keystone
SVIZZERA
18.03.21 - 00:000

Vaccini Swissmade: «Un bel segnale, ma...»

Il Consiglio nazionale chiede al governo di approntare una base giuridica per la produzione in Svizzera

Non mancano però gli scettici. Martullo-Blocher: «Serviranno almeno nove mesi». I Verdi: «Mossa inefficace. Utilizziamo in fretta le dosi già acquistate»

BERNA - Le Camere federali vogliono un vaccino Swissmade. È l'indicazione uscita oggi dalla discussione sulla legge Covid, con l'approvazione di una base giuridica per la produzione in Svizzera di un vaccino per il Covid. Il messaggio al governo è chiaro: il Parlamento vuole migliorare la campagna di immunizzazione. 

Il Consiglio federale è nel mirino dei partiti, per non avere posto le basi di una produzione nazionale già ad aprile scorso. «Il passato non si può cambiare» commenta il consigliere nazionale Martin Bäumle (Verdi liberali), che sottolinea l'importanza di «spingere sull'acceleratore in modo da essere più preparati per il prossimo autunno». Non è ancora chiaro quanto durerà la protezione vaccinale e se saranno necessari vaccini adattati alle mutazioni, sottolinea il deputato. «Il Parlamento ha conferito al Consiglio federale un mandato chiaro. Ora deve cercare il dialogo con le aziende farmaceutiche e discutere i modi in cui lo Stato può partecipare alla produzione di vaccini e quindi garantire l'approvvigionamento». 

Anche il PLR ha votato a favore. Il consigliere nazionale Beat Walti sottolinea però che si è trattato di una scelta possibilista. «Non si è trattato di decidere oggi se il governo debba realizzare una fabbrica di vaccini o una linea di produzione» ha dichiarato. «Disporre di un'adeguata base giuridica, tuttavia, è indispensabile per poter reagire prontamente in futuro, in caso di bisogno». 

Una minoranza di deputati tra le fila dell'UDC si è invece opposta alla decisione. La consigliera nazionale Magdalena Martullo-Blocher ha ricordato che non esiste alcun brevetto per la produzione di vaccini in Svizzera. Inoltre, servirebbero da sei a nove mesi per far partire una nuova linea di produzione. «In un simile lasso di tempo, voglio sperare che saremo stati già tutti vaccinati» ha detto.

Anche i Verdi sono scettici. Definiscono la posizione del Parlamento «un bel segnale» ma ne sottolineano l'inefficacia operativa. «Non prendiamoci in giro: la Svizzera non entrerà nella produzione di vaccini in questo momento. Abbiamo ordinato 36 milioni di dosi di vaccino. L'obiettivo dovrebbe ora essere quello di inocularli il più rapidamente possibile» ha dichiarato la consigliera nazionale Franziska Ryser.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
19 min
Fondi del Tesoro russo: abbandonato il procedimento per riciclaggio
Il Ministero pubblico della Confederazione ha però ordinato la confisca di quattro milioni di franchi
SVIZZERA
42 min
Attenzione ai fuochi di artificio!
I consigli degli esperti in vista dei festeggiamenti del Primo Agosto
SAN GALLO
4 ore
Famiglia colpita da alcuni rami, morto un bimbo di sei mesi
Lui e la madre erano rimasti gravemente feriti ieri pomeriggio. Nella notte il piccolo è spirato.
BERNA
6 ore
Un matrimonio che disturba
Il 26 settembre la Svizzera si esprime sull'apertura alle coppie gay. Temi e tappe di un lungo percorso.
NIDVALDO
18 ore
In viaggio con un carico di 532 chili sul tetto
Il mezzo è stato fermato lungo l'autostrada A2, in territorio nidvaldese
LUCERNA
19 ore
L'Fc Lucerna denunciato per i festeggiamenti
La Coppa svizzera potrebbe costare cara ai vincitori, a causa degli assembramenti
SVIZZERA
19 ore
Vaccinati ma contagiati, cifre nella norma
L'efficacia dei preparati è dell'88%, anche con la variante Delta
SCIAFFUSA
20 ore
Il marito ha confessato
Delitto di Beringen: l'uxoricida rinchiuso in una clinica. Avrebbe ucciso la moglie con un coltello
LUCERNA
21 ore
Grandine killer: quattro cicogne morte
Altrettante sono rimaste ferite. I chicchi hanno colpito gli uccelli in testa o sulle ali, causando gravi danni.
SVIZZERA
22 ore
Boom d'iscrizioni per le formazioni sanitarie
L'interesse per le professioni infermieristiche aumenta, ma non basta per far fronte alla carenza di personale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile