Keystone
SVIZZERA
19.01.21 - 09:320
Aggiornamento : 11:38

«Un divieto di indossare determinati vestiti è la strada sbagliata»

Il Consiglio federale respinge l'iniziativa popolare "Sì al divieto di dissimulare il proprio viso"

BERNA - Per il Consiglio federale e il Parlamento, l'iniziativa popolare "Sì al divieto di dissimulare il proprio viso" - in votazione il prossimo 7 marzo - va respinta.

Un divieto su scala nazionale, si legge in una nota odierna dell'esecutivo, limiterebbe i diritti dei Cantoni, danneggerebbe il turismo e non aiuterebbe neppure le donne costrette a dissimulare il viso. L'iniziativa «è inutile. In Svizzera, le donne che dissimulano completamente il viso sono pochissime e si tratta in primo luogo di turiste che si fermano solo temporaneamente nel nostro Paese».

L'iniziativa chiede che nessuno possa dissimulare il volto e la disposizione troverebbe applicazione in tutti i luoghi accessibili al pubblico (con alcune eccezioni). La questione è attualmente di competenza cantonale. E il Consiglio federale resta convinto che questa sia la scelta migliore, dato che i singoli Cantoni conoscono meglio preoccupazioni e sensibilità della propria popolazione.

«Una strada sbagliata»
L'introduzione a livello nazionale del divieto, prosegue la nota, non apporterebbe neppure un guadagno in termini di sicurezza. E per la lotta contro gli estremismi, viene sottolineato, il Parlamento ha deciso altri provvedimenti, tra cui un inasprimento del diritto penale e le misure di polizia per la lotta al terrorismo.

Il Consiglio federale e il Parlamento sono invece favorevoli a un controprogetto indiretto che stabilisce l’obbligo di mostrare il proprio viso alle autorità se è necessario a fini identificativi. «Un divieto di indossare determinati vestiti è la strada sbagliata».

Un no, ha spiegato questa mattina durante una conferenza stampa la consigliera federale Karin Keller-Sutter, «non significa che si possa semplicemente andare in giro a volto coperto. Ci sono situazioni in cui il volto deve essere mostrato».

E voi come voterete il prossimo 7 marzo? Partecipate al sondaggio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nmemo 10 mesi fa su tio
Per una questione di cultura e di rispetto dei principi consolidati nella nostra società, il viso deve restare scoperto sulla pubblica via. Il CF si piega a qualche recondito interesse economico che interessa qualche clientela dotata grandi disponibilità a spendere e spandere e forse anche a qualche Stato dove gli imprenditori fanno affari miliardari?
pillola rossa 10 mesi fa su tio
Berretto e mascherina degli adepti della covid-religion coprono quanto un niqab. O tutti o nessuno.
Galium 10 mesi fa su tio
Il CF ha completamente ragione. L'intento degli iniziativisti non è certo quello di difendere i diritti della donna. Vogliono solo dare un segnale ostile alla comunità islamica.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
42 min
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
SVIZZERA
45 min
Maltempo, nuova neve in Svizzera
Svizzera tedesca imbiancata anche in pianura.
SVIZZERA
3 ore
Il "certificato" sulla bocca di tutti
Si tratta del termine più significativo dell'anno elvetico. Al secondo posto "urgenza", seguita da "exploit"
Berna
14 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
15 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
17 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
18 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
18 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
19 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
20 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile