Deposit
SVIZZERA
28.04.21 - 10:310

Studiare tutti gli effetti del Covid

Lanciato il programma di ricerca nazionale "Covid-19 e società". Durerà 3 anni e verrà finanziato con 14 mio. di fr.

Obiettivo: indagare sugli effetti economici, sociali e politici della pandemia e definire le strategie di superamento attuali e future.

BERNA - È necessario studiare gli effetti economici, sociali e politici della crisi del coronavirus. Ne è convinto il Consiglio federale, che oggi ha lanciato il programma di ricerca nazionale (PNR) "Covid-19 e società". L'obiettivo è di indagare e definire strategie di superamento delle pandemie attuali e future.

Il programma, denominato PNR 80, verrà finanziato con 14 milioni di franchi e durerà tre anni, indica una nota governativa odierna. Si concentrerà in particolare su tre temi centrali: "Responsabilità e sicurezza", "Benessere individuale e collettivo" e "Gestione delle crisi e cambiamento duraturo".

Tenendo anche conto dei risultati di studi già effettuati o in corso, i ricercatori effettueranno un'analisi dell'efficacia e delle ripercussioni delle misure adottate per contrastare la pandemia, ma dovranno anche valutare le conseguenze della situazione pandemica «per la salute, la qualità di vita, la situazione economica, i rapporti sociali, il patto generazionale e la parità di trattamento tra uomini e donne», precisa l'Esecutivo. Inoltre, sarà necessario analizzare le conseguenze sul piano individuale, sociale (ad esempio la mobilità) ed economico, in particolare i nuovi modelli lavorativi.

Il PNR 80 integra il PNR 78 "COVID-19", iniziato già nel 2020, che si occupa dell'analisi di aspetti biomedici e clinici. L'obiettivo, nell'aprile di un anno fa, era di sviluppare raccomandazioni sanitarie e soluzioni innovative per combattere il Covid-19.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 min
«La pandemia sarà conclusa tra un anno»
Secondo Stéphane Bancel entro la metà del 2022 ci saranno «abbastanza dosi per vaccinare tutto il pianeta».
SVIZZERA
29 min
Per nuovi allentamenti, «si smetta di trascurare i guariti»
Secondo Felix Schneuwly, esperto di salute di Comparis, «chi è stato infettato è una parte importante della soluzione».
SCIAFFUSA / AFGHANISTAN
2 ore
Fugge da Kabul grazie all'università svizzera
Halima è studentessa presso il SIT, nel canton Sciaffusa, ma fino a pochi giorni fa viveva ancora in Afghanistan
SVIZZERA
2 ore
Nuove rotte per vecchi spalloni
Dalle ceste portate sulla schiena alle valigette zeppe di denaro sporco, storia di contrabbandi di ieri e di oggi
SVIZZERA
9 ore
La chiusura delle palestre «ha danneggiato la salute dei clienti»
Non solo fisicamente, ma anche psicologicamente, secondo la federazione svizzera del settore
BASILEA
9 ore
Lite, spunta un coltello: grave un 48enne
L'aggressore è riuscito a far perdere le sue tracce
ZURIGO
11 ore
Ci sono più certificati che vaccinati e guariti messi assieme
Secondo l'Ufsp non si tratta di falsi. Ciò è possibile per quattro ragioni differenti.
ZURIGO
11 ore
Proprietario di agenzia di modelli condannato per molestie
La condanna è di tre anni, di cui uno da scontare. L'imputato sostiene che molte dichiarazioni siano false
SVIZZERA
13 ore
Lo Stato raccomanda il telelavoro, i capi impongono il ritorno in ufficio
Sono diversi i dipendenti che si interrogano sui vincoli dettati dai loro datori di lavoro.
TURGOVIA
13 ore
Mezzo pesante e bicicletta si scontrano: morto un 72enne
L'incidente è avvenuto nel pomeriggio a Kreuzlingen, la polizia cerca testimoni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile