SEMENTINA
07.06.11 - 16:030
Aggiornamento : 20.11.14 - 10:33

Interventi di moderazione su Via Locarno

SEMENTINA - Il Consiglio di Stato si dice “disponibile a riesaminare le attuali condizioni di utilizzo della Via Locarno e verificare se e in quale modo si possono apportare dei miglioramenti".

Quanto sopra arriva in risposta allo scritto del 4 maggio scorso del Municipio di Sementina e alla richiesta di introdurre nuove misure per migliorare la sicurezza su Via Locarno.

Ciò, secondo il Consiglio di Stato, dovrà essere fatto sulla base di dati oggettivi, in particolare dei rilievi statistici delle velocità in diversi punti, allo scopo di appurare parametri quali la V85 (velocità rispettata dall’85% dei veicoli in transito).

"La campagna di rilievo è già stata decisa e sarà effettuata nell’immediato”. Il Governo rileva che “le moderazioni del traffico in Via Locarno erano state a suo tempo eseguite con una geometria delle rampe più incisiva, cosa che dovette essere successivamente corretta, poiché fonte di disturbo per la popolazione”.

In merito alla richiesta del Municipio di introdurre nuovi radar, il CdS ribadisce infine che “la collocazione dei radar fissi avviene sulla base di puntuali criteri da noi esplicitamente indicati nel messaggio n. 5530 del 26 maggio 2004 concernente la richiesta di un credito di fr. 630'000 per l'acquisto e la posa di 10 postazioni di radar fissi, di cui due complete di apparecchiatura, che qui di seguito riportiamo: posa della postazione in corrispondenza di un punto pericoloso; impossibilità di ridurre il grado di pericolosità con altri interventi (segnaletica, modifiche costruttive, interventi di moderazione del traffico); esistenza di condizioni particolari (scuole, case di riposo, visibilità ridotta)".

"La richiesta in merito all’ottenimento di un radar fisso, conclude il CdS, verrà approfondita dal Gruppo di lavoro “radar fissi” non appena saranno a disposizione i risultati dei rilievi citati, oggetto pure di un vostro preliminare esame”.

TOP NEWS Ticino
LUGANO
20 min
A Carona ciak con Roger Federer
L'amato tennista elvetico si trova nel quartiere luganese per le riprese di uno spot
CANTONE
1 ora
Regole chiare per chi vuole lavorare da casa
Il Governo ha approvato il nuovo regolamento sul telelavoro nell'Amministrazione cantonale.
CANTONE
2 ore
Otto nuovi contagi, una persona in ospedale
I casi registrati nel nostro cantone dall'inizio dell'emergenza salgono a 3'363. I decessi restano 350.
MENDRISIO
2 ore
Erbe aromatiche self-service a Mendrisio
La città ha lanciato un nuovo progetto didattico e sociale che strizza l'occhio al verde.
FOTO E VIDEO
CASTIONE
4 ore
Tamponamento a catena tra quattro veicoli, un ferito
Chiusa la corsia in direzione nord, il traffico viene deviato. Sul posto polizia e ambulanza
CANTONE
5 ore
Case di lusso: il lockdown non ferma gli italiani
La gestione della pandemia da parte della Confederazione piace ai compratori della penisola
CANTONE
7 ore
Trasferirsi in Ticino? C'è chi ti aiuta psicologicamente
Dalle pratiche burocratiche, alla scuola dei figli. Fino a toccare la sfera affettiva. C'è chi si occupa di tutto
CANTONE
7 ore
Il lockdown è finito, ma il cielo resta (ancora) blu
Anche a luglio la qualità dell'aria continua a beneficiare del calo del traffico durante il lockdown
FOCUS
16 ore
Viaggio nell'inferno delle torture siriane
Benvenuti a Coblenza, nel primo processo della storia per crimini contro l’umanità in Siria
AGNO
18 ore
Dopo tanta paura vera, i brividi del Luna Park
L'estate luganese non rinuncia al divertimento all'aperto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile