keystone
SVIZZERA
01.08.21 - 15:480

A Chiesa non piacciono le città

«Parassitarie» e «covi della sinistra». Il presidente dell'UDC si sfoga il Primo d'Agosto

BERNA - In occasione della Festa nazionale si sono rivolti al pubblico anche i presidenti di UDC e PLR: Marco Chiesa ha attaccato le città, ritenute covo della sinistra che pratica una politica parassitaria; Petra Gössi ha chiesto al suo partito più flessibilità sui problemi importanti per il Paese.

In un discorso video, il presidente dell'UDC Chiesa ha esaltato la Svizzera come luogo di democrazia diretta, indipendenza, federalismo nonché di varietà di lingue e culture. Il 46enne ticinese vede però le libertà minacciate soprattutto dal divario città-campagna. Le «città di sinistra» attuano «politiche parassitarie» che bisogna combattere, ha detto.

Secondo Chiesa, la «sinistra di lusso» e i «Verdi paternalisti» vivono «nelle loro bolle, fuori dalla realtà della maggior parte delle persone in questo paese». Allo stesso tempo, le città approfittato dei pagamenti provenienti dalle campagne. Un denaro che deve essere tolto alle città che perseguono politiche dannose.

Petra Gössi si è invece rivolta soprattutto ai membri del suo partito che, come un albero secolare, deve adattarsi costantemente ai cambiamenti dell'ecosistema per non dover improvvisamente lottare per la sopravvivenza. Occorrono flessibilità e soluzioni per i problemi politici più importanti, ha detto la 45enne svittese.

Gössi ha indicato lo sviluppo demografico come una delle maggiori sfide per la Svizzera, per la quale sono necessarie riforme incisive nel settore della previdenza per la vecchiaia. In relazione alla crisi dovuta al coronavirus e alle relazioni ancora non chiarite con l'Unione europea, la presidente del PLR ha chiesto di tutelare l'ordine economico liberale con riforme adeguate.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
La chiusura delle palestre «ha danneggiato la salute dei clienti»
Non solo fisicamente, ma anche psicologicamente, secondo la federazione svizzera del settore
BASILEA
5 ore
Lite, spunta un coltello: grave un 48enne
L'aggressore è riuscito a far perdere le sue tracce
ZURIGO
7 ore
Ci sono più certificati che vaccinati e guariti messi assieme
Secondo l'Ufsp non si tratta di falsi. Ciò è possibile per quattro ragioni differenti.
ZURIGO
7 ore
Proprietario di agenzia di modelli condannato per molestie
La condanna è di tre anni, di cui uno da scontare. L'imputato sostiene che molte dichiarazioni siano false
SVIZZERA
9 ore
Lo Stato raccomanda il telelavoro, i capi impongono il ritorno in ufficio
Sono diversi i dipendenti che si interrogano sui vincoli dettati dai loro datori di lavoro.
TURGOVIA
9 ore
Mezzo pesante e bicicletta si scontrano: morto un 72enne
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio a Kreuzlingen, la polizia cerca testimoni
ZURIGO
11 ore
Filmava bambini nudi, condannato
Ha effettuato le riprese in una struttura balneare per naturisti: un 57enne dovrà scontare 26 mesi di prigione
SVIZZERA
12 ore
A Berna nessuna manifestazione contro le misure anti-Covid
Era prevista per domani ma i promotori delle proteste e la città di Berna non hanno trovato un accordo.
BASILEA
14 ore
Fiocco rosa allo Zoo di Basilea: è nata Safiya
La piccola Safiya pesa poco più di cinque chili
SVIZZERA
15 ore
In Svizzera netto calo dei pazienti Covid in cure intense
In decisa diminuzione i pazienti affetti dal virus in terapia intensiva, che ora occupano il 26,9% dei posti letto.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile