BERNA
03.12.08 - 13:040
Aggiornamento : 24.11.14 - 10:48

PISA 2006: scienze, allievi svizzerotedeschi meglio dei latini

BERNA - I 15enni svizzerotedeschi ottengono risultati migliori nelle materie scientifiche rispetto ai loro coetanei latini. È quanto emerge dallo studio PISA 2006, condotto sugli allievi di tutti i cantoni latini e di 8 cantoni della Svizzera di lingua tedesca che frequentano il nono anno della scuola obbligatoria. Lo ha comunicato oggi la Conferenza dei direttori cantonali della pubblica educazione (CDPE) sulla base dei risultati pubblicati dall'Ufficio federale di statistica (UST).

Un anno dopo la presentazione della classifica internazionale che evidenziava come i giovani svizzeri fossero bravi in matematica e nelle scienze naturali, un po' meno nella lettura, la CDPE e l'UST hanno rilevato oggi le differenze a livello svizzero. Dall'analisi PISA (Programma per la valutazione internazionale degli studenti), risulta che con 518 punti gli allievi svizzero tedeschi si situano al di sopra della media elvetica (513 punti) per quanto riguarda le scienze naturali. Meno brillanti i giovani romandi (501,76 punti) e i ticinesi (501,27) che superano comunque la media OCSE (500 punti).

Anche nella speciale classifica dedicata alla matematica, con 535 punti su una media elvetica di 533 punti, i 15enni svizzerotedeschi hanno ottenuto risultati nettamente migliori rispetto ai loro coetanei romandi e ticinesi, che raggiungono rispettivamente 518 e 513 punti.

Per quel che concerne la lettura, le differenze sono meno importanti: gli allievi svizzerotedeschi (con 503 punti) superano la media elvetica (501 punti), mentre i romandi (497 punti) e i ticinesi (496 punti) si situano leggermente al di sotto.

Da segnalare, infine, che l'indagine PISA 2006 contempla soltanto 8 cantoni di lingua tedesca (AG, BL, BE, SG, SH, TG, l'Alto Vallese e ZH), tralasciando i Grigioni.



ATS
TOP NEWS Ticino
LUGANO
6 ore
Inchiesta ex Macello: i municipali saranno interrogati martedì
Entrano nel vivo le verifiche ordinate dal Ministero pubblico rispetto alla procedura di demolizione dello stabile.
CANTONE
1 gior
Siete pronti a riaprire l'ombrello?
Da domani in Ticino ritornano temporali e la pioggia ci accompagnerà fino a venerdì tirandoci fuori dalla zona canicola
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Ecco qui i nuovi treni delle FLP
Presentati oggi ad Agno sostituiranno i “veterani” del 1978. Zali: «Un passo non da poco verso il futuro»
FOTO
ACQUAROSSA
1 gior
Centauro cade, la moto prende fuoco
Incidente poco prima delle 6 sulla strada cantonale, all'altezza di Lottigna
MENDRISIO
1 gior
La versione degli studenti: niente aggressione alla polizia
I presenti ai fatti avvenuti nelle prime ore di venerdì contestano la ricostruzione su ogni punto.
CANTONE
1 gior
Dal Ticino una mano al Nepal: inviati 20 concentratori d'ossigeno
L'importante donazione per contrastare il coronavirus giunge dall'associazione Kam For Sud
TENERO
2 gior
Scompare in acqua, è in pericolo di vita
Principio di annegamento al lido Mappo. Un 83enne grigionese è stato ricoverato in condizioni critiche
MENDRISIO
2 gior
Poliziotti attaccati da una ventina di giovani: due arresti
In totale sono sette le persone che sono state medicate al Pronto soccorso.
RIVA SAN VITALE
2 gior
Frontale a Riva: due feriti
Gli occupanti delle due automobili coinvolte avrebbero riportato lesioni non gravi.
CANTONE
2 gior
Tre casi di variante Delta in Ticino
Il medico cantonale Merlani e il direttore del Dss De Rosa in conferenza stampa: segui la diretta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile