BELLINZONA
20.01.11 - 11:560
Aggiornamento : 24.11.14 - 15:38

Rabadan, esclusi i biglietti per singola serata

Sul sito della Società la frase "NON verrà fatta alcuna differenziazione di prezzo durante le singole serate"

BELLINZONA - Fino a ieri sul sito internet del Rabadan di Bellinzona, il prezzo della tessera di entrata per l'edizione 2011, valida per i sei giorni, indicava ancora il prezzo del 2010, ovvero 25 franchi. Da oggi, il prezzo è stato modificato, con l'aumento annunciato a dicembre, per un totale di 40 franchi. Fin qui tutto noto.

Il Sito - Eppure la precisazione del sito riguarda l'ingresso per singola serata, una proposta nata da una dichiarazione del sindaco Brenno Martignoni dieci giorni fa. Sul sito si legge a chiare lettere "NON verrà fatta alcuna differenziazione di prezzo durante le singole serate", precisazione che è giunta solo ieri e che potrebbe essere considerata come l'ultima parola della Società che organizza ormai da anni l'importantissima e nota manifestazione.

La conferma del resto arriva dalle parole, dette e non dette, di Sacha Gobbi,  membro del Comitato della Società che specifica "il sito dice quello, ci sarà il presidente che dirà la sua, siamo bombardati da richieste, ma non siamo uno strumento da scoop, siamo un carnevale. Se il sito dice quello, sarà giusto cosi, è il nostro sito del resto". Ma al di là del costo del biglietto, Gobbi, specificando che la parola sarà data al Presidente nelle prossime ore, tiene a dire che chi organizza il carnevale lo fa per passione, come attività extralavorativa e che di certo non vuole guadagnare dalla manifestazione.  

Costi e ricavi - "I costi ed i ricavi sono trasparenti e visibili sul sito. Si tratta di una manifestazione che costa un milione e 700 mila franchi e non possiamo rischiare sempre di uscire a zero dalla manifestazione. C'è bisogno di garanzie per eventuali spese supplementari", e diremmo noi per le edizioni successive.

In effetti, l'organizzazione si basa molto sul denaro che arriva dalla vendita delle tessere. Basta considerare che lo scorso anno a fronte di una spesa di un milione e 700 mila franchi circa, la vendita delle tessere ha coperto circa un milione e 122 mila franchi. Il resto delle spese sono state supportate dalle sponsorizzazioni (220 mila franchi), dai ricavi del capannone in Piazza del Sole (221 mila franchi) e da altre piccole offerte.

Per quanto riguarda i costi, le voci importanti sono rappresentate dalla preparazione della Corte (150 mila franchi), dal Capannone in Piazza del Sole (192 mila franchi), dal servizio di sicurezza (246 mila franchi), dal trasporto gratuito (230 mila franchi) e diversi costi di carattere amministrativo, nonchè ovviamente i costi per le decorazioni e la logistica.

Alla fine, considerando il rendiconto del 2010 tra costi e ricavi, in cassa la Società ha conservato circa 100 mila franchi, parte dei quali sono accantonati per il futuro.

L'aumento - Gobbi tuttavia precisa che parlare di 60 % di aumento della tessere è sempre relativo: "Quello che deve essere considerato è l'aumento in franchi, cioè 15", che distribuiti per serata equivalgono a meno di 3 franchi.
 
Del resto a credere che il biglietto d'entrata non sarebbe stato introdotto, era proprio il volto noto del Carnevale, Dante Pesciallo, che pur premettendo di non essere parte dell'organizzazione, aveva specificato che secondo la sua esperienza, la Società non farà modifiche al prezzo e che per chiarire meglio le scelte fatte, sarebbe satto diramato un comunicato per la popolazione.

Tessera solo in franchi - Sul sito infine si legge "La Società Rabadan ha deciso che la vendita delle tessere NON sara più fatta in Euro" a dimostrazione che la tessera sarà venduta solo in franchi, decisione evidentemente dettata sia da problematiche organizzatiche che dalle ultime quotazioni del franco. Infine si specifica che la tessera sarà in vendita da lunedì 21 febbraio 2011 unicamente nelle stazioni FFS presenziate (Airolo, Biasca, Bellinzona, Locarno, Lugano, Mendrisio e Chiasso), presso l'Ente Turistico di Bellinzona (Palazzo Municipio) e presso i portali della Città del Carnevale durante le serate di Rabadan. La tessera d'entrata è valida quale titolo di trasporto per Autopostali e treno durante l'intera settimana del carnevale".

Sa.Me.

Foto Ti-Press

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora

Il Fogazzaro fa scuola: stop alle autorizzazioni "infinite"

Le scuole private dovranno presentare un'istanza per l'esercizio ogni quattro anni. Il Governo vuole «garantirne la qualità»

LUGANO
2 ore

«Altroché allarmismo, la canicola può uccidere»

È allerta già da qualche giorno. Un’esagerazione? Non secondo il medico Marco Pons. Intanto, ecco come i ticinesi stanno vivendo questi giorni torridi

CANTONE
4 ore

Ristorni, il Governo trattiene i soldi dovuti da Campione

Via libera da parte del Consiglio di Stato al versamento ai comuni limitrofi di 80,5 milioni. I restanti 3,8 saranno invece trasferiti una volta appianata la situazione debitoria dell'enclave

FOTO
LOCARNO
7 ore

Rive invase dal legname: «Puliamo ogni mattina, ci vuole tolleranza»

Una lettrice si lamenta delle condizioni in cui ha trovato la spiaggia La Lanca lo scorso weekend. Il gestore: «Non è degrado, ma le conseguenze dei temporali»

LUGANO
8 ore

Caldo notturno da record sul Ceresio: 24.2 gradi

È la minima più alta mai registrata a Lugano dall’inizio delle misurazioni. Altre stazioni ticinesi a bassa quota hanno fatto segnare valori tra i più alti di sempre

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report