TICINO
02.08.12 - 15:400
Aggiornamento : 19.11.14 - 13:26

Dal 2015 le FFS introdurranno nuovi treni

BELLINZONA - Per migliorare in modo permanente la qualità del traffico Nord-Sud, le FFS hanno ordinato da Alstom otto nuovi e confortevoli treni ad assetto variabile del tipo ETR 610. Le FFS possiedono già oggi sette convogli di questo tipo, attualmente utilizzati con successo sulla tratta Basilea / Ginevra – Sempione – Milano.

Le FFS hanno vagliato numerose opzioni per il traffico sull’asse del San Gottardo, una volta che gli ETR 470 saranno dismessi. Hanno infine scelto gli ETR 610, dal momento che sono quelli che garantiscono maggiore comodità per la propria clientela.

Questi sono inoltre disponibili a corto termine, affidabili e già omologati per il traffico internazionale. Dal 2015 questi nuovi treni sostituiranno i pendolini di prima generazione, gli ETR 470, che saranno dismessi alla fine 2014.

Nonostante enormi sforzi ed investimenti, fino ad oggi le FFS non hanno potuto offrire alla propria clientela la qualità desiderata per il traffico Nord-Sud. In particolare in vista dell’esposizione universale di Milano nel 2015 e dell’apertura della galleria di base del San Gottardo a fine 2016, le FFS vogliono migliorarla in modo permanente e offrire alla propria clientela treni confortevoli, come pure collegamenti stabili e puntuali. Ad aprile 2012, per il traffico Nord-Sud le FFS hanno messo a concorso l’acquisto di 29 nuovi elettrotreni per un valore di 800 milioni di franchi, questi entreranno in circolazione dal 2018. In aggiunta a ciò, le FFS investiranno altri 250 milioni di franchi circa, hanno infatti ordinato da Alstom otto treni ad assetto variabile del tipo ETR 610.

I nuovi treni entreranno in servizio dal 2015 sull’asse del San Gottardo. Benvoluti dalla clientela, disponibili in breve tempo e affidabili Si tratta di un’opzione aggiuntiva legata all’acquisto da parte della ex Cisalpino SA degli ETR 610 attualmente in uso. Questi treni offrono un elevato confort ai passeggeri, come per esempio sedili comodi e regolabili in entrambe le classi, prese elettriche accanto ad ogni sedile, la riservazione elettronica dei posti e un vagone ristorante.

Le FFS non stanno solo definendo un’efficiente flotta, ma anche la futura offerta oraria. Al momento, per garantire in futuro un’offerta stabile ed affidabile per la clientela, sono in corso diversi colloqui con l’Ufficio federale dei trasporti (UFT), i Cantoni interessati, i partner italiani e la Regione Lombardia. Le FFS hanno concluso degli accordi con Trenitalia, per sviluppare ulteriormente l’asse del San Gottardo e per rendere efficiente l’infrastruttura.

Verso il Ticino collegamenti ancora in doppio - Attualmente tra Zurigo e Lugano circolano parallelamente agli Eurocity ad assetto variabile (EC), gli Intercity ad assetto variabile (ICN), cosicché per alcuni orari vi sono due treni in circolazione. Gli ETR 470, treni soggetti a guasti e che oggi circolano fino a Milano via San Gottardo, verranno dismessi alla fine del 2014.

TOP NEWS Ticino
LUGANO / MILANO
11 ore

19enne anarchico di Lugano si consegna alla Polizia

Il giovane farebbe parte del gruppo che lo scorso 9 febbraio a Torino, durante un corteo, mise a ferro e fuoco la città

CANTONE
11 ore

Si cerca Danial Tekinov

Classe 2005, il ragazzo è scomparso durante il tragitto casa/scuola

LUGANO
13 ore

La vie en rose di Plein a Milano con citazione finale in Pretura a Lugano

La Barzanò & Zanardo, società leader nella tutela dei marchi, reclama dallo stilista oltre 400mila franchi per fatture non saldate. Si presenterà? «Il personaggio è imprevedibile» dicono

CANTONE
13 ore

Tutto il Ticino sotto l'occhio vigile dei radar

Nessun distretto sarà escluso dei controlli della velocità mobili e semi-stazionari della prossima settimana

FOTO E VIDEO
CANTONE
15 ore

Evacuata l'Ikea di Grancia

Sul posto 4 veicoli del Pompieri. L'allarme è rientrato dopo una manciata di minuti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile