Immobili
Veicoli
Keystone
SVIZZERA
16.11.21 - 08:020
Aggiornamento : 10:50

Il certificato Covid? «È solo uno strumento disciplinare»

Marco Chiesa si è espresso in modo critico sul Pass: «Non ha alcun valore epidemiologico».

Il presidente dell'UDC si oppone in modo chiaro a una vaccinazione obbligatoria. Per il personale di cura, tuttavia, la misura avrebbe senso.

BERNA - Il presidente dell'UDC Marco Chiesa si oppone a una vaccinazione obbligatoria per tutti contro il coronavirus. Per il personale di cura che si occupa di persone vulnerabili, la misura ha però senso, ha detto.

«Ciò che è ancora più sicuro, sono i test, poiché le persone vaccinate possono essere contagiose», ha dichiarato in un'intervista diffusa oggi dalle testate del gruppo Tamedia il ticinese, che è a sua volta vaccinato contro il Covid-19. Per questo auspicherebbe che i tamponi tornassero gratuiti.

«Dobbiamo accettare che ci sono persone che non vogliono farsi vaccinare. Altrimenti, rischiamo di radicalizzare gli oppositori al vaccino», ha proseguito Chiesa.

Il presidente dell'UDC critica poi il certificato Covid: «Alla sua introduzione, si partiva dal principio che doveva essere utilizzato soprattutto per i viaggi all'estero e non nella vita quotidiana». Il certificato non ha attualmente alcun valore epidemiologico, ha detto, ma costituisce semplicemente uno strumento disciplinare.

Secondo Chiesa, diverse cose non hanno funzionato nella lotta al Covid: «Non possiamo assegnare solo medaglie al Consiglio federale e all'UFSP. La Svizzera ha dovuto attendere troppo a lungo per ottenere mascherine e dosi di vaccino». Inoltre, il governo ci ha messo troppo per occuparsi delle persone anziane, ha aggiunto.

Nell'intervista viene pure sottolineato come praticamente nessun altro partito di governo in Europa occidentale abbia ostacolato la politica in materia di coronavirus in modo così attivo come ha fatto l'UDC. In primavera, a metà della terza ondata, il partito aveva chiesto allentamenti immediati. Ha inoltre boicottato l'appello congiunto alla vaccinazione fatto dai presidenti di partito, ed è l'unico partito schierato contro la Legge Covid.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Sotto esame le email cancellate del ricatto di Berset
L'intento è quello di stabilire le circostanze che hanno portato all'eliminazione di alcuni messaggi
SVIZZERA
5 ore
Libero scambio di farmaci
Gli Stati Uniti e la Svizzera stanno lavorando a un'intesa sul settore dei medicamenti
SVIZZERA
6 ore
Dalla Russia con astuzia
Le Dogane segnalano 18 sospette violazioni delle sanzioni contro Mosca, ai confini elvetici
SVIZZERA
8 ore
Chi gonfia i prezzi con la scusa dell'inflazione?
Secondo Mister prezzi Stefan Meierhans e l'economista Sergio Rossi i "furbetti" non mancano
FOTO
SAN GALLO
8 ore
Auto pirata travolge due giovani
La vita di una 17enne è in pericolo, in gravi condizioni anche una 19enne
FOTO
LUCERNA
10 ore
È svizzero il brindisi più lungo del mondo
Più di 1'600 persone si sono riunite sulle rive della Reuss per alzare insieme i bicchieri, stabilendo così un record
GRIGIONI
22 ore
Incidente mortale sul Bernina
Tre motociclisti hanno perso la vita in uno scontro. Strada e ferrovia del trenino sono rimaste chiuse per tre ore
BERNA
1 gior
Schianto di un elicottero, stavano prelevando una mucca
Le due persone rimaste ferite nell'incidente sono due uomini di 49 e 26 anni. Un terzo pilota è invece rimasto illeso
SVIZZERA
1 gior
Gas russo. Sarà un inverno difficile anche in Svizzera?
Mosca potrebbe stringere ulteriormente i rubinetti. Questo potrebbe avere conseguenze anche per il nostro Paese?
SVIZZERA
1 gior
Critiche al Governo, Cassis e Keller-Sutter con "l'estintore"
I due consiglieri federali, intervenuti all'assemblea dei delegati PLR, hanno smorzato le polemiche
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile