Keystone
SVIZZERA
11.05.21 - 17:440

Cure sanitarie a carico di Berna, iniziativa fallita

Secondo l'UDF la sua approvazione avrebbe portato a una riduzione, stimata a 3 miliardi, dei premi di cassa malati.

BERNA - L'iniziativa popolare lanciata dall'Unione democratica federale (UDF) "Nuovo finanziamento delle cure - Diminuire i premi dell'assicurazione malattie! (Iniziativa sul finanziamento delle cure)" non è riuscita. Pubblicata il 27 agosto 2019, l'iniziativa non era ancora stata depositata alla Cancelleria federale per la data prevista, il 10 maggio 2021, con le 100mila firme prescritte, si legge sul Foglio federale di oggi.

A carico della Confederazione - L'iniziativa perseguiva un cambiamento radicale in relazione al finanziamento delle cure infermieristiche, affinché fossero a carico interamente della Confederazione. Ad eccezione di alloggio e pasti, tutta l'offerta di assistenza sarebbe ricaduta sulle spalle del governo federale. In questo modo, tutti i costi sarebbero stati raggruppati e le responsabilità chiaramente definite.

Ridistribuzione delle spese - Il cambiamento avrebbe costretto la Confederazione a essere efficiente in termini di gestione delle spese e a ridurre la burocrazia, secondo il comitato promotore. A beneficiarne sarebbero stati ovviamente anche Cantoni e Comuni, che avrebbero potuto respirare ed essere liberati dagli oneri alla voce assistenza infermieristica che l'attuale modello impone loro.

Diminuzione dei premi di cassa malati - Per l'UDF, il cambiamento di sistema avrebbe portato a una riduzione dei premi, stimata in tre miliardi di franchi. Questo perché, trasferendo i costi alla Confederazione, si sarebbero alleggerite le assicurazioni malattia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Il telelavoro rende obsoleto l'abbonamento per i mezzi pubblici
Per molti impiegati il rientro in ufficio sarà parziale. Varrà ancora la pena acquistare un titolo mensile o annuale?
SVIZZERA
6 ore
I giovani non si vaccinano: «È colpa dell'Ufficio federale della sanità»
Critiche piovono all'indirizzo dell'UFSP da parte di alcuni esperti: «La comunicazione versi i giovani va migliorata»
SVIZZERA
11 ore
Quasi 3000 casi di effetti indesiderati a causa del vaccino
Si tratta essenzialmente di casi definiti "non seri". Le persone colpite superavano i 60 anni.
SVIZZERA
12 ore
La Svizzera punta ancora di più sull'energia rinnovabile
Il Consiglio federale adotta il messaggio sulla legge federale per un approvvigionamento elettrico sicuro
SVIZZERA
13 ore
In Svizzera sempre meno contagi: 173 nelle ultime ventiquattro ore
Sono stati effettuati 26'573 test Covid, con un tasso di positività dello 0,7%
SVIZZERA
14 ore
Indennità per altri sei mesi
Il Consiglio federale ha deciso di prorogare fino al 31 dicembre il diritto all'Ipg
SVIZZERA
14 ore
«La Svizzera è il paese più ipocrita del mondo»
L'artista Ai Weiwei è il più noto tra gli oppositori di Pechino. Lo abbiamo intervistato
SVITTO
16 ore
Motociclista 26enne muore in un incidente
È successo nel Canton Svitto. Il giovane ha perso il controllo del mezzo
FOTO
ARGOVIA
18 ore
Precipita un velivolo turistico: un ferito grave
A bordo dell'aereo c'era soltanto il pilota. L'incidente si è verificato nel Canton Argovia
SOLETTA
20 ore
Falso allarme bomba a bordo di un treno
Un convoglio che circolava tra Berna e Zurigo è stato fermato a Däniken e perquisito. In manette un 49enne
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile