Keystone
SVIZZERA
28.05.21 - 17:380

Stranieri in assistenza: «No all'espulsione dopo 10 anni»

La richiesta della socialista Samira Marti è stata approvata di misura dalla competente Commissione del Nazionale.

BERNA - Gli stranieri che vivono in Svizzera da oltre dieci anni non dovrebbero più essere espulsi solo perché dipendono dall'assistenza. Lo chiede una mozione di Samira Marti (PS/BL), approvata - anche se solo con un voto di scarto - dalla Commissione delle istituzioni politiche del Consiglio nazionale (CIP-N).

Dall'entrata in vigore della nuova legge sugli stranieri, la prassi in questi casi si è irrigidita, secondo l'autrice della mozione. Gli stranieri vengono espulsi quando finiscono in assistenza, benché abbiano vissuto, lavorato e pagato le tasse in Svizzera per decenni. Alcuni di loro sono addirittura nati in Svizzera o vi sono arrivati molto giovani.

Samira Marti crede, indica una nota odierna dei servizi parlamentari, che gli stranieri che ricorrono all'aiuto sociale dovrebbero poter essere protetti da un'espulsione dopo dieci anni di soggiorno. Attualmente, molti stranieri non chiedono il sostegno di cui hanno bisogno proprio per questo timore. La crisi pandemica ha inoltre peggiorato la situazione.

La mozione vuole vietare quindi le espulsioni basate unicamente sull'assistenza sociale dopo dieci anni in Svizzera, a meno che la persona interessata non sia responsabile della sua situazione o non abbia fatto nulla per sfuggirvi. La proposta è stata accolta con 12 voti a 11 e due astensioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
32 min
Incidente aereo a St.Moritz: ex capo squadriglia assolto
La sentenza è stata emessa dal Tribunale militare 2: il comportamento dell'uomo non sarebbe stato la causa dell'accaduto
SVIZZERA
37 min
Alla frontiera con test o certificato: le risposte ai principali dubbi
A partire da lunedì 20 settembre, al confine varrà la regola del “doppio test” per i non vaccinati e i non guariti
GINEVRA
1 ora
Il super-evasore imbarazza Mirabaud
L'americano Robert Brockman avrebbe nascosto 1 miliardo di dollari a Ginevra
BERNA
1 ora
Incidente in piscina, muore una bambina di otto anni
È successo ieri a Bienne: la piccola è stata trovata in acqua priva di sensi. Oggi in ospedale è spirata
Svizzera
2 ore
Dodicenne muore durante la lezione di ginnastica
Solo un anno fa, un altro allievo moriva nelle stesse circostanze
SVIZZERA
3 ore
Entrata in Svizzera da lunedì solo per vaccinati, testati o guariti
Per i testati sarà inoltre necessario, tra il quarto e settimo giorno di permanenza, effettuare un secondo tampone.
SVIZZERA
4 ore
Dopo il “no” alla Legge sul CO2, ecco come salveremo il clima
Entro la fine dell'anno il DATEC dovrà presentare un progetto di legge senza nuove tasse ma con più incentivi
SVIZZERA
4 ore
In Svizzera 2'095 contagi in ventiquattro ore
Le autorità sanitarie federali segnalano 51 ricoveri e otto decessi legati al Covid
SVIZZERA
5 ore
Lex Netflix, «un costo per i giovani»
Un'alleanza di partiti giovanili intende lanciare un referendum contro la decisione del Parlamento
SVIZZERA
5 ore
La Confederazione sostiene i ricercatori esclusi dall'Europa
Il Consiglio federale sottopone al Parlamento alcune misure transitorie per i progetti preclusi alla Svizzera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile