TICINO
10.02.12 - 20:060
Aggiornamento : 20.11.14 - 15:58

Sezione della Logistica, per il PS commissione d'inchiesta "con un mandato chiaro"

BELLINZONA  - La vicenda della Sezione della Logistica continua a far discutere i palazzi della politica ticinesi. Nella giornata della difesa di Massimo Martignoni, che con un comunicato stampa non esclude la possibilità di ricorrere contro la decisione del Governo, prende posizione anche il Partito Socialista.

Il gruppo socialista ha tenuto una riunione straordinaria per discutere della richiesta d’istituire una commissione parlamentare d’inchiesta sulla sezione della logistica, ed ha risposto positivamente.

"Il gruppo socialista è convinto che di fronte a gravi situazioni, come quelli emersi dall’indagine amministrativa del Governo sulla sezione della logistica, bisogna garantire la massima trasparenza nei confronti della cittadinanza e fare tutti gli sforzi possibili per fare chiarezza".

Tuttavia a questo gruppo dovrà essere affidato un mandato chiaro e rigoroso. "Questa  esigenza deriva dalla preoccupazione che senza una definizione precisa dell’ambito d’indagine e una adeguata proporzione tra risorse a disposizione e dimensione potenziale del problema, la commissione stessa non potrebbe di fatto svolgere il suo mandato e raggiungere gli obiettivi indicati".

TOP NEWS Ticino
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile