TICINO
24.04.09 - 10:100
Aggiornamento : 25.11.14 - 00:34

Miglior cuoco apprendista, Piero Roncoroni tiene alti i colori ticinesi

BELLINZONA – L’apprendista ticinese Piero Roncoroni è giunto quarto al Concorso che incorona il miglior cuoco in formazione della Svizzera romanda e del Ticino. Lo annuncia il Dipartimento dell'educazione, della cultura e dello sport (DECS). Piero Roncoroni è di Massagno ed è apprendista cuoco in formazione al terzo anno di tirocinio nel Gran Hotel Villa Castagnola di Lugano ed allievo della Scuola professionale artigianale e industriale a Trevano-Canobbio.

Ma non solo, Piero Roncoroni è pure stato insignito del premio alla memoria di Guy Joseph, fondatore del concorso culinario Poivrier d’Argent, che ricompensa il candidato più meritevole, perseverante e più originale nella presentazione delle pietanze.

Giunto alla dodicesima edizione, il concorso culinario, che premia il miglior apprendista cuoco della Svizzera romanda e del Ticino, si è recentemente svolto presso la Scuola professionale di Montreux. Organizzato dall’EPM Ecole professionnel Montreux in collaborazione con il Mercato all’ingrosso Aligro, il concorso è stato indetto per scoprire, motivare, incoraggiare e ricompensare i giovani talenti che saranno un domani i rappresentanti della gastronomia nel nostro paese e nel mondo.

Svolgimento del concorso

Sette candidati, rappresentanti i cantoni di Friborgo, Jura, Neuchâtel, Ticino, Vallese e Vaud, hanno avuto a disposizione cinque ore per realizzare le seguenti pietanze:

una pietanza a base di salmone, servita con tre guarnizioni;

una preparazione imposta, con la ricetta consegnata la sera prima, e composta da un uovo affogato con una duxelle (preparazione a base di funghi champignons).

La giuria, presieduta dal signor Jean-Jacques Poutrieux organizzatore di concorsi culinari a livello mondiale, si è avvalsa di 16 professionisti, quali: Gérard Rabaey, Etienne Krebs, Yves Bretheau per citarne alcuni che hanno ottenuto riconoscimenti dal mondo gastronomico. La proclamazione dei risultati ha avuto luogo presso il Royal-Plaza Montreux Hotel, alla presenza di numerose personalità del mondo politico ed economico, nonché quello della ristorazione e del settore alberghiero della Svizzera Romanda. Il Ticino era rappresentato da Piero Roncoroni, il quale svolge la sua formazione professionale in qualità di apprendista cuoco al terzo anno di tirocinio nel Gran Hotel Villa Castagnola di Lugano.

Roncoroni ha ottenuto un ottimo quarto posto, oltre al miglior punteggio, 17 punti su 20, per la qualità espressa in cucina e per la sua tranquillità nell’esecuzione dei lavori, competenze pratiche e teoriche, e difficoltà nella preparazione delle due pietanze da presentare. Oltre al miglior punteggio in cucina, ha ricevuto il premio alla memoria di Guy Joseph, fondatore del concorso culinario Poivrier d’Argent, per l’originalità e la laboriosa preparazione del piatto a base di salmone, miglior punteggio del concorso.

TOP NEWS Ticino
MAGLIASO
1 ora

Le zaffate (o profumi) di canapa light arrivano fino a Losanna

Mossa e contromossa: per guadagnar tempo e salvare il raccolto la CBD Alchemy Sagl ricorre al Tribunale federale, ma il Municipio replica con la zona di pianificazione che bandirà le coltivazioni

LUGANO / CONFINE
3 ore

Trovato un parassita nel pesce persico del Ceresio

L'Eustrongylides sp. è stato rilevato in alcuni esemplari pescati nella parte italiana. Il Laboratorio cantonale: «Mai consumare il pesce crudo, bisogna cuocerlo o abbatterlo»

FOTO E VIDEO
MANNO
7 ore

Fiamme in un capannone di via Violino, fumo acre nell'aria

Gli oltre 50 dipendenti che si trovavano all'interno della struttura sono stati evacuati. La polizia: «Non si lamentano né feriti, né intossicati»

CANTONE
8 ore

Agitazione al Palapenz, nessuna rilevanza penale nell'operato degli agenti

Il Procuratore generale Andrea Pagani ha emanato un decreto di abbandono dopo la denuncia da parte di uno degli attivisti allontanato «in malo modo»

SERRAVALLE
8 ore

«Il cervo investito è stato abbattuto dopo più di quattro ore»

Un lettore denuncia le sofferenze sopportate dall’animale «per troppo tempo». Ma l’Ufficio della caccia e della pesca spiega come sono andate le cose

FOTO
LOCARNO
10 ore

Notte movimentata per i pompieri

I militi sono dovuti intervenire per porre rimedio ai danni provocati dal maltempo. Diverse le piante cadute a Minusio, Muralto e Locarno. Non si registrano feriti

FOTO
CANTONE
11 ore

Ticino da record: «Più di mezzo mese di pioggia in un giorno»

Particolarmente toccato il Locarnese dove si sono registrati i quantitativi più importanti. Il primato spetta alla frazione onsernonese di Mosogno con 115,7 litri per metro quadrato

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile