Archivio Keystone
SVIZZERA
16.01.21 - 15:580

«Inserite la salvaguardia delle risorse naturali nella Costituzione»

Lo chiedono i giovani verdi, che si apprestano a lanciare un'iniziativa popolare

BERNA - I giovani Verdi hanno deciso di lanciare un'iniziativa popolare che inserisca nella Costituzione federale il principio della salvaguardia delle risorse naturali, un obiettivo da raggiungere con misure concrete in Svizzera e con la cooperazione internazionale.

L'assemblea annuale svoltasi oggi online ha dato il via libera al progetto con il 66% dei voti degli oltre 200 membri presenti, si legge in un comunicato odierno. Il testo concreto sarà adottato in aprile.

«Per preservare i nostri naturali mezzi di sussistenza oltre alla crisi climatica dobbiamo affrontare anche con coerenza i temi della distruzione della biodiversità e dell'inquinamento di acqua, aria e suolo», affermano i giovani ecologisti. «Ciò richiede un cambiamento nella società nel suo complesso: il dogma della crescita economica illimitata deve essere superato e occorre trovare nuovi modi di vivere insieme. Inoltre una politica globale di solidarietà da parte della ricca Svizzera è necessaria per raggiungere gli obiettivi a livello internazionale».

Oltre all'iniziativa sulle risorse naturali sono state presentate in assemblea altre due proposte: la prima per estendere il diritto di voto ai sedicenni e agli stranieri, la seconda per una piazza finanziaria rispettosa del clima. Quest'ultima ha riscosso un ampio consenso: sono però già in corso intensi colloqui con altre organizzazioni, in modo da poter varare il progetto sulla base di un'ampia alleanza.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Anche Swissmedic sta valutando la pillola anti-Covid
Merck ha depositato una domanda di omologazione in Svizzera lo scorso mese di agosto
FOTO
ZUGO
7 ore
Sorpasso fatale per un motociclista
L'uomo si è scontrato contro un furgone e un'auto che circolavano nel senso opposto.
SVIZZERA
11 ore
In Svizzera 3'297 contagi in settantadue ore
Nel corso del weekend si è reso necessario il ricovero per 49 pazienti Covid. Sono stati registrati quindici decessi
SVIZZERA
11 ore
Chi ha detto che gli over 55 se la passano male?
Il tasso di occupazione aumenta. E anche il riconoscimento professionale. Lo dice uno studio di Swisslife.
SVIZZERA
12 ore
«Il Tribunale federale non è un casinò»
Un comitato partitico prende la parola contro l'Iniziativa sulla giustizia in votazione il prossimo 28 novembre
SVIZZERA
13 ore
La pandemia aggrava la situazione economica dei media
La pubblicità è in calo anche nell'online, per la prima volta dal 2014
SVIZZERA
13 ore
La luce in fondo al Covid? Ci sono cinque "se"
Il capo della Conferenza dei direttori sanitari Engelberger è ottimista. Ma restano dei punti di domanda
SVIZZERA
15 ore
Quattro aziende su cinque hanno lo stesso problema
In Svizzera la crisi delle materie prime è già "pandemica", secondo Economiesuisse. «I prezzi aumenteranno»
VALLESE
15 ore
Collisione fatale sul passo della Novena
Questo sabato un centauro 26enne ha perso la vita dopo che un'auto ha sconfinato nella sua carreggiata, colpendolo
SVIZZERA
17 ore
La manifestazione no-Pass di Berna, due giorni dopo
Tre cose degne di nota dalla moto di piazza di sabato, fra chi (e quanti) c'erano e una polemica che riguarda la polizia
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile