Keystone
SVIZZERA
02.02.21 - 11:390

«La mia vaccinazione? Non è stato un privilegio»

Karin Keller-Sutter difende la propria scelta: «Il Consiglio federale ha dato l'esempio, fugando i dubbi sul vaccino».

La Consigliera federale ha pure ricordato come il Governo debba «rimanere in grado di gestire la crisi».

BERNA - La consigliera federale Karin Keller-Sutter ha difeso la sua scelta di essersi fatta vaccinare contro il Covid-19, nonostante non rientri fra le persone a rischio o il personale sanitario. La ministra di giustizia nega che questo sia frutto di un privilegio.

«L'anno scorso si era detto che il Consiglio federale doveva mostrare l'esempio, poiché vi erano comunque dei dubbi sul vaccino, che avrebbe potuto essere pericoloso o che avrebbe avuto effetti secondari», ha detto la 57enne stamani ai microfoni della radio romanda RTS. «In quel momento il governo aveva affermato che si sarebbe fatto vaccinare. L'ha fatto».

Ma, anche alla luce dei ritardi nelle campagne di vaccinazione, non è un favoritismo? «No, si trattava di mostrare l'esempio, è chiaro. Abbiamo deciso di farlo quando è stato riconosciuto il secondo vaccino. E poi, d'altra parte, l'abbiamo fatto per rimanere in grado di gestire la crisi».

Quest'ultimo argomento ricalca quello avanzato dal collega di esecutivo Ignazio Cassis, che in un'intervista aveva ricordato come la Svizzera disponesse «solo di sette ministri, e non di 21 come in altri Paesi». Keller-Sutter è uscita allo scoperto questo fine settimana («Ja, ich bin geimpft», ha detto in un'intervista), suscitando numerose reazioni negli ultimi giorni. C'è chi infatti ha ricordato che il comune cittadino si trova a lavorare in condizioni molto più a rischio di un esponente dell'esecutivo a Berna.

Il dibattito già ampio sul tema si è quindi ulteriormente esteso. A far discutere è tra l'altro il fatto che la vaccinazione di consiglieri federali sia avvenuta molto discretamente, sebbene - stando alle cronache giornalistiche - perlomeno taluni esponenti del governo non sembrino in genere cercare di evitare la luce dei riflettori. La notizia era infatti emersa solo grazie a un articolo di giornale ed era stata poi confermata solo in un secondo tempo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 2 mesi fa su tio
se non si vaccinava era perchè aveva paura che il vaccino non fosse efficace o addirittura nocivo. ora si è vaccinata e nascobo le polemiche. una vera posozione loose-loose
Zico 2 mesi fa su tio
polemica accesa per sporcare pagine di giornali. Non si fosse fatta vaccinare sarebbe scoppiata la stessa polemica dicendo che non si faceva vaccinare perchè aveva paura che il vaccino non fosse sicuro. I media (tutti) dovrebbero piantarla di creare casi tanto per riempire le pagine dei giornali e dei telegiornali e dei radiogiornali. scendete dal fico cari giornalisti non siete il mantra della verità!
Genesis21 2 mesi fa su tio
Mah bastaaaaaaaaa.... avete rotto le palle!! Se non si vaccinavano era polemica perché non davano il buon esempio o avevano qualcosa da nascondere sugli effetti collaterali, se si sono vaccinati hanno rubato una dose a un bisognoso.
Don Quijote 2 mesi fa su tio
Se è vero che il vaccino salva vite, questa signora bella arzilla aveva la possibilità concreta di salvare una vita visto che i vaccini mancano. I personaggi politici odierni mancano di carisma e soprattutto sono senza palle (in tutto l'ampio significato dell'espressione). Se muoio io, 5 persone perdono il lavoro, se muore lei, c'è la fila pronta per sostituirla in un amen.
Genesis21 2 mesi fa su tio
@Don Quijote Ah beh certo.... facile sostituire un Consigliere Federale, siamo capaci tutti, abbiamo tutti le nozioni necessarie e sopratutto... in questo periodo sarebbe davvero facile fare e decidere per il tuo popolo.... a parole si.... a fatti credo proprio di no!!
Don Quijote 2 mesi fa su tio
@Genesis21 Non farmi ridere! Alle elezioni si presentano a frotte, c’è la riserva della riserva della riserva … è più facile selezionare un consigliere federale che un buon cuoco, e non è una battuta. Qua l'autostima pesa tanto sul giudizio del singolo cittadino, ed è una cosa che non puoi acquistarla.
OrsoTI 2 mesi fa su tio
Mi sembra giusto. Non vedo il Motivo di polemiche se i 7 consiglieri federali abbiano fatto il vaccino.
Galium 2 mesi fa su tio
@OrsoTI Si tratta delle solite polemichette senza capo ne coda
Güglielmo 2 mesi fa su tio
ma c'è anche chi disquisisce sul fatto che i consiglieri federali si sono vaccinati? ma siamo proprio alla canna del gas.... Sono l'esecutivo del paese e non devono/dobbiamo proteggerli? Appunto devono gestire la crisi.... spero in salute. Ma non date nemmeno ascolto a tutte le baggianate che scrivono i media...
TOP NEWS Svizzera
BASILEA 
38 min
La polizia insegue i delinquenti, ferita una ciclista
Fuga rocambolesca nel centro di Basilea. Diverse le infrazioni commesse.
SVIZZERA
1 ora
Il numero uno della Polizia: «Occorre dialogare con i giovani»
Fredy Fässler vorrebbe che i giovani venissero coinvolti maggiormente nelle decisioni relative alle restrizioni.
FOTO
URI
3 ore
Manifestazione annullata, ma la polizia sorveglia e controlla
Si sarebbe dovuta tenere oggi una manifestazione contro le norme anti-covid. Che però non è stata autorizzata.
SAN GALLO 
3 ore
Ieri sera niente disordini, ma 90 nuove espulsioni
Alcuni arrivavano da Berna o Lucerna. Molti erano minorenni
SONDAGGIO
ZURIGO
4 ore
Gruppi a rischio: «Uno dietro l'altro a chiedermi il certificato»
Sebbene non appartengano ai gruppo a rischio, riescono a ottenere il "pass" per vaccinarsi.
VALLESE
5 ore
Dramma in alta montagna, morte due persone
Un'aspirante guida e il suo cliente stavano scalando il Finsteraarhorn, nella valle di Fiesch.
SVIZZERA
7 ore
La prima ondata è costata 160 milioni alle case anziani
Alcuni cantoni stanno preparando un piano di sostegno, altri no.
SVIZZERA
8 ore
«Il centro asilanti ci tratta come degli animali»
Sono tre i tentati suicidi registrati negli ultimi otto mesi nella struttura sangallese Sonneblick
SAN GALLO / ZURIGO
17 ore
San Gallo, un arresto e vari controlli
La polizia ha giocato d'anticipo, dopo gli appelli alla rivolta circolati sui social, con una massiccia presenza
GIURA
17 ore
I cavalli in volo nel cielo del Giura
È stato un successo l'esperimento compiuto giovedì e venerdì da veterinari e dall'esercito
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile