Keystone
SVIZZERA
11.05.21 - 17:440

Cure sanitarie a carico di Berna, iniziativa fallita

Secondo l'UDF la sua approvazione avrebbe portato a una riduzione, stimata a 3 miliardi, dei premi di cassa malati.

BERNA - L'iniziativa popolare lanciata dall'Unione democratica federale (UDF) "Nuovo finanziamento delle cure - Diminuire i premi dell'assicurazione malattie! (Iniziativa sul finanziamento delle cure)" non è riuscita. Pubblicata il 27 agosto 2019, l'iniziativa non era ancora stata depositata alla Cancelleria federale per la data prevista, il 10 maggio 2021, con le 100mila firme prescritte, si legge sul Foglio federale di oggi.

A carico della Confederazione - L'iniziativa perseguiva un cambiamento radicale in relazione al finanziamento delle cure infermieristiche, affinché fossero a carico interamente della Confederazione. Ad eccezione di alloggio e pasti, tutta l'offerta di assistenza sarebbe ricaduta sulle spalle del governo federale. In questo modo, tutti i costi sarebbero stati raggruppati e le responsabilità chiaramente definite.

Ridistribuzione delle spese - Il cambiamento avrebbe costretto la Confederazione a essere efficiente in termini di gestione delle spese e a ridurre la burocrazia, secondo il comitato promotore. A beneficiarne sarebbero stati ovviamente anche Cantoni e Comuni, che avrebbero potuto respirare ed essere liberati dagli oneri alla voce assistenza infermieristica che l'attuale modello impone loro.

Diminuzione dei premi di cassa malati - Per l'UDF, il cambiamento di sistema avrebbe portato a una riduzione dei premi, stimata in tre miliardi di franchi. Questo perché, trasferendo i costi alla Confederazione, si sarebbero alleggerite le assicurazioni malattia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
4 ore
Test PCR davanti a una telecamera
Friburgo sta valutando la possibilità di effettuare la procedura tramite videosorveglianza.
BERNA
5 ore
Quest'uomo fa entrare in casa sua solo persone non vaccinate
Solo inquilini "no vax" nell'appartamento di un bernese
NEUCHÂTEL
10 ore
Porta i soldi trovati in Polizia e in cambio non chiede (quasi) nulla
La Polizia neocastellana ha reso noto su Facebook il gesto «da sottolineare» di un cittadino.
SVIZZERA
11 ore
Il costo dei non vaccinati? Venti milioni di franchi al mese
Soltanto durante il mese di luglio, in tutta la Svizzera sono stati effettuati 420'000 test
BERNA
12 ore
Un neonato lasciato all'apposito sportello
Oggi esistono otto installazioni di questo genere, una di queste in Ticino.
SVIZZERA
12 ore
I dipendenti della Confederazione? Sempre di più e meglio pagati
I salari sono ormai in linea con quelli del settore bancario, secondo un'inchiesta della NZZ
SVIZZERA / BELLINZONA
14 ore
Chiesti 4 anni per l'ex quadro della SECO
L'uomo è accusato di corruzione passiva.
SVIZZERA
14 ore
Si rimane sopra i mille contagi
L'UFSP ha registrato due nuovi decessi dovuti al coronavirus (le infezioni sono 1'033). I nuovi ricoveri sono 35.
GINEVRA
17 ore
Infermieri non vaccinati: presto i test saranno obbligatori
La misura è stata annunciata dal responsabile della sanità cantonale ginevrina Mauro Poggia.
BASILEA CITTÀ
17 ore
Città europea dell'ambiente: Basilea si candida
La città renana prevede d'investire almeno 300mila franchi. La spesa supererà invece i 5 milioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile