BELLINZONA
02.03.12 - 10:470
Aggiornamento : 14.11.14 - 14:41

Il Sindacato VPOD difende il personale della Sezione della logistica

BELLINZONA - I dipendenti della Sezione della logistica hanno espresso preoccupazione  e disagio per i continui attacchi di cui sono oggetto indiscriminatamente, sia a livello di opinione pubblica, sia nella loro vita privata. A farsi portavoce di questi disagi è il Sindacato VPOD che negli scorsi giorni ha incontrato alcuni di loro.

"Non è corretto fare di ogni erba un fascio - scrive il sindacato in un comunicato stampa diramato in mattinata - la grandissima maggioranza del personale della Sezione della logistica ha operato bene e nell’interesse dell’Amministrazione cantonale, compiendo sforzi importanti per migliorare l’organizzazione del lavoro della Sezione e rispondere alle esigenze logistiche dei vari Dipartimenti, che spesso sono mutevoli e non facili da concretizzare viste le risorse umane a disposizione".

Il Sindacato VPOD esprime pure preoccupazione per il rischio di una formalizzazione all’eccesso del lavoro da parte della Sezione della logistica, "che rischia di eliminare ogni margine d’azione ai funzionari e di portare a una burocratizzazione del lavoro controproducente per l’andamento dei cantieri che segue la Sezione". Secondo il sindavato occorre trovare il giusto equilibrio tra procedure formali e autonomia ragionevole del funzionario nell’affrontare i problemi.

Infine il Sindacato VPOD chiede che "la Commissione parlamentare d’inchiesta operi nel pieno rispetto della personalità dei funzionari della Sezione della logistica, che devono avere il diritto, se lo ritengono opportuno, di essere accompagnati nelle audizioni in atto".


 

TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
Mozziconi e "cicche" più resistenti del Covid
La pandemia abbatte il consumo di chewing gum, ma chi lavora per tenere pulito l'asfalto non rileva grandi miglioramenti
FOTO E VIDEO
MAGGIA
4 ore
Schianto sulla cantonale, arriva la Rega
Coinvolta una monovolume con a bordo un uomo, una donna e tre bambini
MONTE CARASSO
6 ore
Salvati nella notte cinque escursionisti
Intervento della Rega sopra Monte Carasso, nei pressi della capanna Albagno
LUGANO
11 ore
Aggressione in stazione, l'accusa è di tentato omicidio
I tre dovranno rispondere anche di lesioni gravi, aggressione e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti.
CANTONE
12 ore
Covid in Ticino: 41 contagi e 4 vittime
Sono 469 le infezioni da Coronavirus contate da inizio settimana.
SVIZZERA
13 ore
Aumenti di decessi fra i senior durante la seconda ondata, in Ticino si parla del 76% in più
Nel periodo che va da ottobre 2020 a gennaio 2021, è il secondo cantone con il maggiore incremento in Svizzera
FOTO
AIROLO
14 ore
Perde il controllo, prende l'uscita sbagliata e si incaglia nella rete di protezione
È successo questa notte a Stalvedro, per rimuoverla è stato necessario l'intervento di un carro attrezzi
CANTONE
14 ore
I nostri vaccini sono nelle loro mani
Il preparato Pfizer/BioNTech viene trasportato a una temperatura di -75°C dalla ditta Galliker, con sede a Sant'Antonino.
FOTO
LUGANO
1 gior
Aggredito da tre ragazzi in stazione
Due individui sono stati arrestati dalla polizia, un terzo sarebbe fuggito.
CARÌ
1 gior
Leggere ferite per lo sciatore travolto dalla valanga
Si tratta di un 43enne svizzero domiciliato nel Luganese che si trovava a Carì con altre due persone.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile