere comunicare con il buralista. Invano

BELLINZONA - Un’attesa complessiva di 50 minuti per potere essere messi in comunicazione con il proprio ufficio postale, senza per altro potere riuscire a prendere la linea. È quanto capitato a un abitante del Locarnese che ieri ha raccontato l’accaduto su Ticinonline. “Dovevo fermare un pacco perché mancava un documento da allegare. Alla fine il nuovo servizio centralizzato de La Posta mi ha fatto saltare i nervi e ho dovuto mandare mia madre di persona dal buralista”. Oggi sulla questione parla Nevia Crivelli, responsabile della comunicazione sud del Gigante Giallo.

Perché non è più possibile telefonare direttamente agli uffici postali?
"Dal 2005 i numeri di telefono diretti degli uffici postali non sono più pubblicati e c’è un unico numero di contatto. Il servizio clienti risponde a tutte le questioni relative alla Posta. In questo modo si contribuisce ad alleggerire il lavoro degli uffici postali ed evitare che eventuali telefonate accettate dal personale degli uffici causino lunghi tempi di attesa per i clienti allo sportello".

Una questione di ottimizzazione, dunque?
"In passato succedeva che gli uffici postali dovevano informarsi presso altri uffici e quindi il cliente non otteneva una risposta immediata. Il servizio clienti è un centro di competenza in grado di rispondere con professionalità e in quattro lingue diverse, alla maggior parte delle domande. Tra queste, tuttavia, ce ne sono sempre alcune che riguardano un determinato ufficio postale. In questi casi, gli uffici postali sono raggiungibili tramite il servizio clienti".

Con tempi di attesa che in alcuni casi sono piuttosto esagerati però.
"Grazie alle innumerevoli misure di miglioramento, la soddisfazione dei clienti negli ultimi due anni è cresciuta significativamente, come dimostrato dai costanti controlli effettuati periodicamente. Anche la raggiungibilità, del 98%, e il tempo medio di attesa, di 35 secondi, si attestano a un livello molto elevato". 

4 anni fa Vuoi chiamare il tuo ufficio postale? Sarà una guerra di nervi
TOP NEWS Ticino
VIDEO
BELLINZONA
35 min

Vittima di un infarto a 21 anni: «Però oggi sorrido alla vita»

Nadia Pesenti aveva una malformazione al cuore di cui non era a conoscenza. Il ricordo di una notte da incubo. La specialista: «Caso eccezionale. Ma giovani sempre più a rischio»

CANTONE
1 ora

Conti, legittima difesa e volti coperti: torna in aula il Gran Consiglio

Riprendono oggi i lavori parlamentari al termine della pausa estiva

CANTONE
2 ore

Annata record di funghi e di... multe: trentatré finora

Un “fungiatt” scoperto con 10 kg dovrà pagare 400 franchi. Il presidente della Micologica Benzoni di Chiasso: «Segnale positivo, anche se potrebbe essere la punta dell’iceberg»

FOTO
CANTONE
12 ore

La "Tetris Challenge" mania arriva in Ticino

Ecco i primi ticinesi che hanno raccolto la sfida lanciata dalla Polizia zurighese. Chi sarà il prossimo?

LUGANO
14 ore

Il giorno dopo la manifestazione: «L’autogestione? Una realtà viva»

Parla il consigliere comunale socialista Carlo Zoppi. Il sindaco Marco Borradori: «Ma ora ci vuole il confronto»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile