SEMENTINA
27.04.11 - 09:590
Aggiornamento : 24.11.14 - 19:51

Radar fisso bocciato: "Non ci sono i crediti"

SEMENTINA - Dopo il mortale di Sementina, durante il fine settimana di Pasqua, i riflettori sui radar fissi si riaccendono.

Da una parte viene ricordato l'effetto deterrente che i rilevatori della velocità sono in grado di suscitare negli automobilisti, ma anche la "sospensione" delle valutazioni per la posa degli stessi apparecchi comunicata dal Dipartimento delle istituzioni ai Comuni che ne avevano presentato le istanze.
E se è vero che i radar fissi sono stati in grado di ridurre sensibilmente il numero di veicoli che supera il limite di velocità , tra gli altri lo riportava una nota della polizia cantonale dello scorso gennaio, è vero anche che al momento tutto è fermo a causa della mancanza di credito: "Se noi non disponiamo dei crediti necessari per l'acquisto di alcune postazioni non possiamo andare avanti. Di qui la comunicazione della sospensione degli esami delle richieste - spiega Guido Santini, direttore della Divisione degli interni, alla Regione Ticino -. L'intenzione politica non è comunque quella di 'inondare' il Ticino di radar fissi".
Un argomento, quello dei radar, sul quale non poteva non esprimersi, visti appunto gli ultimi avvenimenti, anche il sindaco di Sementina, Riccardo Calastri che storce il naso per la bocciatura della richiesta d'installazione del radar: "Le motivazioni non sono condivisibili - spiega al Corriere del Ticino -. Le isolette di rallentamento sono insufficienti, solo un radar fisso può costituire un vero deterrente".
Foto Ti-Press
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
MINUSIO
2 ore
L'auto urta un muretto e finisce sul tetto
Nel veicolo, che circolava in direzione di Locarno, c'erano due persone, soccorse dal personale del Salva
CUGNASCO-GERRA
4 ore
In questi wc c'erano strani traffici: fermato un giovane
La polizia è intervenuta nella serata di martedì. Il ragazzo sarebbe stato trovato in possesso di stupefacenti. Coinvolti anche minorenni?
CANTONE
7 ore
I radar sbirciano ovunque... tranne che in Vallemaggia
Controlli della velocità previsti in quasi tutti i distretti la prossima settimana. Rilevamenti semi-stazionari a Golino e Agra
BELLINZONA
7 ore
Amianto killer, tutti uniti per la trasparenza
FFS, sindacati, commissione del personale e Suva in un gruppo di lavoro. «Apprensione e confusione nascono da termini troppo tecnici e la difficile traduzione dal tedesco»
CANTONE
8 ore
Bancomat manomessi, carte clonate e usate in Indonesia
Tre giorni fa è finito in manette un 38enne sul quale pendeva un mandato d'arresto internazionale. La banda colpiva in Ticino e in altri cantoni
CANTONE
9 ore
È record di castagne, non succedeva da 13 anni
Era il 2006 l’ultimo anno in cui si sono superate le 50 tonnellate. L'incubo del cinipide è stato ufficialmente superato
CANTONE / SVIZZERA
11 ore
Neve: meno del previsto in Ticino, ma oltre Gottardo...
Paesaggi invernali nel Grigioni e nel Vallese
COLDRERIO
14 ore
Ferite troppo gravi, lo scooterista non ce l'ha fatta
Il 43enne, vittima dell'incidente avvenuto lo scorso 10 novembre in via San Gottardo, è deceduto in ospedale
LUGANO
14 ore
In manette un membro della "gang" di Youtube
Si esibiva con una pistola in un discusso video trap. È stato arrestato in un'inchiesta su armi e droga. Denunciato anche un secondo ragazzo
LUGANO
16 ore
Il PLRT fa i conti in tasca a Lorenzo Quadri: «Guadagna 200.000 franchi all’anno»
Il duro attacco del PLRT contro il direttore del Mattino: «Ha un interesse personale nel continuare con la sua verità perchè vive di politica e quindi difende la sua pagnotta»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile