TICINO
06.07.06 - 10:030
Aggiornamento : 15.11.14 - 10:31

L´ACSI: "Raccolta separata di vetro e carta nei centri commerciali"

LUGANO  - L'Associazione consumatrici della Svizzera italiana (ACSI) in una lettera inviata ai responsabili dei grandi magazzini chiede di disporre  di contenitori per la raccolta separata di vetro e carta. Una proposta questa che l'ACSI aveva già presentato alla stampa durante il mese di giugno e che ora viene chiesta esplicitamente ai centri commerciali.

Nella sua lettera l´ACSI sostiene che il fatto di potersi recare a fare la spesa avendo la possibilità di consegnare i rifiuti riciclabili direttamente presso i negozi offrirebbe notevoli vantaggi al consumatore e all’ambiente. "Considerata infatti la frequenza del fare la spesa (1 a 2 volte la settimana) e di potere quindi consegnare carta e vetro con la stessa frequenza e nello stesso luogo si eviterebbero. Viaggi in auto o deviazioni verso i centri di raccolta (minor tempo impiegato e minori traffico, consumo di carburante e inquinamento) di dover riservare allo stoccaggio domestico dei riciclabili prezioso spazio dei già troppo esigui alloggi di cui dispone la maggior parte delle famiglie (meno disordine, più igiene)".

I vantaggi sarebbero non solo per lambiente ma anche per i supermercati stessi: "Considerato il fatto che la maggior parte dei beni di consumo vengono distribuiti dai supermercati e che questi, alla fine del loro ciclo e in misura più o meno importante, si trasformano in rifiuti, l´ACSI si appella al senso di responsabilità sociale e ambientale dei supermercati invitandoli ad offrire ai clienti questa interessante possibilità, che faciliterebbe loro lo stoccaggio e la consegna dei riciclabili senza peraltro creare costi eccessivi".

 

 

 

TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
7 min
"Verso l'ospedale senza fumo", anche a Bellinzona
Nella "Giornata mondiale senza tabacco", l’Ospedale Regionale Bellinzona e Valli offre un contributo concreto
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
1 ora
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
4 ore
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
CONFINE
6 ore
«L'Italia non è un lazzaretto»
Lo dice il ministro degli esteri Di Maio. Dal 3 giugno si potrà entrare nel paese senza quarantena
CANTONE
7 ore
Coronavirus: zero contagi e nessun nuovo decesso in Ticino
I dati sull'evoluzione dell'epidemia si confermano incoraggianti.
CANTONE
9 ore
Apprendistato: qui i posti ci sono
In settimane delicate per chi cerca la propria strada, ci sono due settori che assicurano opportunità «affascinanti».
AGNO
22 ore
«Galleria della circonvallazione: occhio che frana tutto»
Secondo il municipale Giancarlo Seitz il futuro tunnel andrà a toccare un pendio già instabile
MENDRISIO
1 gior
Orario ridotto al pronto soccorso pediatrico? «Frutto di un'inesatta comunicazione interna»
L'EOC ha precisato che la riduzione degli orari di apertura è stata valutata, ma non è mai entrata in vigore.
LUGANO
1 gior
La frontiera del sesso
Elena racconta come si immagina la riapertura dei locali erotici
CANTONE
1 gior
«Mergoscia non odia gli svizzero-tedeschi»
La sindaca si difende dagli attacchi seguiti alle multe comminate per posteggi irregolari
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile