Keystone
SVIZZERA
30.05.21 - 12:490

Accordo quadro, partiti divisi

Verdi Liberali e PS chiedono un dibattito alle camere, l'UDC ribadisce la propria opposizione al miliardo di coesione.

BERNA - La rottura dei negoziati sull'accordo quadro istituzionale tra la Svizzera e l'Unione europea (Ue) continua a suscitare reazioni tra i partiti. Verdi liberali (PVL) e PS vogliono un dibattito durante l'imminente sessione delle Camere e, assieme al PLR, chiedono che la Commissione della gestione indaghi su quanto avvenuto.

Di tutt'altro tenore gli auspici dell'UDC, che ribadisce la sua opposizione alla concessione all'Ue del cosiddetto miliardo di coesione.

I capigruppo del PVL, Jürg Grossen, consigliere nazionale bernese, e del PS, Roger Nordmann, deputato vodese, hanno confermato al SonntagsBlick di oggi la loro volontà di discutere della questione durante la sessione che si apre domani. Assieme al PLR, i due partiti esigono che sia fatta luce sulle ragioni che hanno condotto il Consiglio federale ad abbandonare le trattative.

La conclusione dell'intesa istituzionale tra Berna e Bruxelles è inclusa negli obiettivi della legislatura, ha sottolineato Nordmann, facendo notare che tali obiettivi sono iscritti in un decreto federale che solo il parlamento può modificare.

Dal canto suo, l'UDC, da sempre contraria a un accordo quadro istituzionale, che a suo avviso avrebbe compromesso la sovranità nazionale, non vede alcuna ragione per trasferire rapidamente il cosiddetto miliardo di coesione a Bruxelles e guadagnare così la benevolenza dell'Ue.

In un'intervista, sempre al SonntagsBlick, il presidente del partito Marco Chiesa sottolinea che il secondo contributo elvetico al fondo di coesione europeo, di 1,3 miliardi di franchi su dieci anni, è direttamente legato all'equivalenza della borsa svizzera. Finché l'Ue discrimina la Confederazione su questo e altri punti, sarebbe ipocrita per il parlamento pagare rapidamente, aggiunge.

Il consigliere agli Stati ticinese ha anche annunciato che l'UDC terrà una grande festa il 26 giugno per celebrare il fallimento dell'accordo quadro. Falò saranno accesi in tutti i cantoni e un evento centrale avrà luogo a Morschach (SZ), di fronte al praticello del Grütli (UR).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 2 mesi fa su tio
Io sto con l’UDC 👍🏼💪
Güglielmo 2 mesi fa su tio
siamo stufi... miliardo di coesione .per chi? paesi dell'est? BRAVI UDC AVANTI COSÌ
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Il Grütli delle donne
Viola Amherd ha rilanciato l'impegno per la parità fra i sessi, nel discorso per il Primo d'Agosto
ZURIGO
2 ore
Meno mascherine in ufficio, e salgono i contagi a Zurigo
Aumentano anche le persone che contraggono il virus sui mezzi pubblici.
SVIZZERA / THAILANDIA
5 ore
Primo agosto: Cassis celebra la diversità della Svizzera da Bangkok
Il ministro degli esteri celebra la festa nazionale durante il suo viaggio ufficiale in Thailandia
SVIZZERA
5 ore
«Procedere insieme nella diversità»
Il discorso del Primo agosto tenuto dalla consigliera federale Karin Keller-Sutter
SONDAGGIO
SVIZZERA
5 ore
Uccidere i lupi? Meglio organizzare dei “safari”
È quanto propone il presidente di Graubünden Ferien per promuovere il turismo in Svizzera
SVIZZERA
7 ore
D'estate si batte la fiacca
Uno studio dimostra che la produttività in Svizzera cala del 20 per cento nei mesi caldi
SVIZZERA
8 ore
Happy birthday Svizzera!
Auguri da Biden, da Facebook, da Google, nel 730esimo compleanno della Confederazione
SVIZZERA
18 ore
Chi pagherà i test covid quando termineranno le vaccinazioni?
«Il contribuente? Non ne sono sicuro» ha dichiarato Guy Parmelin
SVIZZERA
21 ore
Già una terza dose? La Svizzera, per il momento, sta a guardare
Secondo l'immunologo romando Daniel Speiser, però, nel 2022 se ne dovrà discutere
SVIZZERA
22 ore
«La popolazione svizzera può essere felice ed orgogliosa»
Lo ha detto il Consigliere federale Guy Parmelin, citando la risposta alle crisi di Covid e maltempo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile