20min/Simon Glauser
Nella foto (a sinistra) la presidente della Gioventù socialista, Ronja Jansen.
SVIZZERA
27.09.21 - 17:370
Aggiornamento : 28.09.21 - 00:05

Ecco un'iniziativa che chiama i ricchi a pagare per il cambiamento climatico

Dopo la sconfitta dell'Iniziativa 99%, la Gioventù socialista si prepara a lanciare una nuova iniziativa

BERNA - «Ci siamo messi in gioco per vincere. Non ce l'abbiamo fatta, siamo delusi». Così la presidente della Gioventù socialista, Ronja Jansen, ha commentato il risultato scaturito ieri dalle urne: il 64,9% dei cittadini ha infatti respinto l'iniziativa “Sgravare i salari, tassare equamente il capitale” (meglio nota come Iniziativa 99%). 

Ma il partito giovanile non demorde e si prepara a lanciare una nuova iniziativa volta a tassare i ricchi, stavolta per “rimediare” al cambiamento climatico. La Gioventù socialista ci sta lavorando già da quando lo scorso giugno i cittadini hanno bocciato la legge sul CO2. La proposta si chiamerà “Make the rich pay for climate change” e prevede che nessuno debba avere più di cento milioni di franchi sul proprio conto. In sostanza, i ricchi saranno chiamati a pagare per il cambiamento climatico attraverso le tasse, finanziando per esempio riduzioni sul trasporto pubblico, l'energia fotovoltaica o fonti energetiche alternative.

Al momento, come spiega Jansen a 20 Minuten, si stanno discutendo i dettagli per una possibile attuazione. Fatto sta che l'obiettivo è di sottoporre il testo dell'iniziativa alla cancelleria federale nel corso dei prossimi mesi e di dare il via alla raccolta di firme durante la prossima primavera.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
28 min
Per cambiare sesso bastano 75 franchi
Una modifica di legge permette la modifica rapida e semplice nello stato civile.
SVIZZERA
35 min
Un anno in più di Covid Pass dopo la terza dose
Durante la conferenza stampa di ieri gli esperti avevano erroneamente detto che il pass non sarebbe stato prolungato.
SVIZZERA
11 ore
Terza dose. Con quale vaccino? Da quando? E il certificato?
Domande e risposte sulla vaccinazione anti-Covid di richiamo, approvata oggi da Swissmedic per le persone a rischio
BASILEA
14 ore
Il controllore omicida è al sicuro a Hong Kong
Karim Ouali ha fatto perdere le sue tracce nel 2011. Ora la Cina non vuole estradarlo
GRIGIONI
16 ore
«Vogliamo che venga finalmente rinchiuso»
Nel 2017 il frontale costato la vita a una 27enne. Condannato, l'automobilista non aveva accettato la sentenza
FOTOGALLERY
VAUD
18 ore
Tonnellate di spazzatura disseminate sull'A1
Un incidente avvenuto stamattina ha causato la chiusura dell'autostrada fra Nyon e Gland fino alle 18.
BERNA
20 ore
«I contagi continueranno ad aumentare»
Patrick Mathys in merito alla pandemia: «Solo in due cantoni il tasso di riproduzione è ancora sotto l'1»
SVIZZERA
20 ore
Covid, 1'491 casi e 9 decessi in Svizzera
In diminuzione i pazienti ricoverati in cure intense a causa del virus, che occupano ora l'11,6% dei posti letto.
SVIZZERA
21 ore
La Svizzera è sempre più calda
Temperature superiori ai 25 gradi per 80 giorni sul Ticino meridionale, e tra 40 e 60 giorni sull'Altopiano
SVIZZERA
21 ore
Via libera alla terza dose
L'ok di Swissmedic alla somministrazione in Svizzera per i preparati Moderna e Pfizer/BioNTech
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile